Leave a reply

Facebook Awards 2017 – aperte le iscrizioni fino al 28 Aprile

The Facebook Awards celebrate the work that made us laugh, cry, wow, and buy.

The 2017 Facebook Awards are now open for submission. This year, it’s all about the work that moved people. Facebook is recognising some of the best creative work on Facebook, Instagram and Audience Network based on how it made people feel and how it helped businesses grow – the work that made our community laugh, cry, love, wow and buy.

Facebook is introducing new awards categories and a new trophy design to reflect the emotions evoked by great creative campaigns. Read on to find out what’s new in 2017, and how to submit your own creative Facebook or Instagram campaign
New categories of emotion
The online community expresses their emotions using Facebook reactions. And the new awards categories are inspired by the emotions those reactions evoke. How did your work move people?
  • Laugh
    This is the work that made us laugh – the work that captured our attention, got us to crack a smile and really caused us to “LOL”. It made us feel good and took humour to the next level.
  • Cry
    This is the work that made us cry – the work that got us all emotional, inspired compassion and helped us see things differently. It made us think and connected with audiences through storytelling.
  • Wow
    This is the work that wowed us – the work that showed us something we’d never seen before. It made our jaws drop and forged new paths for a brand’s presence on Facebook’s platforms.
  • Love
    This is the work that made us fall in love with a brand – the work that spoke to us where it counts. It won our hearts and improved brand sentiment and perception.
  • Act
    This is the work that moved us to act – the work that woke us up and made us do something. It inspired action and a change in behaviour, and had a measurable impact on sales or related metrics.
A new trophy design
This year’s reimagined trophy reflects the heart behind work that matters. The metallic heart-shaped balloon design was inspired by the playful futurism of Anish Kapoor and Jeff Koons. And Facebook collaborated with Design Bridge to bring the concept to life.
Looking back at the 2016 Facebook Awards
As we look forward to this year’s awards, what insights can we take away from last year’s winners?
Video was king across every region, with the strongest entries incorporating a Facebook video component. Some of the most effective content focused on humour to drive consumer interest and interaction. It was an impressive turnout, and we can’t wait to see what 2017 has in store.
Show us what you’ve got
You’ve already done the work – now it’s time to get recognition. So, what makes a campaign a prime candidate for the Facebook Awards? The answer is three-fold: It uses the Facebook platforms in innovative ways to tell compelling stories; it establishes deep emotional connections with people; and, ultimately, it builds powerful brands that drive business results.
This year’s submission period opens on 21 March 2017 and closes on 28 April 2017. Visit facebookawards.com to learn more about the entry process and submit your work.

 


Leave a reply

#Hackforgood2016 – Chiuse le iscrizioni

Il progetto Hack For Good 2016, promosso da ADCI in collaborazione con Facebook e Assocom, negli ultimi giorni ha suscitato sempre più interesse, registrando una grande affluenza di creativi e un considerevole numero di iscrizioni. Grazie a tutti per l’entusiasmo dimostrato.

I posti a disposizione sono esauriti velocemente e oggi la lista d’iscrizione è stata chiusa.

Chi si è iscritto all’iniziativa, ma non potrà presenziare alla condivisione del brief il 13 ottobre nella sede di via Alessandria 3 presso Acqua su Marte, avrà comunque la possibilità di assistere all’evento, grazie a un live streaming sulla pagina Facebook di ADCI.

Il brief verrà reso pubblico e sarà possibile visionarlo online sulla pagina dedicata al progetto.


Leave a reply

#Hackforgood2016 – i creativi ADCI con Facebook per CRI

ADCI, in collaborazione con Facebook e Assocom, ha organizzato il progetto “Hack For Good” 2016.

Copywriter, art director, creativi avranno la possibilità di realizzare una campagna di comunicazione che permetterà a Croce Rossa Italiana di raccogliere le donazioni necessarie per la ricostruzione successiva al terribile terremoto che ha colpito il centro Italia il 24 agosto.
Croce Rossa Italiana avrà infatti accesso a un importante budget di investimento messo a disposizione da Facebook e l’Hack For Good permetterà di individuare la migliore campagna di comunicazione.

Il brief sarà presentato il 13 ottobre – è possibile iscriversi direttamente sul sito – nella nostra sede di via Alessandria 3 a Milano, presso Acqua su Marte.

Come ADCI siamo davvero fieri di partecipare a questa iniziativa, che offre ai nostri talenti la possibilità di mettersi in gioco per una buona causa e di potersi interfacciare con altri team e con gli specialisti di Facebook. Si tratta di una occasione unica per sottolineare l’importanza strategica della creatività e di come possa realmente portare a risultati concreti.


Leave a reply

Facebook Awards 2016 Call For Entries

In precedenza noti come Facebook Studio Awards, i Facebook Awards sono stati introdotti nel 2012 per premiare i lavori più creativi su Facebook – dal 2015 anche su Instagram. La Call for Entry si chiude il 31 marzo 2016. Le entry sono gratuite. I giudici sono come l’All-Star Game.

I Facebook Awards sono alle porte ed è già possibile inviare i propri lavori.

Qual è il nostro piano per battere i numeri da record dell’edizione passata dei Facebook Awards, che ha raccolto 2700 richieste di partecipazione da 160 Paesi? Offriremo la possibilità di partecipare a un numero ancora maggiore di Paesi. Aggiungeremo anche nuove categorie e daremo più spazio alle piccole aziende.

Se vuoi maggiori informazioni su tutti gli aggiornamenti e i Paesi che potranno partecipare all’edizione di quest’anno continua a leggere il post, oppure invia subito una richiesta di partecipazione ai Facebook Awards 2016 per la tua campagna creativa su Facebook o Instagram.

Introduzione di un nuovo processo di valutazione a livello globale
Quest’anno, per la prima volta, i Facebook Awards prevedranno quattro competizioni in base all’area geografica, America del Nord, America Latina, EMEA e Asia Pacifica, dando agli inserzionisti di ognuno di questi mercati l’opportunità di ricevere un riconoscimento internazionale e garantendo inoltre che tutti i lavori vengano giudicati all’interno del loro contesto culturale.

“L’innovazione nell’ambito della creatività viene promossa dalle aziende di tutte le dimensioni e di ogni parte del mondo. E ogni anno il team dei Facebook Awards s’impegna per dare il giusto riconoscimento a questi lavori. Quest’anno i nostri team stanno collaborando con le menti creative più autorevoli del settore affinché il processo di valutazione coinvolga ogni area geografica. È nostra intenzione dare ancora più risalto alle campagne che presentano i migliori contenuti creativi al mondo.”
Mark D’arcy, VP, Chief Creative Officer, Facebook Creative Shop

Le giurie di ogni area geografica saranno presiedute dal rispettivo responsabile di Creative Shop dell’area: Rob Newlan (EMEA), Fergus O’hare (APAC), Rapha Vasconcellos (LATAM) ed Eric Schnabel (NA). I migliori lavori di ogni area accederanno alla competizione finale per stabilire i vincitori assoluti.

Maggiore risalto alle piccole aziende
Le piccole aziende che fanno pubblicità su Facebook sono adesso 2,5 milioni, pertanto abbiamo ritenuto giusto creare una nuova categoria per premiare le aziende che stanno facendo crescere la loro attività in modo efficace su Facebook puntando sulla creatività.

Nuove categorie del 2016

Best Use of Facebook Platforms
Il premio verrà assegnato alle campagne più creative, originali, ben realizzate ed efficaci su Facebook, Instagram o altre piattaforme di Facebook

Innovation
Il premio verrà assegnato alle campagne in grado di coinvolgere il pubblico in modo significativo con idee mai usate in precedenza su Facebook o Instagram

Facebook for Good
Il premio verrà assegnato alle cause di beneficenza o no-profit che sensibilizzano le persone tramite l’uso dei contenuti creativi e favoriscono cambiamenti sociali positivi tramite Facebook e Instagram

Beyond Facebook/Integrated
Il premio verrà assegnato alle campagne che usano Facebook o Instagram in modo creativo nell’ambito del loro media mix complessivo, tra cui l’uso di stampa, TV, radio e altri strumenti

Invia il tuo lavoro
La tua azienda ha condotto una campagna creativa ed efficace tra il 1° febbraio 2015 e il 31 marzo 2016? Siamo curiosi di scoprirla. Invia subito il tuo lavoro per partecipare ai Facebook Awards 2016.

Ginevra Capece Galeota è Creative Strategist Facebook & Instagram per Facebook Italy, socia ADCI dal 2014.


Leave a reply

L’Instant Advertising è una delle più grandi occasioni che abbiamo a livello internazionale.

Martedì c’è stata una serata speciale: la prima, speriamo di una lunga serie, in cui Facebook e Instagram incontrano i creativi italiani iscritti ad Adci.
È stata l’occasione non solo di parlare del Carousel di Instagram, ma anche, in generale, delle nuove opportunità di linguaggio che offre questa possibilità.
Martedì sera, tra le chiacchiere, ho fatto un commento che mi piacerebbe condividere con tutti voi.
Quando a febbraio abbiamo organizzato, con Lorenzo Terragna e Alessandro Zingaro, l’Instant Ads Night (qui un articolo che ne parla) tutti gli studenti dello Ied erano entusiasti del fatto che, nel caso in cui avessero prodotto un Instant Ad di una conversazione internazionale (ad esempio, la finale dei mondiali di calcio), avrebbero avuto le stesse possibilità di finire sulle fotogallery di The Guardian o Huffington Post di un creativo di Singapore o di New York.
Questa è una possibilità che i nostri padri dell’Adci si sognavano. Avere tutti la stessa possibilità di media coverage a livello internazionale è un’opportunità rivoluzionaria e auguro a tutti di saperla cogliere nel modo migliore.
Un saluto, Marco.

Leave a reply

Instagram Creative Talk / Facebook Back To Work Party 08-09-2015 [RSVP]

#Backtowork2015 #Facebook #Instagram #adci #InstaForBrands

Lo sapete già. ADCI in partnership con Facebook Italia vi ha invitato all’evento che marca il Back To Work 2015 (avete ricevuto una eMail). Ci vediamo martedì 8 settembre, alle Officine del Volo, dalle 19.

Il pezzo forte sarà poi il Creative Talk, che inizierà alle 20 – sul tavolo argomenti di strettissima attualità; sul palco gente interessante. Durerà un’ora: sarà rapido, compatto, carico di idee. Questa è l’agenda:

Intro
Gene Paek (Head of Business Marketing, Instagram)
Ginevra Capece (Creative Strategist, Facebook)
Instagram narrative
Alastair Cotterill (Creative Strategist, Instagram)
Fireside chat “Catching the moment”
Maurizio Galimberti (instant Artist)
Vicky Gitto (Presidente, Chief Creative Officer Y&R Brands)
Massimiliano Maria Longo (Agency Creative Director, Wunderman e Consigliere ADCI)
Orazio Spoto (Instagrammer)
Ginevra Capece / Sylvain Querne (Head of Marketing, Facebook Italia)
Closing
Gene Paek / Ginevra Capece

Alle Officine del Volo verranno anche annunciate delle novità. Per arrivare preparati potete guardarvi questo video – contiene 3 case interessantissime relative a Instagram Carousel Ad: HP #BENDTHERULES, Toyota #KEEPITWILD, CapitalOne #JUSTGOTBETTER.

E dopo il Creative Talk ovviamente continua il #Backtowork2015 – il modo migliore per salutare questo settembre.

Noi vi aspettiamo. Voi metteteci in progress:

- RSVP esclusivamente dalla eMail di invito che vi abbiamo inviato
- Non scordate lo smartphone (che ve lo dico a fare?)
- Ripassate gli hashtag #Backtowork2015 #Facebook #Instagram #adci #InstaForBrands
- Seguiteci su Instagram @artdirectorsclubitaly (ADCI lancerà il suo profilo Instagram ufficiale proprio in questa occasione)


1 Reply

IMPORTANTE: Sito Web ADCI e Contatti Club

Cari Soci, ex-Soci, amici del Club,

scrivo per vostra corretta informazione circa il sito web www.adci.it attualmente offline. Il sito tornerà online a settembre e sarà tutto nuovo. Nel frattempo, potete essere in contatto diretto online in altri modi.

Questo Blog, che comunque conserva la propria funzione di “voce del Club”.

Il gruppo Facebook “Art Directors Club Italiano” riservato ai soli Soci, pertanto dovete essere in regola con la quota associativa 2015 per farne parte, così come occorre essere in regola con la quota dell’anno corrente per essere eleggibili come giurati per l’Award o altri premi che vedano coinvolto il Club.

Le quote sono 3:
- Under 30 (non deve compiere i 30 anni nel corso del 2105) € 50,00
- Socio Nuova Nomina € 130,00 (occorre prima compilare la richiesta scaricabile qui [PDF] e inviarla a Emanuele e Caroline – eMail qui sotto)
- Socio Senior / Awarded € 260,00

Per associarvi o rinnovare:
Art Directors Club Italiano
Banca Prossima
IBAN : IT19V0335901600100000119579

Causale: Quota associativa 2015 NOME+COGNOME

Twitter per le news e la copertura “live” degli eventi

La eMail, per info:
emanuele.soi@adci.it (Emanuele Soi è il nuovo tesoriere e general manager del Club dallo scorso marzo, dopo il saluto di Gabriele Biffi)
caroline.schaper@adci.it (Caroline Schaper è il segretario del Club)

Vi segnaliamo inoltre che potete già iscrivere i vostri lavori agli ADCI Award 2015 su cfe.adci.it

Grazie a tutti.

Un caro saluto,
Massimo Guastini
Presidente ADCI


2 Replies

4 giugno @18:00 – LIVE STREAMING /ADCI seminar “Prevenire è meglio che litigare” – la tutela delle idee creative” #adcilive

Il metodo Cappuccetto Rosso è il migliore per passeggiare nel bosco dove cresce la creatività?

Se ne parla oggi, 4 giugno, presso lo studio legale e-Lex – Belisario, Scorza, Riccio & Partners (Roma), dove si terrà il seminario “Prevenire è meglio che litigare” organizzato dall’ADCI, su diritto d’autore e creatività.

Il seminario, destinato a creativi e pubblicitari e tenuto dal prof. Giovanni Maria Riccio e dall’avv. Silvia Surano, può essere seguito anche in live streaming.
Le slide che verranno presentate si potranno ottenere previa registrazione via eMail a posta@e-lex.it.
Nel corso del seminario si parlerà, tra l’altro, di diritti morali e patrimoniali; rapporti tra agenzie, committenti e pubblicitari; licenze creative commons; deposito delle opere e marcature temporali; tutela di bozzetti, script e slogan; opere in pubblico dominio; utilizzabilità di immagini e suoni disponibili su siti internet e social network (Facebook, Instagram, Wikipedia, ecc.); mash-up e embedding.

Vi aspettiamo a Roma, fuori Roma o nel bosco di Cappuccetto.

Il contesto potete rileggerlo nel post dello scorso 29 maggio.

Potete seguire il seminar #adcilive ovunque voi siate da qui – inizio h17:45:

Data: giovedì 4 giugno 2015
Dove: Studio Legale E-Lex Belisario Scorza Riccio & Partners, Via dei Barbieri 6, Roma
Orario: 18:00 – 20:00
Hashtag: #adcilive


1 Reply

#ItaliansFestival | day one_aftermath

Saviano in video, Testa & Guastini mano nella mano, un frenetico foyer e tante idee che finalmente attraversano libere il nostro italico cielo. What IF?

No, niente Chiambretti. Sono Lelio Semeraro e Matteo Tognocchi a condurre questo primo DopoIFestival, condensando in poche righe una intensissima serata a base di Spritz, birrette, caffè (amari) e – ma certo! – tanti, tanti spunti, che per raccontarli tutti gli ci vorrebbe un altro giro. O magari due. (ES)

Questi signori sono saliti sul palco mano nella mano #BestOfTheDay

IF può essere inteso in due modi: Interventi Freschi&Frizzanti che si sono succeduti nel primo giorno di Festival al Teatro Parenti e Immensa Fatica che ci vorrebbe per fare emergere la creatività in un paese come l’Italia. La giornata si è aperta con un contributo di Roberto Saviano (“La creatività è qualcosa che non ha una dimensione temporale, è uno spazio, è il nostro petrolio”), che ha preceduto i brevi speech di benvenuto di ADCIAssocom e Google.

Mentre sul wall del foyer prendeva forma il live painting di Luca Zamoc, nella Sala Grande si è iniziato a fare sul serio. Francesco Morace (Future Concept Lab) ha proposto alcune vie per valorizzare il talento italiano nel mondo facendo leva su un pe

nsiero artigianale. A seguire Michael Yapp (Google, The Zoo) ci ha fatto “vedere” le potenzialità della comunicazione digitale attraverso le sue lenti speciali, mentre Pete Blackshaw ha presentato la trasformazione digitale di Nestlé. Infine Rob Newlan (Facebook) ha ribaltato l’idea classica del marketing, mettendo al centro le persone e i loro bisogni reali: addvertising vs. advertising.

Dulcis in fundo, per far lavorare i muscoli non solo i neuroni, concerto inaugurale PLAID + MOGEES con sonorità minimal ed effetti video spettacolari.

Allora, ci vediamo domani?

Lelio Semeraro + Matteo Tognocchi

CREDITS: Le foto sono tratte dalla Facebook gallery di IF Italians Festival e da Google