Postato il Mer 6 Ott 2021 da in Interviste

TRANSATLANTIC: CROSSING YUSUF CHUKU’S OCEAN

Autore Simone Nobili


Il cuore e la testa di Yusuf sono due isole nell’oceano della creatività, abitate da idee le cui radici affondano negli insights. 

Yusuf è alla continua ricerca del perché, ed è avvezzo ad usare l’osservazione come catapulta della sua logica. 

La nostra è una conversazione profonda, a tratti scomoda, sempre e comunque tesa a delineare i bordi ed i limiti di un’industria pubblicitaria che ha ancora molto lavoro da fare sulla diversity ed inclusion. 

Le 7 domande tratteggiano la personalità di Yusuf, facendo emergere una quoziente emotivo ed una empatia fuori dal comune. 

Anche se non costeggiamo la sua carriera e non facciamo porto in ognuna delle agenzie che hanno beneficiato dell’apporto strategico di Yusuf, il bagaglio professionale si nota, così come la parsimoniosa attenzione con la quale Yusuf prende i miei punti interrogativi e li trasforma in risposta. 

Il messaggio più prezioso per le nuove leve è quello di non cercarsi un mentor, but un advocate. Perché è proprio quest’ultimo che potrà offrirti sostegno e tessere le tue lodi quando le decisioni fondamentali della tua carriera verranno prese senza di te.

La vita è un continuo attraversare oceani e mischiare acque.

Benvenuti a bordo.