Leave a reply

ADCI e la Scuola Internazionale di Grafica Venezia


ADCI ha il piacere di comunicare la collaborazione con la Scuola Internazionale di Grafica Venezia in merito al progetto MAD – il nuovo Master in Art Direction con l’obiettivo di instaurare una collaborazione continuativa.

Nell’ambito della collaborazione saranno presenti 3 docenti soci dell’Art Directors Club Italiano; inoltre, tutti gli iscritti U30 al master potranno beneficiare dell’iscrizione annuale in omaggio all’ADCI. Per informazioni, basta inviare una mail a: info@masterartdirection.it

 

MAD: il nuovo Master in Art Direction
Ne avevamo davvero bisogno?

Sì.
Perché il master organizzato dalla Scuola Internazionale di Grafica di Venezia con il patrocinio di ADCI e UNICOM è qualcosa di completamente diverso rispetto alle altre offerte sul mercato.

MAD è un corso strano. Punta ad offrire ai giovani grafici tutti gli strumenti più importanti per qualificarsi ai colloqui come Art Director attraverso un monte ore complessivo (e, conseguentemente, un costo) contenuto, grazie a un programma focalizzato sulle esercitazioni pratiche, in aula e a casa.

Partecipare al MAD infatti potrebbe essere molto impegnativo, ma consente di produrre un restyling completo del proprio Portfolio, come rimarcato dalla campagna di comunicazione.

I docenti sono tutti affermati professionisti della comunicazione. È una frase abusata, ma questa volta è vero. Nella line-up compaiono tra gli altri Adriano Lubrano (Consulente di Social Media Marketing), Federico Rossi (Head of Strategy Sintesi Comunicazione), Danilo Fragale (Creative Director & Copywriter di Studio CO.ME), Francesco Guerrera (Partner and Creative Director di Acqua su Marte), Marco Geranzani (Client Creative Director di Ogilvy & Mather), Paolo De Riz (Digital Advertising Specialist di MOCA Interactive), Annmaria Giarolo (Esperta di creatività e lavoro di gruppo).

Per scoprire il programma completo del MAD e prenotare un colloquio (sono solo 15 i posti disponibili!) basta andare su masterartdirection.it


Leave a reply

ADCE announces new educational partnerships for Rising Stars program 2017

The Art Directors Club Europe (ADCE) has unveiled its Rising Stars program for the first half of 2017.

Rising Stars comprises all of the ADCE’s best-in-class educational and networking initiatives. Co-funded by Creative Europe Programme – created by the European Commission to fund development of the creative and cultural sectors – Rising Stars aims to give cross-cultural learning opportunities and support to creatives at every stage of their career. 

In 2017, ADCE is offering more training opportunities than ever before, kicking off with:

1. Personal Branding Masterclass (with Jürgen Salenbacher)
Dates: 24-25 March, Barcelona

In times of transition, everybody is facing the same question: “What should I do next?”

Hosted by Hyper Island tutor Jürgen Salenbacher, this masterclass will teach you how to better understand your identity, how to position yourself in the creative economy, and equip you with the tools and methods to help others on the same journey.

2. Presenting Creative Work & The Business of Ideas (in partnership with D&AD Festival 2017)
Dates: 25-26 April, London
Presenting Creative Work (with Tom Evans)

It’s a fact that 99% of the creative work produced in an agency never sees the light of day. This session is designed to help increase the odds of your ideas making it to the outside world. It teaches how to structure an effective creative pitch presentation and present ideas with more confidence.

 The Business of Ideas (with Patrick Collister)

This session is all about learning how to conceive creative commercial ideas on an individual level. It will improve creative decision-making, explain the difference between left brain and right brain thinking and crucially, sets out the four points of conflict that anybody who creates for a living will encounter while doing their job, before demonstrating how to deal with them.                                                                                                 

3. Creative Leadership (in partnership with the Berlin School of Creative Leadership)
Dates: 4-5 May, Berlin

Two days of talks, discussions and workshops on the power of leadership, based on the Leadership Acumen concept, which is at the heart of the Berlin School’s approach. Led by Jamshid Alamuti and Professor David Slocum, the program focuses on practical topics, using real world examples and participant interaction. 

4. Art First: Art Direction In Advertising, Editorial and Fashion (curated by the ADG-FAD)
Dates: 8-9 June, Barcelona

Two days of seminars designed to delve into the art of art direction, explore the different work of three key industries: advertising, editorial, and fashion. The program is a great opportunity to meet top creatives from different fields, while together exploring the wider role of Art Direction and its future.

Rising Stars courses are open to professionals from across the creative industries, with ADCE members receiving a discount. For more information, contact your local club ( info@adci.it ) or visit www.adceurope.org/risingstars.

Registration Process:
1. Clubs can submit up to 2 candidates for this course.
2. Send your names and contact info to info@adci.it 
3. Candidate Submission Deadline is 24 February or until spaces are sold out - Personal Branding Masterclass (with Jürgen Salenbacher)

About the Art Directors Club of Europe
The Art Directors Club of Europe (ADCE) is a not-for-profit association headquartered in Barcelona comprised of professional clubs and associations of graphic design and advertising from 19 European countries: Austria, Cyprus, Croatia, Czech Republic, Estonia, Finland, Georgia, Germany, Iceland, Italy, Portugal, Russia, Romania, Slovakia, Slovenia, Spain, Switzerland, United Kingdom and Ukraine.

Founded in 1990, the ADCE strives to foster excellence in graphic design and advertising creativity at a European scale. The association represents more than 4,500 professionals from the field and internationally spotlights the best works accomplished at a local scale through its annual European awards. The association’s current president is Amir Kassaei, Chief Creative Officer at DDB Worldwide, and one of the most recognised advertising creatives in the world.


Leave a reply

ADCI a sostegno del Manifesto della comunicazione non ostile

Sarà presentato a Trieste il 17-18 febbraio, in un evento gratuito organizzato da Parole O_Stili

Libertà è partecipazione”, cantava Gaber. è una delle tante strofe felici che ci ha regalato il cantautore milanese che, come solo i grandi sanno fare, ha saputo descrivere perfettamente un’epoca, un modo di vivere. E chissà cosa direbbe oggi, se fosse ancora tra noi, guardando ai mutamenti sociali, politici e tecnologici di questi anni. “Liberta” e “partecipazione” sono due parole molto care anche a noi di Parole O_Stili – la prima community online contro la violenza nel linguaggio – e ispirano il Manifesto della comunicazione non ostile che sarà presentato a Trieste durante l’evento del prossimo 17 e 18 febbraio, alla presenza di oltre 500 giornalisti, manager, politici, docenti, comunicatori e influencer. Un evento gratuito, aperto a tutti, per riflettere insieme sull’importanza di scegliere le parole con cura.

Nato a partire dagli spunti raccolti in Rete durante gli ultimi mesi, il Manifesto – in votazione in questi giorni e fino al 10 febbraio – conterrà idee e proposte per cambiare il modo con il quale stiamo in Rete. Sarà un luogo di approdo comune, in cui ognuno si riconosca e si senta rappresentato. Anche per questo abbiamo scelto di redigerlo attraverso uno strumento partecipativo e inclusivo: una votazione pubblica, che si concluderà il 14 febbraio. Non chiediamo cambiamenti di algoritmi, non invochiamo l’intervento di regolatori o censori: il cambiamento che auspichiamo parte da noi, senza alcun intermediario.

La libertà non è star sopra un albero
non è neanche un gesto o un’invenzione
la libertà non è uno spazio libero
libertà è partecipazione.

Per partecipare all’evento, clicca qui. Causa esaurimento posti, le iscrizioni sono aperte solo per la giornata del 18 febbraio.


Leave a reply

Massimo Magrì

Il 27 febbraio alle 19 al Parenti ci sarà un ricordo pubblico, con proiezione dei suoi lavori, di Massimo Magrì, ex socio adci. 

Negli anni 70, 80 e 90 Massimo era uno dei pochissimi registi italiani di qualità e socio di Sergio Lentati e Francesco Paolella nella Politecne, casa di produzione fondamentale scelta da Fiat anche negli USA quando il budget era in Ally & Gargano.

Massimo è morto il 5 dicembre. Seppure solo i più grandicelli fra i soci hanno avuto forse il piacere di lavorare con lui, potrebbe essere interessante per una sera dare un’occhiata a “da dove veniamo” e portare un omaggio a uno dei nostri maestri.

Massimo era un gran signore, di solidissimo talento, profondamente colto. Ha spesso fatto coppia con Vittorio Storaro, con Sven Nykvist e con Peppino Rotunno. Ha girato documentari importanti e commercial per Barilla, Opel, Ferrero, Nestlé, Rana, Poste, Perfetti e molte altre grandi marche. Negli ultimi anni insegnava anche allo IUAV a Venezia, facoltà di design e arti.


Leave a reply

ADCI & AIR3 – uno sconto per i soci AIR3

Nell’ambito della partnership stretta nel 2016 tra l’Art Directors Club Italiano e AIR3 – l’Associazione Italiana Registi, con l’obiettivo di collaborare a partire da quest’anno allo sviluppo di progetti congiunti per avvicinare così due realtà già molto vicine, ADCI è lieta di comunicare che i soci AIR3 over30 godranno di uno sconto speciale per il primo anno di associazione.

Invece di 130 euro per il primo anno di associazione, la quota è di 100 euro per chi ha già compiuto 30 anni nel momento dell’associazione al Club. Per i giovani vige la quota soci Under30, ovvero 50 euro all’anno fino al compimento dei 30 anni.

Per associarsi, trovate tutte le informazioni qui!


Leave a reply

dieci cose – Digital Marketing Day

Il punto di partenza di dieci cose – Digital Marketing Day 2017, che si terrà a Milano il prossimo 18 marzo, è quello di chi pone uno sguardo al contempo critico e pragmatico sul continuo mutare ed evolversi del marketing digitale. Un campo “di battaglia” dai confini sempre più intrecciati.

Una giornata, quella del 18, intensa e dinamica con 12 interventi pratici e un pizzico visionari che si concentreranno su aspetti specifici coscienti del fatto che i massimi sistemi spesso poco funzionano nelle attività quotidiane di comunicazione.

Tra i relatori già confermati ci saranno Giorgio Soffiato, Mafe De Baggis, Paolo Ratto, Guido Ghedin, Piero Tagliapietra, Eleonora Cipolletta, Rocco Rossitto e Stefano Paleari e Riccardo Casiraghi di Gnambox.

Il 18 marzo sarà inoltre l’occasione per festeggiare i tre anni di dieci cose – il web in pratica, il progetto di formazione itinerante dedicato “a come va il web oggi” ideato dall’agenzia di comunicazione +ADD DESIGN.

In questi tre anni e trenta tappe dieci cose ha tracciato uno scenario strategico e pratico, fornendo spunti, idee, stimoli e percorsi per avere punti di vista non convenzionali e porsi in maniera critica e non standardizzata nei confronti delle attività di comunicazione delle aziende.

Per questo gli incontri di dieci cose sono soprattutto un’occasione di confronto con chi lavora nel mondo della comunicazione digitale, con imprenditori e manager, studenti universitari e non solo.

I soci ADCI (per informazioni – clicca qui) )godono di uno sconto del -20% rispetto al prezzo pubblico, per usufruirne basterà inserire un codice promo sconto in fase di acquisto che vi verrà inviato nei prossimi giorni. 

Per iscriversi e per altre informazioni e curiosità CLICCA QUI!


Leave a reply

Early Bird – proroga fino al 15/02/2017

Abbiamo esteso il periodo per rinnovare a 130 euro fino al 15 febbraio incluso! Rinnova entro mercoledì 15 febbraio 2017 – paghi la metà se sei socio da più di un anno.

Se ti sei iscritto nel 2015 o prima paghi la seguente quota associativa:

  • 130 euro entro il 15 febbraio 2017
  • 260 euro entro il 31 marzo 2017
  • 520 euro dal 1 aprile 2017 in poi

Se ti sei iscritto nel 2016 paghi 130 euro fino al 31 marzo 2017, dal 1 aprile 520 euro.

Se sei un Socio Under 30 paghi 50 euro fino al giorno del tuo compleanno!
Quindi se sei nato nel 1987, ricordati di rinnovare entro il tuo compleanno altrimenti rischieresti di pagare 130, 260 o persino 520 euro (dipende da quanto sei socio e quando rinnovi)!

Per pagare la quota basta il bonifico bancario:
Art Directors Club Italiano
Banca Prossima, Milano
Iban: IT19V0335901600100000119579

BIC/SWIFT: BCITITMX (Solo per l’estero)

causale: quota associativa 2017 NOME+COGNOME.


Leave a reply

Rising Stars – ADC*E educational program 2017

ADC*E ha definito e programmato per il 2017 quattro seminari interessanti che si terranno tra marzo e giugno.

ADCE Rising Stars – Educational Program in partnership con istituzioni e organizzazioni importanti quali D&AD, the Berlin School, etc. per offrire a tutti i soci dei Club associati dei seminari molto interessanti a prezzi agevolati.

I soci ADCI godono di uno sconto di circa -58% rispetto al prezzo pubblico e di posti garantiti prima che i seminari vengano aperti anche a non soci.

Quest’anno i 4 seminari si terranno in diverse città europee: Barcelona (x2), London and Berlin.

Seguiranno ulteriori comunicazioni con maggiori informazioni. Per maggiori informazioni, potete consultare la microsite di Rising Stars


Leave a reply

ADCI al fianco di Parole O_Stili per la prima community italiana contro la violenza in Rete

Le parole sono fondamentali nel processo creativo e fondamentale è sceglierle con cura. Per questo Parole O_Stili, con il patrocinio di ADCI, organizza per il 17-18 febbraio a Trieste un evento in cui riflettere sulla non neutralità delle parole insieme ad esperti di comunicazione e digitale. Qui sotto tutti i dettagli e Qui il programma dell’evento.

Comunicare, una questione di rispetto
Parole O_Stili: la prima community italiana contro la violenza in Rete

Le parole che usi raccontano molto di chi sei. è un assioma semplice, che riguarda tutti: professionisti, personaggi pubblici, aziende e privati cittadini. Le parole esprimono i nostri valori e definiscono la nostra identità, sono il nostro contatto con il mondo. Rendere profondo o superficiale questo contatto è prima di tutto un atteggiamento, una forma di rispetto verso noi stessi e gli altri. In particolare, noi di Parole O_Stili abbiamo a cuore la comunicazione che si esprime attraverso la parola. Offline ma anche online, dove sempre più spesso proliferano atteggiamenti impropri, maleducati, aggressivi, inconsapevoli delle conseguenze che possono generare.

Abbiamo un obiettivo ambizioso, condiviso con Adci e sostenuto da oltre 500 tra pubblicitari, creativi, giornalisti, manager, politici e influencer: riflettere e far riflettere sulla non neutralità delle parole e sull’importanza di sceglierle con cura, perché siamo convinti che sia necessario ripensare il modo con il quale stiamo in Rete e con il quale parliamo di noi stessi agli altri. Lo faremo riunendoci a Trieste, il 17 e 18 febbraio, presentando un “Manifesto della comunicazione non ostile” e ospitando relatori di primo piano – tra cui esperti di comunicazione e di digitale come Enrico Mentana, Annamaria Testa, PierDonato Vercellone, Daniele Chieffi e Anna Masera – e dando vita a 9 tavoli tematici: social media e scritture; giornalismo e mass media; viaggi, sport e divertimento; politica e legge; business e advertising; religione; giovani e digitale; bufale e algoritmi; bambini e social media.

Fanno parte del Comitato Scientifico promotore dell’iniziativa:

Giovanni Arata, social media manager @Emilia Romagna, Rodolfo Baggio, docente Bocconi, Giovanni Boccia Artieri, Scienze della Comunicazione @Università di Urbino, Andrea Camorrino, direttore commerciale @Proforma, Vera Gheno, responsabile twitter @Accademia della Crusca, Giovanni Grandi, docente @UniPadova, Insopportabile, blogger e twitter influencer, Rosy Russo, titolare di UAUacademy e Spazio UAU.

L’evento è gratuito e aperto a tutti fino a esaurimento posti. Qui il programma e le modalità per iscriversi.


Leave a reply

Solo a gennaio la quota di rinnovo Early Bird!

Sei socio da più di un anno e la tua quota standard è di 260 euro? Approfitta dell’Early Bird e rinnova entro il 31 gennaio 2017, paghi la metà!

ADCI ricorda a tutti i soci che durante l’assemblea soci di dicembre è stata confermata la formula Early Bird del – 50% per chi paga normalmente 260 euro di quota associativa.

Soci che si sono iscritti nel 2015 o prima pagano la seguente quota associativa:

  • 130 euro entro il 31 gennaio 2017
  • 260 euro entro il 31 marzo 2017
  • 520 euro dal 1 aprile 2017 in poi

Per chi si è iscritto nel 2016 ed è al primo rinnovo, la quota di rinnovo standard è di 130 euro, è possibile rinnovare pagando la quota standard entro il 31 marzo 2017.

I soci Under 30 pagano 50 euro fino al giorno del loro compleanno tutto l’anno! Quindi per chi è nato nel 1987, ricordati di rinnovare entro il tuo compleanno altrimenti rischieresti di pagare 130, 260 o persino 520 euro (dipende da quanto sei socio e quando rinnovi)!

Chi si iscrive per la prima volta nel 2017 e ha compiuto i 30 anni, paga 130 euro; invece chi ha meno di 30 anni, paga 50 euro.

Il rinnovo/l’iscrizione è valida fino al 31 dicembre 2017, quindi conviene iscriversi o rinnovare nei primi mesi dell’anno.

FAQ

1. Come pagare la propria quota? 

Con bonifico a:
Art Directors Club Italiano
Banca Prossima, Milano
Iban: IT19V0335901600100000119579

BIC/SWIFT: BCITITMX (Solo per l’estero)

causale: quota associativa 2017 NOME+COGNOME.

2. Come iscriversi?
Basta mandare una mail a caroline.schaper@adci.it inviando il modulo di iscrizione compilato.