Leave a reply

IF! ITALIANS FESTIVAL TORNA AL TEATRO FRANCO PARENTI

IF! ITALIANS FESTIVAL TORNA AL TEATRO FRANCO PARENTI DI MILANO DAL 26 AL 30 SETTEMBRE.

TEMA 2017: #SOVVERTIRE

La quarta edizione del Festival della Creatività organizzato e promosso da ADCI e ASSOCOM, in partnership con Google, proporrà quest’anno due giornate intere dedicate alla formazione, prima dell’apertura ufficiale al pubblico con l’opening del giovedì sera. Chiusura sabato 30 settembre con i prestigiosi ADCI Awards. 

Sovvertire. Rovesciare la visuale, ribaltare il paradigma. Cinema, moda, letteratura, musica, arti grafiche e visive per elaborare nuove connessioni, ispirare, educare e comunicare imprimendo nuova potenza relazionale ai brand, ai loro prodotti e servizi. Arte applicata e tecnologia per sovvertire il sistema e indicare la strada a una nuova generazione di creativi e di brand”.

È il manifesto dell’attesissima quarta edizione di IF! Italians Festival (www.italiansfestival.it), il più importante appuntamento italiano con la migliore creatività internazionale organizzato e promosso dall’Art Directors Club Italiano (www.adci.it) e ASSOCOM (www.assocom.org), in partnership con Google.

Dal 26 al 30 settembre, il Teatro Franco Parenti di Milano sarà per il quarto anno consecutivo la “casa” del Festival della Creatività che in questa edizione verterà il suo ricco e articolato programma intorno al tema #sovvertire.

Numerose le novità di questa edizione. A cominciare dal format dell’evento che si svilupperà su 5 giorni (uno in più rispetto al 2016) con le prime due giornate interamente dedicate alla formazione: martedì 26 con un focus specifico sul digitale e mercoledì 27 sulle arti applicate.

Mentre si segnala un nuovo ingresso nel Comitato Organizzatore di IF!: quello di Stefano Capraro che affianca Emanuele Nenna, Nicola Lampugnani, Alessandra Lanza e Davide Boscacci. 

IF! Italians Festival si avvale quest’anno di alcune collaborazioni eccellenti come quella di Marco Mancuso, critico, curatore e direttore di Digicult, nuovo consulente sui contenuti di cultura digitale del programma.

Insieme a Mancuso, si segnalano le conferme del creativo Francesco Guerrera, responsabile dell’immagine coordinata di IF! e del giornalista e project manager culturale Dino Lupelli (Elita), responsabile del programma Entertainment.

A gestire le attività di ufficio stampa anche quest’anno ci sarà un team di PR HUB, che si conferma partner dell’evento.

Il Festival della Creatività riserverà un doppio, imperdibile, appuntamento con il più importante riconoscimento alla migliore creatività italiana, gli ADCI Awards: l’IF! Short List Party con l’esposizione delle short list del premio durante l’opening ufficiale di giovedì 28 settembre, e l’atteso Show di premiazione che chiuderà la cinque giorni milanese nella serata di sabato 30 settembre. 

Per il quarto anno consecutivo, Google è vicino al mondo dei creativi italiani per promuovere la collaborazione tra creatività e tecnologia. Insieme a speaker d’eccezione, tra le attività in programma nella nuova edizione del festival sono già confermati i workshop sulle piattaforme Google, il premio “Best Use of YouTube” all’interno degli ADCI Awards, e una rassegna delle migliori campagne pubblicitarie 2017 su YouTube.

Per seguire il Festival sui canali digital:
Sito web: www.italiansfestival.it
Facebook: www.facebook.com/IFItaliansFestival
Twitter: twitter.com/IFItaliansFest (hashtag ufficiale #ItaliansFestival)
Instagram https://instagram.com/italiansfestival
YouTube https://www.youtube.com/italiansfestival

IF! Italians Festival
26-30 settembre 2017 – Teatro Franco Parenti – Milano 

Promoted by ADCI e ASSOCOM

Main Partner: Google

Organigramma:
Comitato Organizzatore: Emanuele Nenna, Nicola Lampugnani, Alessandra Lanza, Davide Boscacci e Stefano Capraro.
Consulente Contenuti Cultura Digitale: Marco Mancuso
Responsabile Entertainment: Dino Lupelli (Elita)
Immagine Coordinata: Francesco Guerrera
Fundraising: Valentina Eva Tosato (Ideal Comunicazione)
Ufficio Stampa: PR HUB (Assocom)
Comunicazione digital e social: We Are Social


Leave a reply

Call for Entries ADCI Awards: chiarimenti.

Quest’anno la Call for Entries è stata modificata notevolmente. Massimo Guastini ha dialogato con oltre cento soci e ascoltato i vari pareri. Dopodiché ci sono state discussioni in consiglio. Il risultato è stato un cambio sostanziale nel modello giurie, preannunciato dal post “via il cappuccio” dello scorso ottobre. So che è un argomento importante e delicato, ma non è tutto.

Un altro lavoro importante e delicato è stato fatto sulle categorie. Sono state eliminate vecchie suddivisioni come quelle della stampa, ne sono state aggiunge di nuove nel digital. Io e Paola Manfroni ci siamo accollati il compito di sintetizzare, ottimizzare e riscrivere la Call for Entries cercando di rispettare il buon senso e il parere della maggioranza.

Nonostante questo è possibile che la Call for Entries non sia perfetta, che ci sia qualche errore o imprecisione. Nel caso ne riscontraste vi prego di scrivermi a questo indirizzo: maurizio.ratti@adci.it.

Ad esempio.

Tre soci ci hanno scritto per sapere se nella categoria “Copywriting” era possibile iscrivere pezzi digital. La risposta è sì, assolutamente. Il dubbio nasce forse dal fatto che nella descrizione della categoria G.5 COPYWRITING è stato scritto: “…per l’iscrizione online seguire le stesse indicazioni della categoria del lavoro: Stampa, Film o Radio” e non abbiamo scritto Digital, ma fa fede il paragrafo precedente. Cioè: “Possono essere iscritti in questa categoria tutti i lavori di comunicazione che si segnalino per il valore del copywriting”.

Quindi, non solo Digital ma anche Design e Live Advertising. Correggeremo la CFE al più presto.

Segnalateci tutti i vostri dubbi e se al momento dell’iscrizione avete bisogno di chiarimenti telefonate a Gabriele Biffi in sede ADCI oppure scrivete a me.

mizio ratti

La Call for Entries degli ADCI Awards 2012 può essere scaricata qui.

Qui il link per registrarsi e iscrivere i lavori.


2 Replies

Call for Entries e Giurie Adci Awards 2012

Come preannunciato, quest’anno il premio più ambito dai creativi pubblicitari italiani propone una serie di cambiamenti che coinvolgono sia le categorie, sia il modello di giurie.
La gestione del premio sarà condivisa da me e dal Presidente degli Adci Awards nominato dal Consiglio Direttivo Adci.
Insieme ai miei Consiglieri ho anche individuato i Presidenti per le nove categorie proposte dal call for entries.
Ogni Presidente di Giuria sceglierà autonomamente i 10 giurati con cui valutare i lavori iscritti alla categoria di sua competenza.
I Presidenti di Giuria dovranno scegliere prevalentemente soci Adci ma potranno anche individuare due professionisti al di fuori del Club.
In ogni giuria non potranno esserci più di due rappresentanti della stessa agenzia.
Qualunque socio Adci in regola con il versamento della quota associativa 2012 potrà essere selezionato per le Giurie.
I Soci che non dovessero essere scelti potranno partecipare come osservatori durante i lavori delle Giurie, senza ovviamente poter prendere parte né alla votazione né alla discussione.
Quest’anno, anche i giornalisti che si saranno accreditati potranno partecipare come osservatori ai lavori delle Giurie Adci.

Il voto sarà palese.
Nel CFE allegato troverete tutti i dettagli.

Call for entries ADCI 2012_12_01

Qui il link per registrarsi e iscrivere i lavori (è consigliabile prima scaricare e leggere la Call for Entries).

Desidero ringraziare gli oltre cento colleghi che mi hanno aiutato in questo lavoro non semplice. Una settantina hanno condiviso tempo e suggerimenti negli incontri di Torino, Milano e Roma.
Altri mi hanno scritto o invitato a pranzo, contribuendo generosamente all’aumento del mio giro vita.
Ho trovato in tutti grande disponibilità e un autentico desiderio di condivisione.
L’essere Presidente del Club nel peggior momento della pubblicità italiana si sta rivelando anche una grande esperienza umana, per quanto faticosa oltre ogni immaginazione.
Un ringraziamento particolare a Paola Manfroni e Mizio Ratti, per quella “tela di Penelope” che si è rivelato il CFE; a Gabriele Biffi (perché esiste) e ai colleghi che hanno accettato la responsabilità di formare e presiedere le Giurie di quest’anno.
Ecco i loro nomi:

film e radio Federica Ariagno
stampa e affissione Serena Di Bruno
comunicazione integrata Nicola Lampugnani
sociale e studenti Mauro Manieri
design Cristina Chiappini
live advertising Alfredo Accatino
digital Mauro Gatti
crafting 1 fotografia illustrazione e art direction Paola Manfroni Paolo Ferrari
craftinf 2 regia,animazione music & sound, design e copywriting Luca Miniero

Presidente degli Adci Awards Vicky Gitto