Condividi:

2 Replies

Alfredo Accatino: Quanto vale un Kg. di idee?

Il primo di una serie di tre articoli di Alfredo Accatino sul tema della creatività, del mestiere di creativo, e del pil. Dal suo blog sull’Huffington Post, edizione italiana.

Un Kg. di stagno costa 16 euro, un Kg. di fieno 20 centesimi, un Hg. di zafferano 1200 euro, un m³ di letame 34 euro. E le idee? Nulla. Perché la legge non riconosce ad esse nessun valore giuridico. Quindi non esistono. E una cosa che non esiste e che non può essere tutelata, per il mercato – e spesso per la gente – non ha valore.

Eppure le idee sono più di un concetto astratto. Sono l’identità di una nazione e ne rappresentano una leva strategica per il futuro.

Leggi il resto qui: Alfredo Accatino: Quanto vale un Kg. di idee?.

  • http://www.adci.it Fabio ciccio Ferri

    1 kg di idee vale oro.
    1 etto di buone idee, vale come 1 kg d’oro.
    1 buona idea, quanto pesa?

    Fabio
    (: ciccio
    Ferri
    Comunque bisognerebbe chiedere ad Adam Smith o a Ricardo: ma il valore di un’idea è dato dalla sua scarsità?
    Allora c’è molta ricchezza potenziale in giro.
    Ma nessuno disposto a comprarle.

  • Filia

    Quella del creativo sembra una qualifica riservata alla categoria che opera nel mondo della comunicazione. Il paradosso è che per vendere una nuova macchina che percorre 300 km con uno sputo, tanto per fare un esempio, si ricorre alla consulenza di un creativo, mentre colui che l’ha progettata è un semplice ingegnere. Si monetizza facilmente la “trovata” del creativo che fa vendere una nuova miscela di caffè, o per la buona riuscita di un evento, perchè è funzionale allo scopo, ma poi finisce lì, l’Idea è altro.. è quella che imprime una accelerazione a ogni forma d’arte, all’industria e al lavoro in genere, è quella che può cambiare la vita, se non di una parte del mondo, almeno la propria…