Postato il Mer 9 Mag 2018 da

In un mondo che sembra saper parlare solo di numeri, oggi abbiamo perso una consonante importante.
Era la D che, insieme a una L e una V, ha fatto sognare, ridere, riflettere, emozionare, generazioni intere di creativi. Una D che ha fatto numeri di tutti i tipi, creando valore per il nostro mondo agli occhi di chiunque, dentro e fuori dai nostri confini.
Era la tua D caro Maurizio

Continua a leggere
Postato il Ven 24 Giu 2016 da

Cosa si può dire di un uomo che ha poco di umano?
Se ne parli a chi lo conosce rischi di omettere dettagli e di dimenticare cose importanti.
Se ne parli a chi non lo conosce rischi di fare un ritratto limitato, un profilo parziale.
Meglio parlare dell’uomo. Non del fatto che fosse stato presidente ADCI, nemmeno del fatto che fosse Hall of fame.
Solo dell’uomo Pino Pilla. Quindi racconterò solo

Continua a leggere
Postato il Lun 6 Ott 2014 da

L’ovazione e la commozione della comunità dei creativi riunita in Sala Grande per gli ADCI Award hanno trasmesso il senso della Hall of Fame a Maurizio D’Adda. Il significato lo ha pronunciato Luca Scotto di Carlo – a voi, integrale.

Maurizio D’Adda, copywriter

La cosa migliore che può capitare a un creativo non è vincere un premio.
E’ avere un buon maestro.

Continua a leggere
Postato il Sab 1 Mar 2014 da

di Enrico Chiarugi

Sabato scorso è mancato Giancarlo Livraghi, copywriter, manager di agenzie multinazionali, fondatore della Livraghi, Ogilvy & Mather e tante altre cose.

Vorrei ricordarlo brevemente e con affetto, non tanto per nostalgia dei bei tempi andati, ma perché il suo modo di intendere la pubblicità ha lasciato un segno netto nelle tante persone che, come me, hanno avuto l’opportunità e la fortuna di lavorare nella sua agenzia.

Continua a leggere
int(244)