Postato il Mer 14 Lug 2021 da in Interviste

TRANSATLANTIC: CROSSING KRISTEN CAVALLO’S OCEAN

Autore Simone Nobili


È come se la intervistassi appena scesa dalla corriera. 

L’aria tutta addosso, il sorriso che si allarga sulla faccia, il passo svelto di chi i minuti non se li vuole perdere nel tempo.

Kristen Cavallo, nominata da AdAge Ad Executive Of The Year, è il CEO di The Martin Agency. Un’agenzia radicata a Richmond, Virginia, robusta come i tronchi secolari, piantata lì tra valori, principi e credi. 

The Martin Agency è tra quelle agenzie di pubblicità che hanno fatto la storia in America, l’anno rigata, solcata e ci hanno fatto passare un fiume di idee.

Negli ultimi anni The Martin Agency è andata incontro ad una ristrutturazione non solo funzionale e di ruoli, ma etica e morale. Si è impegnata a ricalibrare gli equilibri interni, le eguaglianze di gender mancate, il razzismo. Ha messo tutto sottosopra e ne è uscita a testa alta, passando al setaccio tutti gli anni di storia in cui l’America conservatrice si è schierata dalla parte del torto, tacendo.

Kristen continua ad essere la bandiera di questa trasformazione cromosomica. Non ne è solo la portavoce, ma la donna da seguire, sostenere, e con la quale combattere le battaglie in campo.

Durante la nostra intervista mi chiedo a quale cielo si fermerà la resilienza di questa donna che ha trovato il tempo di diventare CEO nel mezzo di un divorzio, e ritrovandosi a crescere due figli da sola. 

Ci sono fibre di carattere che non accettano lo status quo e non si fermano, e se provi a sfidarle diventano acciaio come quei cavi che sostengono i ponti giganti che passano sopra gli oceani. 

Dalla California in Virginia la traversata si è fatta spessa di idee e lezioni di vita. 

Siete invitati tutti a bordo.