Leave a reply

Il Grande Venerdì di Enzo 2017.

Circa 300 giovani creativi, 75 direttori creativi a rappresentanza di altrettante agenzie pubblicitarie italiane e 16 ore di colloqui individuali.

Sono questi i numeri dell’edizione 2017 dell’iniziativa Il Grande Venerdì di Enzo organizzata lo scorso 9 giugno e che ha l’obiettivo, in memoria di Enzo Baldoni pubblicitario e giornalista che dedicava il suo tempo all’ascolto dei ragazzi, di diventare il punto di incontro e di confronto tra i professionisti del settore e i giovani che vedono nella creatività un’opportunità di lavoro.

Grazie al supporto dei nostri Local Ambassador e al coordinamento di Luca Pedrani, consigliere delegato ai giovani, l’evento si è svolto in contemporanea in 4 città, Milano – con l’Accademia di Comunicazione, Roma – con lo IED Comunicazione, con l’Accademia delle Belle Arti, Bologna – , e per la prima volta Napoli – con l’Accademia della Moda IUAD, sono state il palcoscenico di una giornata dedicata interamente alla formazione e allo scambio reciproco tra due generazioni a confronto, dove i giovani creativi hanno avuto, tra l’altro, la possibilità di mostrare i propri progetti e ricevere consigli utili a migliorare il proprio portfolio.

Vicky Gitto, Presidente ADCI: “Sono particolarmente felice dei risultati raggiunti in questa edizione de Il Grande Venerdì di Enzo. Testimonia l’importanza strategica della presenza capillare del club nel Paese attraverso i propri Local Ambassadors, oltre al valore che ADCI ricopre come punto di riferimento per i professionisti del settore e per i giovani che riconoscono nella creatività il proprio futuro”.


Leave a reply

Arriva Steal the Tricks. Il primo appuntamento in We Are Social.

Dopo il doppio record dei Giovani Leoni e de Il Grande Venerdì di Enzo è arrivato il momento di lanciare il nuovo format Steal the Tricks: una serie di seminari e workshop che permetteranno ai giovani creativi di rubare i trucchi del mestiere ai loro colleghi più esperti.

A ogni appuntamento verrà selezionata un’agenzia che avrà il compito di strutturare l’incontro. L’obiettivo è quello di creare un percorso di aggiornamento che aiuti i nostri giovani talenti a crescere e fronteggiare nel modo migliore non solo il lavoro di tutti i giorni, ma anche i tanti contest creativi promossi da ADCI.

Il primo appuntamento di Steal the Tricks si terrà il 27 giugno alle 19.30 da We Are Social, in Corso San Gottardo 42/a. L’incontro durerà un’ora e sarà tenuto da Gabriele Caeti, Direttore Creativo dell’agenzia.

Il workshop, dal titolo “Creativity is collaboration”, permetterà ai ragazzi di sperimentare nuove tecniche di brainstorming basate sulla collaborazione. I trend di Cannes e lo studio delle ultime campagne di successo dimostrano infatti che la collaborazione, anche tra industry diverse, è un fattore determinante nel conseguimento di grandi risultati.

Questa la scaletta del workshop:

- 5’ introduzione al progetto Netflix e alla sua realizzazione
- 5’ spiegazione obiettivo workshop e scelta della metodologia insieme ai partecipanti
- 25’ di brainstorming
- 25’ presentazione idee
- Wrap up finale

L’incontro è rivolto principalmente ai soci ADCI under 30, che avranno diritto a 20 posti riservati. A questi si aggiungeranno 10 posti per i giovani creativi non associati al Club. Qui potete prenotare il vostro biglietto, in entrambi i casi è necessario iscriversi per partecipare.

Una nota importante: capita che chi prenota un biglietto alla fine non si presenti, togliendo il posto a qualcuno che sarebbe stato realmente interessato a partecipare. Per questo vi invitiamo a prenotare un biglietto solo se siete fortemente motivati e certi di potere partecipare. Chi si iscriverà e non si presenterà verrà automaticamente escluso dalla possibilità di partecipare al workshop successivo.


Leave a reply

Tutti i direttori creativi del Grande Venerdì di Enzo 2017.

Ci siamo, manca una settimana al Grande Venerdì di Enzo del 9 giugno.

La portfolio review organizzata da ADCI, che ogni anno permette ai giovani creativi di incontrare alcuni tra i migliori direttori creativi italiani, quest’anno si terrà a Milano, Roma, Bologna e Napoli. Sono rimasti pochi posti a disposizione, per partecipare prenotate il vostro biglietto gratuito.

Scopriamo ora i nomi di tutti i direttori creativi con cui sarà possibile fare i colloqui.

MILANO
Dalle 18.30 alle 22 presso Accademia di Comunicazione, via Savona 112/A. Prenota qui il tuo biglietto.

Gabriele Caeti (We Are Social)
Marco Peyrano (The Big Now)
Lorenzo Picchiotti (Dude)
Mirco Pagano (TBWA)
Aureliano Fontana (Publicis)
Francesco Guerrera (Acqua su Marte)
Sergio Muller (A-Tono)
Serena Di Bruno (GreyUnited)
Michelangelo Cianciosi (Verba & stv DDB)
Fabio Paracchini (Freelance)
Vincenzo Gasbarro (M&C Saatchi)
Paolo Iabichino (Ogilvy & Mather)
Mauro Manieri (Qubit)
Valerio Le Moli (Leo Burnett)
Maurizio Sala (Bitmama)
Francesca De Luca (Havas)
Federico Pepe (DLV BBDO)
Marco Panareo (Young & Rubicam)
Nicoletta Zanterino (Leo Burnett)
Antonio Di Battista (GreyUnited)
Daniele Dionisi (M&C Saatchi)
Marco Gucciardi (Brand Portal)
Tommaso Mezzavilla (Havas)
Nicola Rovetta (MullenLowe Group Italy)
Lavinia Francia (Ogilvy & Mather)

ROMA
Dalle 18.30 alle 22 presso IED Comunicazione, via Giovanni Branca 122. Prenota qui il tuo biglietto.

Fabrizio Caperna (The&Partnership)
Alessandro Sciortino (McCann Erickson)
Paola Manfroni (Marimo)
Domenico Manno (Doing)
Manuel Musilli (Saatchi&Saatchi)
Elisa Caracciolo (Gruppo Roncaglia)
Marco Diotallevi (Plural)
Francesco Martini (Publicis)
Sara Portello (DLV BBDO)
Federico Russo (GTB)
Pierluigi Riccio (SuperHumans)
Massimiliano Traschitti (JWT)
Mariano Lombardi (Young & Rubicam)

BOLOGNA
Dalle 15 alle 19 presso Accademia di Belle Arti di Bologna, via Belle Arti 54. Prenota qui il tuo biglietto.

Massimo Valeri (Local Ambassador ADCI)
Matteo Righi (d&f)
Roberto De Martini (Nouvelle)
Pietro Lena (Hibo)
Dario Anania (Max Information)
Luca D’Alesio (Touché)
Roberto Pomi (Moville)
Maurizio Cinti (AdmCom)
Mirella Valentini (Freelance)
Michele Golinelli (Mollusco & Balena)
Greta Sala/Roberto Valentini (Exprimo)
Alessandro Marani (Canali&C)
Andrea Foletti/Marco Petrillo (Foletti&Petrillo Design)
Giulio Nadotti (The AD Store)
Mirko Cottone (Integra Solutions)
Giovanni Pizzigati (Matite Giovanotte)
Luca Rondoni (Menabò Group)
Andrea Bomentre (the rooom)
Domenico Gentiluomo (Esclama)

NAPOLI
Dalle 18.00 alle 21.30 presso Accademia della Moda IUAD, corso Arnaldo Lucci 156. Prenota qui il tuo biglietto.

Alessandro Izzillo (Publicis)
Sasà Tomasello
(Womade.net)
Gerardo Sicilia (Spot School Award)
Assunta Squitieri (Marimo)
Domenico Catapano (About Lab)
Daniela Montieri (Freelance)
Alfredo De Simone (Healthware International)
Piero Fittipaldi (Freelance)
Angela Pastore (Antville)
Rino Cetara (Rino Cetara Comunicazione)
Pierpaolo Andolfi (Freelance)
Joe Perozziello (Noocleo)
Giuseppe Rigo (Graphicnart)
Francesco Galdo (Freelance)
Maurizio Cascio (Solid Studio)
Marica Rinaldi (Freelance)


Leave a reply

Giovani Leoni: la parola ai giurati.

Pensi che i giurati dei Giovani Leoni abbiano preso un abbaglio?

Vuoi capire quali sono i meccanismi alla base delle scelte di una giuria?

Ti domandi se ci sono errori comuni che è meglio evitare l’anno prossimo?

Potrai domandare tutto quello che vuoi direttamente ai giurati dei Giovani Leoni 2017.

Per farlo ti basta inviare la tua domanda a info@adci.it e seguire la diretta live su Facebook che si terrà martedì 30 maggio, dalle 19.30, sulla pagina di ADCI. Oppure, se vuoi metterci la faccia, puoi fare le tue domande commentando direttamente il live.

All’incontro sarà presente un rappresentante per ogni giuria: Print, Film, Cyber, Design, Media Planner e PR Specialist. Alcuni di loro hanno giudicato anche i lavori della Roger Hatchuel Academy. Insieme discuteremo l’andamento delle giurie di quest’anno e risponderemo a tutte le domande pervenute.

C’è una sola regola da rispettare: rispettare. Evitiamo sterili polemiche e facciamo domande costruttive, utili a migliorare i progetti e a comprendere come giudica una giuria. L’obiettivo dell’incontro è aiutare i giovani creativi a capire quali sono gli errori più comuni, dove si nascondo le opportunità e come vincere l’anno prossimo.

Partner dell’iniziativa: PR HUB, Assocom, Rai Pubblicità e Getty Images.


Leave a reply

Torna il Grande Venerdì di Enzo.

 

9 giugno. Milano, Roma, Bologna, Napoli.

Avete letto bene, quattro città. Quest’anno il Grande Venerdì di Enzo è ancora più grande, grazie all’aiuto dei Local Ambassador ADCI che coordineranno l’evento a Roma, Bologna e Napoli per permettere ai giovani creativi di incontrare i direttori creativi di alcune delle migliori agenzie italiane. Alla faccia del Club Milanocentrico!

L’obiettivo è come sempre duplice: onorare la memoria di Enzo Baldoni, che era solito dedicare ogni venerdì pomeriggio all’incontro con i giovani aspiranti creativi che gli chiedevano un colloquio, e permettere alle nuove leve di mostrare il portfolio a professionisti di grande esperienza per ricevere consigli preziosi. E poi non si sa mai, da cosa nasce cosa: i direttori creativi sono sempre in cerca di nuovi talenti da aggiungere alla propria squadra.

Nei prossimi giorni pubblicheremo la lista di tutti i direttori creativi che parteciperanno in ogni città e i dettagli su location e orario. Vi consigliamo comunque di iniziare a prenotare il vostro biglietto gratuito, i posti sono limitati.

Avete due settimane per iscrivervi e affinare il vostro portfolio in modo da renderlo a prova di bomba. Ricordate: no portfolio, no Enzo!

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Milano.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Roma.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Bologna.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Napoli.


Leave a reply

Giovani creativi, il programma per il 2017/2018

Il nuovo programma dedicato ai giovani creativi è stato presentato ai soci durante l’assemblea ADCI del 25 marzo. Lo riproponiamo qui a beneficio di chi non era presente ma anche di chi non è socio: molte iniziative riguardano infatti tutti i creativi italiani under 30, non solo quelli associati.

I grandi obiettivi di questo biennio sono due: “allenare” i nostri giovani talenti e coinvolgerli di più nella vita del Club.

Negli ultimi anni abbiamo riscontrato un calo di qualità nei progetti proposti durante i contest rivolti ai creativi under 30. Per questo abbiamo deciso di aprire tanti nuovi momenti di confronto con i professionisti senior e con i direttori creativi, alcuni dedicati ai soli soci per accrescere il valore della loro iscrizione.

Ci aspettiamo che questi confronti da un lato siano una buona palestra per i giovani, dall’altro aiutino a creare una rete di contatti per i ragazzi spesso lontani dalla vita del Club “perché tanto non conosco nessuno”.

Continueranno anche le attività degli anni precedenti, prime tra tutte i contest. Dietro l’angolo abbiamo già due appuntamenti molto importanti: i Giovani Leoni del 6 e 7 maggio e il Grande Venerdì di Enzo del 9 giugno, che quest’anno verrà organizzato contemporaneamente in diverse città grazie all’aiuto dei Local Ambassador.


Leave a reply

Giovani Leoni, preparate il vostro migliore ruggito.

6 e 7 maggio. Questo è il weekend che tutti gli aspiranti Giovani Leoni devono artigliare sul calendario.

I terreni di caccia per i nostri under 30 sono quelli di sempre: PRINT, CYBER e DESIGN da divorare in 24 ore, mentre per i FILM – da sempre più dura da masticare – avranno a disposizione 48 ore.

Ogni categoria vedrà trionfare una coppia che rappresenterà la creatività italiana alla Young Lions Competition del Festival di Cannes, dove si sfideranno i migliori giovani creativi di tutto il mondo.

Il format lo conoscete già ma per qualsiasi dubbio qui potete vedere i regolamenti completi, categoria per categoria. Ma soprattutto potete iscrivervi.

Quest’anno segnaliamo due piccole ma importanti modifiche:

1. il contest è aperto ai creativi in generale, non più solo a copywriter e art director. In un panorama come quello odierno pensiamo che siano tante le figure professionali della creatività che possono fare la parte del leone in un contest come questo;

2. nella categoria CYBER non ci sarà più l’obbligo di proporre esattamente tre social media. Abbiamo uniformato il regolamento a quello della Young Lions Competition di Cannes, che parla di MASSIMO tre social media per la campagna integrata.

Per qualsiasi domanda potete scrivere a info@adci.it. Ora non vi resta che preparare il vostro migliore ruggito!


Leave a reply

Ultima chiamata per New Orleans al gate 5

Tutti sanno che 5 è un numero dispari, primo, difettivo, pentatopico, congruente e idoneo. Molti sanno anche che 5 è un numero di Fermat, di Catalan, di Eisenstein e di Perrin. Pochi invece sanno che 5 è il numero delle coppie creative che l’ADCI anche quest’anno iscriverà a “The Call for the Call for Entry”, il contest promosso da DMA per realizzare la campagna di comunicazione dei DMA Awards Italia 2017, il più prestigioso riconoscimento nazionale riservato a Data-Driven Marketing, CRM e Programmatic Advertising.

La partnership tra DMA e ADCI si rinnova quindi all’insegna della continuità, offrendo anche quest’anno ai vincitori due biglietti per la DMA Global Conference, in programma in Autunno a New Orleans. Un’occasione da non perdere.

Chi può partecipare?
Il contest è aperto ai creativi delle agenzie associate alla DMA, ma come detto possono iscriversi fino a 5 coppie creative (anche miste) provenienti da agenzie non associate, purché entrambi i componenti siano soci ADCI under 30 (nati cioè dopo il 28 Febbraio 1987).

Come ci si iscrive?
È sufficiente mandare un’email a info@adci.it con oggetto ISCRIZIONE DMA 2017, indicando nomi, date di nascita e agenzie di appartenenza. Il club verificherà il rispetto dei requisiti e invierà alle coppie idonee un’email di conferma con le istruzioni per completare l’iscrizione. I posti saranno assegnati in ordine di iscrizione, quindi: sbrigatevi a fare check in!

Quando è la deadline?
I progetti dovranno essere inviati entro il 19 Marzo.

Qual è il tema?
I numeri, se usati bene, illuminano la creatività. Per questo nella produzione dei materiali cartacei sarà indispensabile utilizzare un “quinto colore”, scegliendo tra Bianco, Trasparente e Giallo Neon. Il brief completo è disponibile qui.

Buon viaggio!


44 Replies

AND THE WINNERS ARE

Ieri sera si è riunita la giuria ADCI che ha selezionato le due coppie che andranno a rappresentare l’Italia a Roma, in occasione dell’Eurobet Young Competition 2016

Sergio Spaccavento (Presidente di Giuria) – Conversion Agency
Nicola Rovetta – Golin
Davide Fiori – DLVBBDO
Aureliano Fontana – Publicis Italia
Gabriele Caeti – We are social
Mirco Pagano – Tbwa/ Italia
Massimiliano Maria Longo – Wunderman Italia

sono stati i sette moschettieri che, presso la sede di Rai Pubblicità Italia, hanno visionato i 42 lavori che 84 creativi italiani hanno realizzato in 48 ore. L’obiettivo era quello di produrre una campagna integrata per il FAI.

Ci sono state, però, un po’ di delusioni e soltanto 3 lavori su 42 hanno brillato davvero.
Lascio però la parola a Sergio Spaccavento che, in qualità di Presidente di Giuria, ha raccolto gli umori e le considerazioni di tutti i giurati.

“Per me è sempre un onore e un piacere far parte di giurie che devono valutare il lavoro dei giovani professionisti, ma questa volta, mi scoccia ammettere che c’è un po’ di amarezza.
L’eurobest young country selection non è un contest per studenti, ma è fatto per chi già lavora e che con molta probabilità non è nemmeno uno stageur. 
Dalla selezione di questi lavori ci si aspetta meraviglia, esagerazione della creatività e magari anche un po’ di invidia per il buon lavoro e la veemenza creativa tutta giovanile.
Questa volta, però, nessuna meraviglia positiva.
42 progetti che hanno portato a mala pena a 3 shortlist, e non 5 come chiedeva il regolamento, proprio per mancanza di qualità e per rispetto del mestiere.
A molti progetti mancavano pezzi, altri dimostravano una approssimativa lettura del brief, altri una mancanza di concezione o addirittura di confusione di cosa è un insight, ma sopratutto non c’era un vero pensiero.
Sicuramente il brief era complesso e si chiedevano molti mezzi, ma mi domando, perché una competizione per scegliere i migliori giovani creativi degni di rappresentare l’Italia deve essere semplice? Soprattutto se,  mi ripeto, a partecipare ci sono i professionisti. 
Il motivo di aver parzialmente fallito su un brief integrato e ATL-centrico può essere giustificato da una superficialità delle nuove generazioni che non approfondiscono gli insight che si perdono nella coerenza e nella semplicità del messaggio, e non c’è niente di più triste che una creatività che non solo non vende ma che non emoziona nemmeno. Sveglia ragazzi, fateci tornare a sognare!”
 

E speriamo che DEMETRIO CHIRICO – Alkemy, MAURO BREDA – Alkemy, ANDREA RAIA  e MATTEO GATTO di Publicis ci facciano davvero sognare a Roma.

Sono loro infatti i 4 vincitori del contest.
Adesso tocca a voi.
In bocca alla Lupa, ragazzi.

PRIMO POSTO – WINNER

DEMETRIO CHIRICO – Alkemy
MAURO BREDA – Alkemy

SECONDO POSTO – WINNER

ANDREA RAIA – Publicis Italia
MATTEO GATTO – Publicis Italia

TERZO POSTO
Veronica Ciceri – Auge
Corina Patraucean – Auge