Leave a reply

Eurobest Country Selection: i risultati tanto attesi.

Ci siamo, in questi giorni li avete chiesti tanto, in tanti. Il Consiglio ADCI si è consultato e finalmente abbiamo i risultati dell’Eurobest Country Selection 2018.

Per creare un po’ di suspense partiamo dal terzo posto conquistato da Helena Pinillos e Francesco Morzaniga, entrambi di Accenture Interactive.

Una campagna classica, ben eseguita e di facile realizzazione. Celebra la cultura della creatività e i suoi “mostri sacri”. Che però è anche un’arma a doppio taglio: i grandi nomi storici dell’advertising internazionale potrebbero non essere conosciuti dalle persone che decideranno se sponsorizzare o meno i Giovani Leoni.

Passiamo ora al secondo gradino del podio. Il progetto è firmato da Chiara Mezzalira  (McCann Roma) e Gian Luca De Martini (Hdrà).

Secondo posto meritato da questo progetto grazie al concept: chi investe nei Giovani Leoni è effettivamente un moderno mecenate che patrocina i giovani creativi, dimostrando concretamente di credere nel loro talento proprio come si faceva una volta con gli artisti.

Veniamo ora al primo posto. Rullo di tamburi…

Motivazione della vittoria: è una campagna che pesca nell’immaginario collettivo del Paese, portando alla luce un insight forte (andare a Cannes per partecipare alla Young Lions Competition è come essere nella “Nazionale italiana di Creatività”) e riconoscibile da tutti, creativi e aziende. La meccanica è interessante anche dal punto di vista delle PR e spendibile sui social perché la maglietta si presta a molti utilizzi: i Giovani Leoni possono indossarla nelle interviste, utilizzarla nei loro contenuti social e pure portarla a Cannes. È un’idea che offre visibilità agli sponsor, ad ADCI e – in generale – al nostro Paese.

Una nota sul progetto che ha alzato la coppa: abbiamo ricevuto una campagna con un’idea simile ma meno sviluppata. Gli elementi che hanno portato la campagna vincitrice a prevalere sono stati l’insight meglio raccontato, la maggiore chiarezza espositiva dell’idea e la cura nei dettagli (es. 11 vincitori ai Giovani Leoni come sono 11 i giocatori in una squadra di calcio).

Ma insomma, chi parteciperà alla Eurobest Young Competition in Polonia? I vincitori sono Andrea Raia (Publicis) e Pierpaolo Bivio (DDB): complimenti ragazzi! Ora tenete alto l’onore della Nazionale italiana di Creatività anche a Varsavia ;)


Leave a reply

7 Days Brief e Eurobest Young Country Selection: 10 giorni di fuoco.

Questa è una chiamata alle armi per i giovani creativi. Impugnate le penne grafiche e imbracciate le tastiere perché nei prossimi 10 giorni sarete chiamati in causa con ben due contest a voi dedicati: il 7 Days Brief e l’Eurobest Young Country Selection.

Sabato 20 alle ore 10 pubblicheremo il 7 Days Brief, che si chiuderà sabato 27 alla stessa ora. Ma poi non vorrete mica riposarvi, vero? Dai che siete giovani! E infatti alle 10 di sabato 27 pubblicheremo anche il brief dell’Eurobest Young Country Selection, per il quale avrete 48 ore.

Chi vincerà il 7 Days Brief salirà sul palco di IF! Italians Festival e riceverà un premio da Google (per ora no spoiler), chi trionferà nell’Eurobest Young Country Selection volerà a Varsavia.

Se poi i premi e la gloria non fossero sufficienti, c’è un’altra buona notizia: la settimana successiva ha un ponte, quindi (agenzie permettendo) dopo i contest potrete godervi un po’ di meritato riposo. Ci vediamo qui sabato mattina per il 7 Days Brief ;)


Leave a reply

Eurobest Country Selection 2017: brief e regolamento

Ci siamo. Lo avete tanto atteso, reclamato e infine il fatidico giorno è arrivato.

Qui trovate il brief e il regolamento dell’Eurobest Country Selection 2017. Come vi avevamo anticipato ci sono un paio di cambiamenti fondamentali sul tema del concorso: non lavorerete al brief di una Onlus e non dovrete pensare a una campagna Integrated.

Quello che invece non cambia, almeno rispetto all’anno scorso, è che le coppie che voleranno a Eurobest saranno due. Saranno quindi ben quattro i meritevoli under 30 che voleranno a Londra per rappresentare l’Italia alla Young Competition.

Un’ultima informazione: la Giuria che selezionerà il vincitore sarà composta dal Consiglio Direttivo dell’Art Directors Club Italiano. Il perché lo scoprirete leggendo il brief ;)

Buon lavoro!


Leave a reply

Ciao, volevo chiederti info su Eurobest Country Selection…

Da giorni queste parole riecheggiano nella mia testa come un mantra. Lo state chiedendo in tanti – siete là fuori e mi state leggendo, lo so – e io ve lo confermo: l’Eurobest Country Selection promossa da ADCI e Rai Pubblicità si farà. Come sempre, i vincitori si aggiudicheranno il pass per partecipare alla Integrated Competition che quest’anno si terrà il 28 novembre a Londra.

Sabato 18 novembre alle ore 9.00 verranno pubblicati il brief e il regolamento qui sul blog ADCI. Da quel momento avrete 48 ore di tempo per inviare la vostra proposta a info@adci.it indicando i nomi dei creativi che formano la coppia (non necessariamente della stessa agenzia) e allegando un documento di identità che certifichi che siete entrambi under 30.

Per ora posso solo dirvi che quest’anno ci sarà una piccola novità: il brief non tratterà tematiche sociali e non verterà sull’Integrated. Ma sarà molto divertente. Vi aspetto qui tra una settimana ;)


44 Replies

AND THE WINNERS ARE

Ieri sera si è riunita la giuria ADCI che ha selezionato le due coppie che andranno a rappresentare l’Italia a Roma, in occasione dell’Eurobet Young Competition 2016

Sergio Spaccavento (Presidente di Giuria) – Conversion Agency
Nicola Rovetta – Golin
Davide Fiori – DLVBBDO
Aureliano Fontana – Publicis Italia
Gabriele Caeti – We are social
Mirco Pagano – Tbwa/ Italia
Massimiliano Maria Longo – Wunderman Italia

sono stati i sette moschettieri che, presso la sede di Rai Pubblicità Italia, hanno visionato i 42 lavori che 84 creativi italiani hanno realizzato in 48 ore. L’obiettivo era quello di produrre una campagna integrata per il FAI.

Ci sono state, però, un po’ di delusioni e soltanto 3 lavori su 42 hanno brillato davvero.
Lascio però la parola a Sergio Spaccavento che, in qualità di Presidente di Giuria, ha raccolto gli umori e le considerazioni di tutti i giurati.

“Per me è sempre un onore e un piacere far parte di giurie che devono valutare il lavoro dei giovani professionisti, ma questa volta, mi scoccia ammettere che c’è un po’ di amarezza.
L’eurobest young country selection non è un contest per studenti, ma è fatto per chi già lavora e che con molta probabilità non è nemmeno uno stageur. 
Dalla selezione di questi lavori ci si aspetta meraviglia, esagerazione della creatività e magari anche un po’ di invidia per il buon lavoro e la veemenza creativa tutta giovanile.
Questa volta, però, nessuna meraviglia positiva.
42 progetti che hanno portato a mala pena a 3 shortlist, e non 5 come chiedeva il regolamento, proprio per mancanza di qualità e per rispetto del mestiere.
A molti progetti mancavano pezzi, altri dimostravano una approssimativa lettura del brief, altri una mancanza di concezione o addirittura di confusione di cosa è un insight, ma sopratutto non c’era un vero pensiero.
Sicuramente il brief era complesso e si chiedevano molti mezzi, ma mi domando, perché una competizione per scegliere i migliori giovani creativi degni di rappresentare l’Italia deve essere semplice? Soprattutto se,  mi ripeto, a partecipare ci sono i professionisti. 
Il motivo di aver parzialmente fallito su un brief integrato e ATL-centrico può essere giustificato da una superficialità delle nuove generazioni che non approfondiscono gli insight che si perdono nella coerenza e nella semplicità del messaggio, e non c’è niente di più triste che una creatività che non solo non vende ma che non emoziona nemmeno. Sveglia ragazzi, fateci tornare a sognare!”
 

E speriamo che DEMETRIO CHIRICO – Alkemy, MAURO BREDA – Alkemy, ANDREA RAIA  e MATTEO GATTO di Publicis ci facciano davvero sognare a Roma.

Sono loro infatti i 4 vincitori del contest.
Adesso tocca a voi.
In bocca alla Lupa, ragazzi.

PRIMO POSTO – WINNER

DEMETRIO CHIRICO – Alkemy
MAURO BREDA – Alkemy

SECONDO POSTO – WINNER

ANDREA RAIA – Publicis Italia
MATTEO GATTO – Publicis Italia

TERZO POSTO
Veronica Ciceri – Auge
Corina Patraucean – Auge


Leave a reply

EUROBEST YOUNG COUNTRY SELECTION 2016

Eccoci finalmente.
L’avete tanto desiderata questa competition che finalmente le vostre preghiere si sono avverate.
Anche questo anno ADCI e RAI Pubblicità organizzano la selezione italiana che porterà una coppia a competere nell’Eurobest Young Competition 2016

Questo anno, come in Italia ’90, noi italiani giochiamo in casa godendo dei vantaggi del caso.
Come sapete tutti, infatti, l’Eurobest fa tappa a Roma e il bonus di questo anno è davvero ghiotto.
Non una, ma DUE COPPIE CREATIVE ITALIANE andranno a giocarsi la finale.
Proprio così. 4 creativi italiani* se la vedranno con il resto dell’Europa che conta.

Quindi, per farla breve, se non si vince in questa edizione siamo proprio delle schiappe!  

* Verranno selezionate la prima e la seconda coppia indicate dalla giuria come le più meritevoli. 

E dopo questa bomba, passiamo alle info più importanti.

Weekend della competition: 12-13 di Novembre.
48 ore di tempo per produrre una campagna integrata.
Età per partecipare: 30 anni max 
Avete tempo fino alle ore 11:59 pm dell’11 di Novembre per prenotarvi scrivendo una mail a info@adci.it e sheeponboard@gmail.com con
NOME, COGNOME, ANNO DI NASCITA, AGENZIA (se lavorate in un’agenzia).

In bocca alla Lupa!