Leave a reply

Google & ADCI : YouTube Ads Leaderboard Italia (#ytali S2 E2/12)

In questa lunga estate calda, l’internet ci ha salvato.
Le persone vanno su YouTube per guardare i video delle pubblicità. E noi vi diciamo cosa preferiscono.

Ma non ci salva solo l’internet. Il vero salvatore è Studio Aperto.
Senza i consigli di Studio Aperto ci sarebbe stata una strage. Anche se gli anziani più temerari si ostinano a uscire nelle ore più calde, per esplorare il pianeta, brancolando alla ricerca di acqua. Anziani, vi troveremo e vi riporteremo in casa.
Nel frattempo, grazie Studio Aperto. Grazie.

Eccovi il secondo episodio della seconda stagione della YouTube Ads Leaderboard Italia, per gli amici #ytali. 

 

Porsche – On the way to Le Mans 2015

Il trailer de “On the way to Le Mans 2015”, film d’essay con con una missione: la Future Sportscar. Dai produttori di Porsche.

Spoiler: c’è puzza di povero.

Alfa Romeo Giulia – La meccanica delle emozioni

Le emozioni fanno la differenza tra produrre e creare. E qui, il Sommo, si è impegnato. Da una delle mille costole di Adamo è nata Giulia.

Perfetta distribuzione del peso, evoluta, potente, dinamica, ben vestita.

Ma non trattatela come un oggetto.

Dove Men+Care shares your first fatherhood moments this Father’s Day

La gioia, la commozione, non sapere cosa succederà. Essere sempre dalla loro parte, oggi, sempre.

Poi la partita finisce e spegni la televisione. Finalmente noti la tua compagna, che ti dice che diventerai padre.

Arnold Pranks Fans as the Terminator-for Charity

Arnold Schwarzenegger smette di governare a casaccio e rimette i costumi di scena.

Terminator è vivo e lotta con noi.

FIFA 16 Official E3 Gameplay Trailer – PS4, Xbox One, PC

“Calcio spettacolo, il gioco che ha conquistato l’intero pianeta. Il gioco che unisce, il gioco con mille sfaccettature. Ma la vera bellezza sta nei momenti. Straordinario, ricco di suspense, sbalorditivo, emozionante. Ma per quanta bellezza io abbia creato, per quanta bellezza io abbia vissuto, so di non aver visto ancora nulla. Che gusto c’è a vincere se non puoi farlo con stile?”

Dai, Pelé, non fare così.

Ti assicuro che sei mejo te.

Solo per ricordartelo, eccoti il titolo del The Sunday Times il giorno dopo la finale dei Mondiali 1970: « How do you spell Pelé? G-O-D »

***

Ricordiamo che la classifica #ytali non si limita alle view assolute, bensì viene determinata da Google utilizzando alcuni dei segnali di gradimento più significativi espressi dagli utenti su YouTube tra cui: il numero di visualizzazioni nel nostro Paese, la percentuale di visualizzazione di ciascuna pubblicità e il rapporto tra visualizzazioni organiche e visualizzazioni a pagamento.


Leave a reply

Google & ADCI : YouTube Ads Leaderboard Italia (#ytali S2 E1/12)

 

A grande richiesta, diamo il benvenuto alla Seconda Stagione di Ytali, rinnovata nonostante Shonda Rhimes.

Eravate impazienti, lo sappiamo. E abbiamo gradito molto le belle parole spese per la causa.

Alcuni esempi – non si offendano quelli che non verranno citati.

 

“La migliore serie nella cerchia dei Bastioni.” The Guardian

“Grazie per l’opportunità.” La Pubblicità

“Grande interpretazione di Messi. In tutti i film.” I Fratelli Lumière

“Potete ingrandire il logo?” Cliente

“Smettetela con gli spoiler!” Chiunque, parlando di Game of Thrones

 

Eccovi il primo episodio della seconda stagione della YouTube Ads Leaderboard Italia, per gli amici #ytali. 

 

Galaxy S6 edge Iron Man Limited Edition – Official Unboxing

Samsung ha collaborato con la Marvel per lanciare una Iron Man Limited Edition, per lo smartphone lanciato di recente in Asia.
Telefono oro e rosso e un un caricabatterie wireless che assomiglia al reattore ARC di Iron Man.

A differenza dell’armatura di Tony Stark, il dispositivo non è fatto di una lega di oro e titanio, quindi nel dubbio Samsung ha incluso un coperchio trasparente per proteggere il telefono.

A differenza di Robert Downey Jr., il dispositivo non è fatto di Robert Downey Jr.. 

Introducing the Lily Camera

Lily è un nuovo drone-telecamera che può essere semplicemente lanciato in aria per iniziare la registrazione.

Provateci con l’iPhone. È molto più divertente.

The Period Fairy

“Last month was my first month. And it was vagical.”
Qualsiasi cosa cominci così, merita attenzione.

Il video segue Lillian, una giovane ragazza alla ricerca della Period Fairy, ovvero Nostra Signora del Ciclo, ormai in pensione. Durante il suo peregrinare, vediamo Lillian interagire con Babbo Natale, Cupido, ed altri personaggi realmente esistiti.

Ok. Tutto molto bello.

Ma se la collega Fatina dei Dentini ti lascia i soldi sotto il cuscino dopo aver riscattato il dentino, per la Fatina del Ciclo, come funziona?

Introducing Hypervenom II: Deceptive by Nature

Al secondo posto troviamo delle scarpe.
Scarpe fatte della stessa sostanza di cui sono fatti gli incubi.

Oppure, “crafted for deception”, come dicono loro.

Clash of Clans: Ride of the Hog Riders

Divertente 60” per Clash of Clans.

Delusione nello scoprire, alla fine, che non si tratta di un nuovo modello di cavalli da passeggio. Rimane l’amaro in bocca, e la croccante voglia di cavalcare un maiale.

Sollievo nello scoprire, alla fine, che non è una pubblicità per il bacon.

***

Ricordiamo che la classifica #ytali non si limita alle view assolute, bensì viene determinata da Google utilizzando alcuni dei segnali di gradimento più significativi espressi dagli utenti su YouTube tra cui: il numero di visualizzazioni nel nostro Paese, la percentuale di visualizzazione di ciascuna pubblicità e il rapporto tra visualizzazioni organiche e visualizzazioni a pagamento.


Leave a reply

Google & ADCI : YouTube Ads Leaderboard Italia (#ytali S1 E12/12)

Eccoci giunti all’ultimo episodio di Ytali.

Questo finale di stagione non vi deluderà. O, quantomeno, nessuno farà yoga con la Coca Cola ammazzando Derek Sheperd mentre faceva brainstorming con Stefano Accorsi.

Vi farà sicuramente piacere sapere che ci hanno rinnovato per una seconda stagione, sempre di 12 puntate.

Spoiler: si parlerà di pubblicità.

Eccovi il dodicesimo episodio della YouTube Ads Leaderboard Italia, per gli amici #ytali. 

evoSPEED 1.3 Dragon | Sergio Agüero vs. Marco Reus | Head to Head | PUMA Football

Un ring, due giocatori e palle. Molte.

Se loro ti ascoltano, perché non lo fai anche tu? Basta provarci.

“Se loro ti ascoltano, perché non lo fai anche tu?”

Perché non c’è peggior sordo di chi ha orecchie per intendere.

Già sentita?

Questo meccanismo pubblicitario è stato già usato almeno 73 volte, oggi, e nella sola provincia di Isernia.

Però, funziona.

The unique connection

La connessione che si crea tra madre e figlio è unica al mondo.

Tutto comincia ancora prima della nascita. Quel legame che durerà per sempre, quel metaforico cordone ombelicale che non si reciderà mai.

Perché i figli non sono di chi li fa, ma di chi indossa gioielli.

Toyota. Conta su di me. Auris. – Toyota Italia

“Su di me puoi contare, stanne sicuro, al buio di notte, al freddo del mattino. Portami su strade dove non c’è strada, portami fuori e stanne sicuro, non chiederti dove, non chiederti come, facciamoci un giro lontano da tutto, facciamoci un giro che duri una vita. Fai il pieno di amici, la famiglia al completo. Su di me puoi contare, stanne sicuro.”

Ok, mi fido. Ma mo’ basta veramente però.

Hyundai : A Message to Space

Questo povero disgraziato si imbarca per lo spazio cercando un po’ di pace e quella maledetta della figlia ancora riesce a dargli noia tirando in mezzo macchine, un sacco di polvere e la Nasa.
La Nasa.
Ma mandagli un messaggio, gioia mia.

Per fortuna che il desiderio di salutare papà non l’ha espresso la moglie.
“Avevi detto che andavi a prendere le sigarette! Amore, mi stai tradendo con la Cristoforetti? Ricordati di comprare il latte.”

***

Ricordiamo che la classifica #ytali non si limita alle view assolute, bensì viene determinata da Google utilizzando alcuni dei segnali di gradimento più significativi espressi dagli utenti su YouTube tra cui: il numero di visualizzazioni nel nostro Paese, la percentuale di visualizzazione di ciascuna pubblicità e il rapporto tra visualizzazioni organiche e visualizzazioni a pagamento.


1 Reply

Google & ADCI : YouTube Ads Leaderboard Italia (#ytali S1 E10/12)

Il fatto che febbraio finisca prima, quest’anno, è in qualche modo giustificato dalla sindrome delle 50 sfumature.

Ma ricorda: l’importante non è quanti giorni hai, ma come li usi.

Questa sagra del doppio senso a basso costo è invece un retaggio del Festival di Sanremo, picco d’eccellenza di questo mese.

Ma vediamo cos’è successo nel magico mondo dell’adv.

Eccovi il decimo episodio della YouTube Ads Leaderboard Italia, per gli amici #ytali.

The new Porsche Cayman GT4 – Rebels, race on.

Il motore boxer a 6 cilindri dispone di iniezione diretta (DFI), VarioCam Plus e lubrificazione a carter secco integrato. Inoltre, l’impianto di aspirazione variabile con valvola di risonanza regolabile assicura una buona aerazione del motore che, con una cilindrata di 3,8 litri, raggiunge ben 283 kW (385 CV) a 7.400 giri/min. La coppia massima di 420 Nm è disponibile fra 4.750 e 6.000 giri/min.

O, in altre parole, CIAONE.

GoPro: Pole Vaulting with Allison Stokke

Spoiler: è un’atleta che salta molto in alto.

È altamente probabile che i più siano arrivati a vedere questo video inserendo nei motori di ricerca le key words giuste, ma con intenzioni sensibilmente diverse.

Provate con brunette-pole-cam.

Kinder Cereali – Ti Prometto – #PossoAiutartiMamma

Alcune mamme sono state convocate per un finto casting. In realtà leggeranno le lettere che figli e mariti hanno scritto loro, riempiendole di promesse di aiuto e di ringraziamenti sdolcinati.

Ok. Aspettiamo con trepidazione la seconda puntata. Eserciti di mamme che tirano ciabatte contro i famigliari perché, ovviamente, non hanno minimamente mantenuto la promessa.

Clash of Clans: Revenge (Official Super Bowl TV Commercial)

“I don’t know you, BigBuffetBoy85, but if you think you can humiliate me and take my gold, think again”. Liam Neeson vince sempre. Tutto.

Durex: Reality, it’s better than fiction… #50GamesToPlay

A quanto pare la gente ha smesso di fare l’amore. Il problema è che, secondo recenti sondaggi, la gente ha smesso anche di fare sesso. Durex, salvaci tu: ed è subito #50GamesToPlay. In realtà il risultato più preoccupante è che la gente sta cominciando a leggere di più.

***

Ricordiamo che la classifica #ytali non si limita alle view assolute, bensì viene determinata da Google utilizzando alcuni dei segnali di gradimento più significativi espressi dagli utenti su YouTube tra cui: il numero di visualizzazioni nel nostro Paese, la percentuale di visualizzazione di ciascuna pubblicità e il rapporto tra visualizzazioni organiche e visualizzazioni a pagamento.


1 Reply

Google & ADCI : YouTube Ads Leaderboard Italia (#ytali Speciale 2014)

Stando alle ultime ricerche, il 16 febbraio è il momento migliore per parlare dell’anno appena trascorso.

Lontani dalla euforica depressione natalizia, dimenticati i buoni propositi – sfumati circa verso il 23 gennaio, passata la frustrazione dell’amore a comando, ora siamo liberi. Liberi di riesumare un 2014 che ormai credevamo perduto per sempre. E invece no.

Bentrovati, dunque. Questo è un appuntamento speciale.

Siamo qui per raccontarvi il fu 2014 attraverso ciò che i viewers di YouTube hanno percepito come summa del magico mondo dell’Adv.

È stato un anno faticoso, denso, frastagliato, precario. Un anno pieno di speranze, con un occhio e una zampa fuori dalla crisi. Insomma, un anno a caso tra il 2008 e il 2014.

Ma, soprattutto, se questa è la top ten dei commercial più visti in Italia quest’anno, ci meritiamo pure le cavallette.

Quella che segue è una classifica che, oltre ad essere di una noia mortale, appare pressoché appannaggio dell’universo maschile. Macchine, calcio e tette. O meglio, non c’è una campagna sulle tette (no spoiler no cry), ma è all inclusive nelle prime due categorie.

Prima di cominciare vediamoci un po’ di 2014 fatto bene, giusto nel caso che qualcuno di voi fosse già così nel 2015 fino al collo da non ricordarsi del buon vecchio ’14.

Ed ora, eccovi un episodio speciale della YouTube Ads Leaderboard Italia, per gli amici #ytali 2014.

 

Samsung GALAXY S5 – Official Introduction

Davvero la gente è così pigra che ha bisogno di una colonna sonora per capire come usare il proprio smartphone?

 

The Dream: all in or nothing – FIFA World Cup


Dover scendere in un campo così importante è sì un sogno, ma l’ansia da prestazione può causare gli incubi peggiori. Dopo questo bel trip Messi&Friends devono andare a, mi vien da dire giocare-ma a loro piace “combattere”, in Brasile e devono affrontare una scelta: all in or nothing. Perbacco, è un video interattivo. Dev’essere bello per forza.

Scelgo All In. Dannazione, una landing page. Mi informano che c’è gente che mi odia.

Scelgo Nothing. Dannazione, una landing page. La stessa. Sì, qualcuno mi odia.

 

The Epic Driftmob feat. BMW M235i

Nuoto sincronizzato su strada. “Polizia chiami un poliziotto”. Oh, ma è una donna. Ah, vuole farsi il pilota. Allora va bene.

“There are millions of BMWstories”. Ma il gioco non era raccontarne una, nevvero?

 

Bad Boys at Disneyland Paris

Nonostante sia una delle cose più fake, patetiche e noiose mai viste, se arrivi in fondo senza avere almeno gli occhi lucidi, beh, hai ragione. Prendi uno stereotipo ed esasperalo nella sua stereotipata antitesi. Risultato? Nulla.

 

John Lewis Christmas Advert 2014 – #MontyThePenguin

Del bambino strano e del suo amico pinguino ninfomane avevamo già parlato. Ma forse ci è sfuggito qualcosa.

Forse è un film sulla nostalgia, sul rimpianto della nostra credulità. Forse è un mini-umano che ha capito tutto, che le farfalle nello stomaco non verranno uccise dai succhi gastrici. Quindi: troviamo una pinguinessa!

Oppure, banalmente, rimane un film su un bambino sociopatico ed il suo problema con la zoofilia.

 

Lionel Messi & Roger Federer Trading Places Gillette #InnerSteel

Tre cose.

#1: Messi testimonial di qualcosa, non si era mai visto.

#2: la valigetta ammanettata al polso no, basta. Almeno non per dei rasoi, dai.

#3: stereotipi: ne sentivamo la mancanza.

 

Castrol EDGE – Titanium Strong Blackout

Questo spot fa venire una gran voglia di mollare tutto e diventare manichini da crash test.

Ma, soprattutto, come recita l’adattamento italiano: “quando arriva il momento sii forte come il titanio.” Brividi.

 

Nike Football: The Last Game ft. Ronaldo, Neymar Jr., Rooney and more

Nike dice: “The Last Game’ is a story about risky football versus safe football. The scientist and the clones want to prove that riskless football is more effective.”

Hanno già detto tutto loro. Aggiungo: bello, fatto bene, inutile.

 

Nike Football: Winner Stays. ft. Ronaldo, Neymar Jr., Rooney, Iniesta & more

In questo matto matto gioco del calcio capiamo che vince chi rischia tutto per andare sempre più in alto.

Altro film Nike. Ok, va bene, bravi. Ma mo’ ve lo buco sto pallone!

 

Cornetto Cupidity Love Stories: Logico #1

Cornetto, Cremonini e l’amore ai tempi dei social. Che nessuno avrebbe mai immaginato di rimpiangere il Colera, tant’è.

Sarà che la nostalgia di epoche mai vissute è un male comune e che sono tutti pubblicitari con il badge degli altri, ma qui di logico non c’è nulla.

***

A presto, con la puntata di Febbraio.

Nel dubbio, buon anno.

***
Ricordiamo che la classifica #ytali non si limita alle view assolute, bensì viene determinata da Google utilizzando alcuni dei segnali di gradimento più significativi espressi dagli utenti su YouTube tra cui: il numero di visualizzazioni nel nostro Paese, la percentuale di visualizzazione di ciascuna pubblicità e il rapporto tra visualizzazioni organiche e visualizzazioni a pagamento.


Leave a reply

Google & ADCI : YouTube Ads Leaderboard Italia (#ytali S1 E8/12)

Santi, Morti e fantasia. Novembre è sempre stato un mese strano ma quest’anno ha confuso anche il magico mondo dell’Adv.

Nella Londra in cui Beckham jr. si muove come Celentano e ambigui pinguini cercano l’amore, un secolo fa i supermercati andavano in guerra e se la godevano come pazzi. Mentre nella Parigi del Diciottesimo secolo c’è gente che si chiama Arno, nell’Italia di oggi Pirlo è finalmente impressed.

Eccovi l’ottavo episodio della YouTube Ads Leaderboard Italia, per gli amici #ytali.

Assassin’s Creed Unity – Trailer di Lancio [IT] [XBL]

Ubisoft rilascia il trailer di Assassin’s Creed Unity, nuovo attesissimo episodio next-gen del celebre franchise.

Parigi, 1789. Un giovane di nome Arno si scorda come sciacquare i panni e gli prende la pazzite. Il suo viaggio lo porterà nel bel mezzo di una spietata lotta per il destino di una nazione, trasformandolo in un Maestro Assassino. Percorso tipico esaltato da attori pazzeschi, talvolta leggermente plastici. Delude solo la mancanza del tormentone “Coca Cola con la cannuccia.” Si consiglia di giocare con le mani sporche di burro ed altri stereotipi.

Palleggi proibitivi a Vinovo con Goodyear.

Questo film per Goodyear rappresenta un unicum, è riuscito in un’impresa incredibile, mai vista. Pirlo ha più di un’espressione facciale. Indossa, nell’ordine: un ghigno di sfida, la solita faccia, un sorriso e delle ciabatte zebrate.

Lui, Morata, Pereyra ed Evra non riescono a metterne una in porta perché non indossano le scarpe adatte. Divertente video per sensibilizzare circa la sicurezza stradale. Andate a cambiare le scarpe. 

Sainsbury’s Official Christmas 2014 Ad.

Agenzia creativa: AMV/BBDO

Ispirato dalla tregua di Natale avvenuta durante la prima guerra mondiale, questo film mostra i nemici sul fronte occidentale. Divisi da un innevato campo di battaglia, le due fazioni intonano Silent Night nelle rispettive lingue, Inglese e Tedesco. Poi, poco poco piano piano, alcuni soldati emergono timidamente dalle trincee e finisce tutto a tarallucci e vino. O, più plausibilmente, a Tea e Würstel. Grandi strette di mano, grande umanità e vicendevoli auguri di eterna felicità.

Ma, come in ogni guerra che si rispetti, il bombardamento riprende e i soldati si ritirano tristi dietro al loro filo spinato. Tornato nella sua trincea, un tedesco scopre una tavoletta di cioccolato nascosta nella tasca del collega britannico, la stessa cioccolata che sarà in vendita nei supermercati Sainsbury e il cui ricavato andrà alla Royal British Legion.

Insomma, in amore e in advertising vale tutto.

“From London with Love”- Starring Romeo Beckham.

Agenzia creativa: Burberry Creative Team

Romeo Beckham, 12 anni, è il protagonista della campagna di Natale di Burberry. La storia è quella di un ragazzo che consegna il dono d’amore di una giovane coppia, saltellando come un pazzo in trench e sciarpa. Tra scenografie e coreografie ispirate al periodo d’oro dei musical cinematografici, il giovane Beckham prima fa il figo, poi è pensieroso, poi sognante, poi scatenato, poi terzo incomodo, poi molleggiato, poi ci siamo annoiati. Quattro minuti sarebbero stati troppi anche se il testimonial fosse stato il padre. Nudo. Figuriamoci per un ragazzino con gravi problemi alle giunture.

John Lewis Christmas Advert 2014 – #MontyThePenguin

Agenzia creativa: Adam&EveDDB

John Lewis ci ha sempre abituati a campagne epiche e sognanti che sono diventate una sorta di tradizione natalizia. Quest’anno poi, ciaone. Ha presentato la sua ultima fatica tramite un account Twitter con l’hashtag #montythepenguin. Monty, pinguino bello e tracagnotto che ha lo sguardo del cane che fa la cacca.

Il bambino Sam è convinto di sapere qual è il regalo che Monty, il suo migliore amico, desidera fortissimamente per Natale. E cosa gli regala? Una pinguinessa. La storia di un bambino sociopatico e del suo problema con la zoofilia. Che tenerezza.

Buon Natale.

***
Ricordiamo che la classifica #ytali non si limita alle view assolute, bensì viene determinata da Google utilizzando alcuni dei segnali di gradimento più significativi espressi dagli utenti su YouTube tra cui: il numero di visualizzazioni nel nostro Paese, la percentuale di visualizzazione di ciascuna pubblicità e il rapporto tra visualizzazioni organiche e visualizzazioni a pagamento.


Leave a reply

Google & ADCI : YouTube Ads Leaderboard Italia (#ytali S1 E7/12)

Fabio Volo non ha parlato del suo passato di panettiere. Abbiamo finalmente dismesso la favola de “le dimensioni non contano”. È stato dimostrato che surfare una tavola Chanel sfina e che se metti i jeans giusti puoi fare anche twerking. E meteoriti. Meteoriti pieni di scarpe. Anche quest’anno Ottobre si è meritato la fascia di capitano.

Quello del 2014 è stato l’Ottobre più caldo dal 1880. E c’è stata la prima edizione di IF!. Coincidenze?

Questo mese ha anche visto un preoccupante ritorno del modo di dire “X è il nuovo Y”. Ed è cominciata la stagione dei marroni. Coincidenze?

Insomma, Ottobre è stato un mese che ha fatto cose e visto gente.

Eccovi il settimo episodio della YouTube Ads Leaderboard Italia, per gli amici #ytali.

HYPERFLEX JEANS: Stretch Your Limits!

Agenzia creativa: 180 Amsterdam

Una bellissima scienziata con un Phd in jeans decide di testare la “stretchiness” dei Replay. L’esperimento è condotto su atleti/acrobati/commessi di Abercrombie che infilano i loro corpi torniti in questi pantaloni dal tessuto magico. È tutto molto bello, ma a posteriori verrebbe da chiedersi se il campione non sia un po’ limitato. Per amor di scienza e progresso sarebbe forse stato meglio andare alla Sagra della Sugna a distribuire jeans ai convenuti, e allora sì che “Stretch Your Limits”. Ed è subito slice of life.

Mercurial Superfly CR7: CR7 in “Out of this World”

Agenzia creativa: Wieden + Kennedy
Centro media: Mindshare

Precipita sulla terra un meteorite. Contiene qualcosa. Vita intelligente? No. Una consegna speciale per Cristiano Ronaldo: le nuove Mercurial Superfly CR7. A quanto pare sono fatte della stessa sostanza di cui sono fatti i sogni, ti portano a fare cose pazzesche. Tipo rispondere a Carlo Ancelotti. Ronaldo, che già di suo ha delle belle gambe, ora è inarrestabile. Corre a destra e a manca, attraversa boschi, doppia gli aerei facendo la faccia dell’arroganza al pilota e prende multe in uno stereotipo americano. Ma soprattutto riceve chiamate da Carlo Ancelotti.

CHANEL N°5: The One That I Want – The Film

Centro media: Carat Luxury

A 10 anni dal film con Nicole Kidman, Baz Luhrmann torna a raccontarci Chanel. Stessa estetica, invariata anche l’allure del brand, ma questa volta Luhrmann sceglie Gisele Bündchen per rappresentare quella che, secondo lui, è la donna del 21° secolo. Una donna bellissima e in carriera che, nonostante tutto, sceglie l’amore. In buona sostanza, se sei una madre con un matrimonio in crisi e vivi in slow motion, l’unica cosa che devi fare è Chanel numero 5.

Official Fiat 500X teaser – blue pill

Agenzia creativa: Leo Burnett
Centro media: Maxus

Siamo in un paesino italiano in una situazione che a quanto pare è tipicamente italiana: un uomo deve venire incontro ai bisogni ferini della moglie ma da solo non ce la fa. Va nell’altra stanza a prendere il Viagra. Le mani gli si irrigidiscono e perde il controllo della pillola che vola fuori dalla finestra e comincia un viaggio tra i vicoli del paesino fino a finire a valle, dove una 500 sta facendo benzina. Il Viagra si insinua nel serbatoio della macchina e ne raddoppia il volume. Divertente come pubblicità di un’auto, overpromising rispetto agli effetti della pillola.

Fabio Volo. Let’s do it.

Agenzia creativa: Greyunited
Centro media: MEC

Bianco e nero. Esterno. Bella macchina-bella ragazza-bel cavallo. Notte. Fabio Volo sta recitando, da qui capiamo che si tratta di una parodia. Il cavallo era solo un indizio alla Old Spice. «Oggi è ancora più importante mettercela tutta, non fermarsi mai, provarci fino in fondo e andare oltre. Alziamo l’asticella, puntiamo in alto. Let’s do it». L’atmosfera soffusa e motivazionale è interrotta da una causa più che giusta: sono pronti i casonsèi. Allora Volo raggiunge la zia e porta con sé anche la modella, che tanto è magra.

***
Ricordiamo che la classifica #ytali non si limita alle view assolute, bensì viene determinata da Google utilizzando alcuni dei segnali di gradimento più significativi espressi dagli utenti su YouTube tra cui: il numero di visualizzazioni nel nostro Paese, la percentuale di visualizzazione di ciascuna pubblicità e il rapporto tra visualizzazioni organiche e visualizzazioni a pagamento.


Leave a reply

Google & ADCI : YouTube Ads Leaderboard Italia (#ytali S1 E6/12)

Puntuale come un’ispezione di un esattore del fisco di Zurigo, o come la dichiarazione “Questo sarà un anno decisivo per le riforme” da parte del capo di governo di un paese scelto a caso, arriva la top five degli ads più cliccati di Settembre.

Automobili, videocamere, smartphone, videogiochi… Quello formato da nomi composti e tecnologia è un binomio che domina incontrastato in quattro film, tanto da imporre in qualche modo la sua inconfondibile presenza anche nel quinto commercial.

GoPro HERO4: The Adventure of Life in 4K
Agenzia creativa: GoPro Original Productions
Centro media: 3Q

Tutti sappiamo quant’è comoda una GoPro. Tutti sappiamo quanto sia spettacolare una ripresa in 4K. Ora, proviamo a unire le due cose. Superfluo chiederci con quale camera sia stato girato il video, vero?

Offerte Fiat: scopri Punto GPL con la formula Eco Free
Agenzia creativa: Leo Burnett
Centro media: maxus

Decisamente meno epica, l’unica produzione italiana nella shortlist è un’articolata promozione dedicata a una delle ammiraglie di casa Fiat: sensibilità verde, prezzo invitante, ruote ben piantate per terra.

Trailer Live Action ufficiale di Destiny – Diventa leggenda [IT]
Agenzia creativa: N/A
Centro media: N/A

Un piccolo kolossal di due minuti introduce Destiny, sparatutto stellare rilasciato il 9 settembre. L’ottimo equilibrio tra azione e ironia lascia intravedere un roseo futuro per il primo videogioco del tipo “Shared World Shooter” (la misteriosa definizione è stata coniata dagli sviluppatori, già ideatori del celebre Halo).

Experience the power of a bookbook™
Agenzia creativa: BBH Asia Pacific
Centro media: N/A

Cliente svedese, agenzia di Singapore: dall’improbabile meltin’ pot scaturisce un furbo e apprezzato instant classic. L’idea secondo alcuni non sarebbe originalissima, ma la parodia di Apple nel complesso funziona alla grande.

Apple – iPhone 6 and iPhone 6 Plus – TV Ad – Duo
Agenzia creativa: Apple
Centro media: N/A

L’originale, però, continua a funzionare meglio. La semplicità, se non addirittura povertà, dei mezzi con cui Apple può permettersi di lanciare i suoi gioielli è un indice impressionante di quanto ancora sia solido il potere di mercato detenuto da Cupertino. E poco importa se l’iPhone 6 non pare sempre altrettanto rigido.

***
Ricordiamo che la classifica #ytali non si limita alle view assolute, bensì viene determinata da Google utilizzando alcuni dei segnali di gradimento più significativi espressi dagli utenti su YouTube tra cui: il numero di visualizzazioni nel nostro Paese, la percentuale di visualizzazione di ciascuna pubblicità e il rapporto tra visualizzazioni organiche e visualizzazioni a pagamento.


Leave a reply

Google & ADCI : YouTube Ads Leaderboard Italia (#ytali S1 E5/12)

Lo scorso agosto, gli unici non in ferie eravamo noi [patetica menzogna] e i viewers di questi YouTube ads [vera verità]. E allora Cristiano Ronaldo raddoppia, Assassin’s Creed è ormai una saga rizomatica, Samsung una certezza, mentre Ikea è semplicemente de paura. Enjoy!

In questo incasinatissimo settembre, tra planning incendiari causa back to school e virtuosi equilibrismi per garantire un degno coverage a IF!, per commentare l’appuntamento Google/#ytali di agosto sul nostro blog abbiamo trovato un grande volontario che – ad esser sinceri – ci ha levato le castagne dal fuoco, e per questo ha guadagnato il nostro incondizionato amore. Amate dunque tutti Federico Russo, direttore creativo di Metaphora – Alphaomega Group (Roma). Grazie Fede! ; )

Samsung GALAXY ALPHA “Just Alpha” Official Video
Agenzia creativa: Cheil Worldwide
Centro media: N/A

Un filmato semplice che vede protagonista l’evoluzione di uno degli smartphone più di successo sul mercato. Il Galaxy Alpha spicca per il suo nuovo design supersottile da 6.7mm e per la sua eleganza metallica minimale. Nel filmato viene contestualizzato in diversi ambienti che potremmo definire con un aggettivo vintage come l’approccio creativo: cool. O trendy se preferite.

Assassin’s Creed Rogue – Trailer di Annuncio [IT]
Agenzia creativa: UNIT 9
Centro media: N/A

Assassin’s Creed non è solo un videogioco: per gli appassionati della saga nata nel 2005, è un credo. Il “credo dell’assassino” arriva con questa nuova uscita, prevista per il 13 novembre, al settimo capitolo della saga. Quasi 190.000 fan hanno visto il trailer realizzato da UNIT9 che ha lavorato anche su uno dei capitoli precedenti, “Black Flag” vincendo un Bronze Lion a Cannes nella categoria PR.

Nike Football: “Perfect Kick” starring Cristiano Ronaldo
Agenzia creativa: Wieden+Kennedy Portland
Centro media: Mindshare

La campagna Nike Football realizzata in animazione da Wieden + Kennedy Portland, è partita durante i mondiali con il soggetto “The Last Game”, un filmato di 5 minuti e mezzo che ha quasi raggiunto 70 milioni di views su Youtube. Sono stati fatti molteplici spin-offs e questo è dedicato a Cristiano Ronaldo, il calciatore più pagato al mondo secondo ForbesQuesta non è solo una campagna, è puro branded entertainment che, per come è stato pensato, può essere declinato all’infinito. Anche se il mondiale ha visto soccombere Nike di fronte ad Adidas, è questo il brand sportivo che più di tutti riesce da sempre a conquistare un’audience trasversale fatta non solo di sportivi. Il team degli autori per ogni soggetto ha saputo esaltare le caratteristiche più significative di ogni singolo calciatore: in questo lo stile di Cristiano Ronaldo è immediatamente riconoscibile, non solo per il modo di esultare, ma per l’autocompiacimento sottolineato da un immancabile occhiolino finale dopo aver segnato un’iperbolica punizione.

Nike Football: “Fast” starring Cristiano Ronaldo
Agenzia creativa: Wieden+Kennedy Portland
Centro media: Mindshare

Ancora Nike Football, ancora Cristiano Ronaldo, ancora Wieden+Kennedy Portland. Questo spot vede il campione portoghese protagonista di un’esilarante prova di velocità durante la quale prende fuoco. Alla fine della corsa un pompiere lo spegne mentre un trainer sottolinea con un gesto di approvazione la sua performance. Da vedere anche i soggetti dedicati a Neymar, Gerard Piqué e Wayne Rooney.

IKEA – Paranormal Bedroom “Posizioni”
Agenzia creativa: AUGE9
Centro media: Initiative

Dormire male è un incubo, ce lo ricordano IKEA e AUGE9 con questo nuovo, simpatico spot che invita a cambiare letto, facendo il verso, con ironia, alle saghe horror più di successo del recente passato. Una telecamera a infrarossi riprende il sonno sofferto di una giovane donna che non riesce a trovare una posizione adeguata sul vecchio, scomodo letto, per poi alzarsi alle 6 di mattina come uno zombie con il collo “incriccato”. Il filmato “Posizioni” si avvicina a quota 700.000 views. Della stessa campagna fanno parte i soggetti “Torcicollo”, “Crollo”, e “Sprofondare”. Uno più divertente dell’altro.

Federico Russo

***
Ricordiamo che la classifica #ytali non si limita alle view assolute, bensì viene determinata da Google utilizzando alcuni dei segnali di gradimento più significativi espressi dagli utenti su YouTube tra cui: il numero di visualizzazioni nel nostro Paese, la percentuale di visualizzazione di ciascuna pubblicità e il rapporto tra visualizzazioni organiche e visualizzazioni a pagamento.


1 Reply

Google & ADCI : YouTube Ads Leaderboard Italia (#ytali S1 E4/12)

5 palleggi, 5 finte, 5 falli, 5 punizioni, 5 gol in questo giugno che vede sul tabellone le 5 migliori YouTube Ads che sigillano il quarto e sempre atteso appuntamento mensile con il nostro partner Google.

Lo so, usciamo il 1° agosto con la leaderboard di giugno. Ma vi diamo il pallone (vi mancava, dal Mondiale, eh?). Vi diamo la puntata più cinematografica della serie Assassin’s Creed. Vi diamo Matteo Maggiore, Creative Supervisor in Leagas Delaney nonché autore gallonato di questo blog, che nottetempo, dal suo hotel napoletano, dopo essere stato tutta giornata su un misterioso set, invece che rilassarsi, apre il Mac e ci racconta questi 5 ads estivi – solo per Voi affezionati lettori – e fidatevi: vale la pena continuare. ; )

È ancora il calcio che la fa da padrone. E come non dovrebbe, con la febbre mondiale che sempre di più si avvicina alle temperature di Manaus?
Palle che volteggiano in aria tratteggiando eroi, palle che sfasciano il soggiorno di Beckham, palle sulle quali inciampa anche un famoso brand di auricolari.
Palle ovunque.
Storytelling, musica, regia, animazione e art direction sono le variabili attraverso le quali ci si deve destreggiare nella partita che si gioca oggi. Un match che si articolerà in momenti esaltanti, vibrerà di forti emozioni con un sense of proudness spiccato e reiterato.
Ma procediamo con ordine: precisamente dal fischio di inizio.

Beats by Dre
The Game Before The Game
[R/GA]

Una “Father and Son” dei tempi moderni che al Cat Stevens di ieri ha sostituito un Neymar ritratto come una Sibilla Cumana, pronta a rispondere alle preghiere e alle domande misericordiose dei 50 milioni di brasiliani che attendono un responso.

Mistificante quanto la colonna sonora scelta. Uno spot o meglio dire un cortometraggio che ha uno storytelling scarno, a tratti imbarazzante, ma ben nascosto sotto una doratura copy e un bella mano di platino per regia e l’art direction.

Una divisa vivace, uno stile invidiabile, ma non degno di passare le semifinali.

Race Car on the Road
Welcome Back

Saltiamo fuori dalla recinzione del campetto da calcio e, una volta in strada, iniziamo a chiedere passaggi a go go: chissà che su quelle strade non passeranno le frecce della 24 ore di Le Mans.

Made in Porsche, questo spot non ha niente di originale, niente che non sia già stato fatto, niente di niente, ma con una Porsche che scrive sull’asfalto “Welcome Back” anche il niente diventa affascinante.

Assassin’s Creed Unity
Anteprima Mondiale del Trailer E3 2014
[UNIT9

Saliamo a bordo di un’altra auto e come Doc iniziamo a viaggiare nel tempo. Aspetta, aspetta, fermiamoci qui, alla fermata: Rivoluzione Francese, dove ci aspetta Assassin’s Creed, dove il sangue zampillerà fino a saziarvi. Nulla di nuovo sotto il profilo “originalità” dell’idea, perché ormai Halo 3 è esempio inarrivabile. Lì dove difetta l’originalità il cash può fare miracoli. Ed ecco che la musica, il ritmo, la regia e l’art direction di questo conglomerato diventano subito protagoniste, lasciando godere l’occhio di qualsiasi essere vivente terreno dinanzi a cotanta abbondanza.

Adidas Football
House Match ft. Beckham, Zidane, Bale and Lucas Moura: All In or Nothing
[TBWA Chiat Day New York]

Le squadre rientrano in campo con delle sostituzioni. Sul terreno di gioco subentrano Beckham, Zidane, Bale e Lucas Moura. Roba da poco. Puro entertainment, con un risultato che i bookmakers danno quasi per scontato. Mettici pure il gusto infantile di sfasciare una reggia come quella dei Beckham e il virale è bello e pronto.

Nulla a che vedere con spot di fattura pregevole, ma di fatto questo è sempre un secondo posto. Capace di proporre assist al numero uno. Il vero numero uno delle palle di questo giugno.

Nike Football
The Last Game
[Wieden + Kennedy]

The Last Game ma anche il Primo Spot del mese.

Che dire? Questo cortometraggio è nettamente superiore a tutto quello che abbiamo visto in questa selection. Made in Wieden & Nike, questo è stato L’ EVENTO prima di cedere il posto ai Mondiali di Calcio. Di fattura pregevole con uno storytelling molto interessante e soprattutto aperto a mille applicazioni, “The Last Game” è sicuramente ascrivibile negli annali dell’advertising mondiale.
Cinque minuti che vorresti diventassero 10, 20, 90.
L’unico fischio che si merita è quello triplice e finale.
Game Over!

Matteo Maggiore