Lascia una risposta

BEFORE – NOW – AFTER: ISTITUTO MARANGONI STIMOLA UNA RIFLESSIONE SUI NUOVI E POSSIBILI SCENARI DELLA COMUNICAZIONE

Istituto Marangoni Milano Design inaugura un nuovo format completamente dedicato al tema della comunicazione: Before – Now – After è un ciclo di incontri, patrocinato da Art Directors Club Italiano, in cui i professionisti delle più importanti e affermate agenzie web, creative e di pubblicità faranno il punto sul momento storico che stiamo vivendo, analizzando la disciplina nei diversi passaggi temporali.

Al centro di ogni riflessione, il lockdown: una chiusura che ha coinvolto produzioni, negozi, vita sociale e che ha velocemente e radicalmente modificato anche il modo di trasferire contenuti alle audience di riferimento, trovando nuovi paradigmi, contenuti e linguaggi.

Before, è il punto di arrivo della comunicazione prima che tutto si fermasse e anche un punto di partenza per immaginare nuovi scenari. Now, è ciò che stiamo vivendo: nella pubblicità qualche brand muove timidi passi, alcuni rimangono sospesi, tutti analizzano e cercano di capire cosa possa succedere.  After, è la visione che ogni professionista offrirà nel proprio ambito, per raccontare cosa accadrà, sulla base di dati, di report, di trend e, soprattutto, della sensibilità di chi conosce bene il settore e ne è protagonista.

Quattro gli incontri a calendario, indirizzati agli studenti di Istituto Marangoni e a tutti gli interessati al tema, fruibili sulla piattaforma zoom e moderati da Vicky Gitto, Founder & Executive Creative Director di Gitto/ Battaglia_22 e Presidente di Art Directors Club Italiano, che aiuterà ad approfondire i temi legati a ogni appuntamento, ponendo agli ospiti che si succederanno domande e spunti di riflessione.

Transformation” è il titolo del primo talk, previsto per il 27 maggio alle 17.15: Nicola Lampugnani, Group Chief Creative Officer di TBWA, racconterà come potrebbero cambiare le agenzie nel prossimo futuro, delineando nuovi possibili modelli.

Il 3 giugno sarà la volta di Vincenzo Gasbarro, Creative Director & Partner di M&C Saatchi Italy: durante l’incontro “Contents” si parlerà di storytelling e storydoing, per identificare i contenuti che permetteranno ai brand di creare più vicinanza con i propri consumatori e il ruolo delle agenzie nell’ideazione e nella creazione degli stessi.

Il ciclo di seminari continuerà con German Silva, Founder & CEO / PINK LAB™, che il 10 giugno approfondirà il tema dei “Big data & Human feelings”. In un mondo di crescente complessità, l’approccio creativo è il vero strumento per far sì che le persone si sentano parte di qualcosa: la vera sfida sarà l’incontro speciale tra ragione e sentimento per risultati davvero rilevanti e impattanti.

An eye on music” è infine il titolo dell’incontro previsto per il 17 giugno con Alessandro Fabozzi, Owner di Officine Orange e Music Manager, che spiegherà come anche la musica corra sempre più veloce e così anche il modo di comunicarla, con nuovi scenari da prevedere nel futuro.

Before – Now – After costituiranno dunque una approfondita analisi di un mondo, quello della comunicazione, su cui Istituto Marangoni pone da sempre grande interesse, sviluppando specifici percorsi didattici dedicati al Visual Design e indirizzati ai futuri professionisti del mondo della comunicazione.

Partecipa qui: https://istitutomarangoni.zoom.us/j/93748313207


Lascia una risposta

PATROCINIO ADCI PER IUAD ACCADEMIA DELLA MODA / PROMO RISERVATE AI SOCI

ADCI accoglie all’interno dei suoi patrocini in ambito formativo l’istituto di Alta Formazione IUAD – Accademia della Moda, nato a Napoli negli anni ’60 e celebre per il suo approccio al design ispirato alla qualità sartoriale napoletana.

“Come promotore culturale della Creatività a livello nazionale, ADCI pone da sempre particolare attenzione al tema della formazione dei talenti.” commenta il Presidente Vicky Gitto “Patrocinando le migliori realtà formative presenti su tutto il territorio italiano, vogliamo dare un segnale importante: la creatività non ha una sola città di elezione, l’eccellenza creativa ha potenzialmente una moltitudine di poli”.

15% SU FORMAZIONE AVANZATA RISERVATO A TUTTI I SOCI

Per celebrare il patrocinio con il Club, IUAD Accademia della Moda ha riservato ai soci ADCI uno sconto del 15% sulla retta di frequenza di tutti i corsi di Formazione Continua (corsi del segmento specializzazione e formazione avanzata per professionisti erogati in fascia serale o weekend).

SEI UN GIOVANE CREATIVO? VINCI UNA BORSA DI STUDIO CON IL CONCORSO “GOOD IDEA”

Per i giovani creativi IUAD presenta “Good Idea!”. Grazie al concorso è possibile vincere una borsa di studio e potersi specializzare in Art Direction & Copywriting.

La registrazione al concorso creativo deve essere effettuata entro le ore 18:00 del 25/5/2020.

Possono partecipare al concorso gli studenti in possesso di una laurea o diploma di durata almeno triennale o altro titolo di studio equipollente conseguito all’estero e studenti laureandi che concludano il percorso di studio entro marzo 2021.

I primi classificati avranno la possibilità di vincere premi consistenti in borse di studio per l’immatricolazione al biennio specialistico:

  • primo classificato: 3.500 euro;
  • secondo classificato: 2.000 euro;
  • terzo classificato: 1.500 euro;
  • 5 menzioni speciali, del valore di 500 euro ognuna, per caratteristiche specifiche della proposta creativa.

Per saperne di più, visitate il sito di IUAD dedicato al concorso


Lascia una risposta

NABA e ADCI: It’s time for a new ADVenture.

NABA, Nuova Accademia di Belle Arti, in collaborazione con ADCI, lancia un concorso per aspiranti partecipanti al Master in Creative Advertising che inizierà il prossimo settembre.

I creativi di domani saranno infatti alle prese con un brief per il rilancio di un prodotto sui social.

Gli autori dei migliori progetti vinceranno qualcosa che si ricorderanno per tutta la vita: avranno infatti l’opportunità di prepararsi al meglio alla loro carriera ottenendo una delle scolarship in palio, a parziale copertura della retta di frequenza, che permetteranno loro di seguire i corsi a prezzo agevolato.

Leggi QUI tutte le info.


Lascia una risposta

DMA Awards. Prorogata al 16 maggio la deadline per le iscrizioni

DMA Italia è lieta di annunciare la proroga della deadline per le iscrizioni delle campagne ai DMA Awards Italia al 16 maggio 2019.

La giuria valuterà le 10 categorie in gara ai DMA Awards Italia: Automotive; Business Products and Services; Consumer Products and Services; Financial and Insurance; Not-for-Profit; Pharmaceutical and Healthcare; Publishing, Entertainment and Media; Retail and Direct Sales; Technology and Communications; Travel & Hospitality. A discrezione dei giurati sarà l’assegnazione dei premi speciali.

ISCRIVI QUI LA TUA CAMPAGNA

Stai lavorando sulla tua entry agli Awards di quest’anno? Ecco solo per te un paio di tips and tricks che ti potrebbero tornare utili e far saltare all’occhio la tua iscrizione!

Il 30% della ricetta per la vittoria in entrambi i percorsi di engagement è dato dai risultati ottenuti: valorizza i tuoi dati e parlane sempre in modo positivo ed efficace! Ricorda che se scrivi “la campagna ha raggiunto gli obiettivi prefissati” o “gli utenti coinvolti sono aumentati del 2%” (rispetto a cosa?) non è abbastanza: la Giuria vuole vedere dati oggettivi che raccontino il successo raggiunto.

Inoltre, anche se possono sembrare insignificanti, gli errori di grammatica e di ortografia sono tenuti in considerazione dalla giuria e potrebbero costarti un metallo!

Siamo inoltre estremamente entusiasti di annunciare che il 4 luglio sarà una giornata speciale in quanto a partire dalle 14.00 si terranno i DMA Awards Italia. Sarà un pomeriggio spettacolare in cui relatori di eccezione ci racconteranno come vivono la data economy nelle loro aziende.

A seguire, nel tardo pomeriggio si terrà la cerimonia di premiazione dei DMA Awards Italia 2019, con la consueta consegna dei metalli.

Come ogni anno seguirà la solita festa, accompagnata da un rinfresco in una bellissima location.

SEGNA LA DATA IN AGENDA


Lascia una risposta

WHITE SQUARE AD FESTIVAL: TWO WEEKS TO FINAL DEADLINE

White Square – one of the largest festivals of creativity in Central and Eastern Europe – closes the call for entries in two weeks and already on April 19 the first winning agencies of creative season 2019 will be known.

White Square grows every year maintaining the best festival traditions. Representatives of The Gunn Report, who attended White Square, noted high level of entries, jury and general organization of the festival. White Square is included into global creativity ranking AdForum Business Creative Report.

Only realized projects are eligible to participate. The entries will be judged offline by 6 specialized jury categories – recognized experts from 25 countries, many of which hold over two hundred awards of Cannes Lions, D&AD, Effie and other prestigious festivals for creativeness of communications and effectiveness of their projects.

The entries that already went through moderation procedure can be already viewed on official website adfest.by. For 14 more days, till April 7 inclusive, the call for entries will be open online on adfest.by. Communication, marketing, media agencies, digital and design studios and other companies operating in the sphere of communications are invited to participation. The mechanics of submission is simple and does not require much time: step 1 – register on adfest.by; step 2 – select suitable contests and nominations; step 3 – download case studies in personal account.


Lascia una risposta

DMA AWARDS ITALIA: i vincitori della 5° edizione

Si è conclusa la quinta edizione dei DMA Awards Italia, la prestigiosa competizione promossa da DMA Italia (Association for Direct and Data Driven Marketing), che ha premiato le migliori campagne di marketing data-driven. La Cerimonia di Premiazione si è tenuta ieri sera nei giardini dello Spazio Copernico a Milano. 

DMA AWARDS ITALIA è l’unico Award in Italia che, oltre a creatività e strategia, premia la capacità di raccogliere, usare e interpretare i dati con strumenti come Marketing Database, DMP e Business Intelligence per conoscere i consumatori, comprenderli e costruire per loro rilevanza e engagement.

Il premio è realizzato in Italia da DMA Italia (www.dmaitalia.it), l’associazione che promuove e incoraggia la creazione di programmi di formazione per il mercato sui temi del marketing e della comunicazione legati all’utilizzo dei dati (data driven marketing).

“È stato un vero piacere presiedere la giuria dei DMA Awards quest’anno.” – ha dichiarato Fabio Paracchini, Direttore Creativo e Presidente di Giuria. “Abbiamo visto un buon numero di progetti interessanti e in particolare abbiamo assegnato cinque ori a campagne che – ciascuna a proprio modo – incarnano magnificamente lo spirito di questa manifestazione. Sono particolarmente contento del fatto che questi progetti appartengano ai settori più diversi, dall’automotive al beverage, dal B2B al no profit alla grande distribuzione, ma siano accomunati da una grande attenzione per il dato come innesco creativo e strategico e per la misurabilità e l’efficacia del risultato.”

“Il quinto anno dei DMA Awards ci ha portato grandi soddisfazioni.” – ha aggiunto Marco Rosso, Presidente di DM Group e Consigliere DMA Italia delegato ai DMA Awards. “Il numero delle campagne iscritte è aumentato in modo stupefacente, la qualità dei lavori ha dimostrato come anche in Italia la creatività che ci rende famosi in tutto il mondo stia imparando a far leva sulle tecnologie per amplificare il suo effetto comunicativo. Tanto che, quest’anno per la prima volta dalla nascita del premio, la Giuria ha potuto assegnare l’ambito DMA Diamon Award. Questo mi rende molto orgoglioso.”

Di seguito tutti i vincitori dei DMA AWARDS ITALIA 2017

 

CATEGORIA AUTOMOTIVE
DMA Award DIAMOND
Campagna: 4MATIC Adaptive Story
Agenzia: Gruppo Roncaglia
Clienti: Mercedes-Benz

DMA Award Oro
Campagna: 4MATIC Adaptive Story
Agenzia: Gruppo Roncaglia
Clienti: Mercedes-Benz 

DMA Award Bronzo
Campagna: #GoMB
Agenzia: Gruppo Roncaglia
Clienti: Mercedes-Benz 

CATEGORIA BUSINESS AND CONSUMER PRODUCTS
DMA Award Oro
Campagna: #FollowContador
Agenzia: The Big Now
Clienti: Polartec

DMA Award Oro
Campagna: Settesoli sostiene Selinunte
Agenzia: A-Tono
Clienti: Cantine Settesoli 

DMA Award Bronzo
Campagna: #sonostatadisegnata
Agenzia: A-Tono
Clienti: Stabilo

DMA Award Bronzo
Campagna: MY BTicino
Agenzia: DM GROUP
Clienti: BTicino

DMA Award Bronzo
Campagna: Disaronno 360° Experince
Agenzia: Relata
Clienti: Disaronno

CATEGORIA BUSINESS AND CONSUMER SERVICES
DMA Award Bronzo
Campagna: Ticket Restaurant: Lead Generation
Agenzia: Edenred
Clienti: Ticket Restaurant

CATEGORIA ENERGY AND UTILITIES
DMA Award Argento
Campagna: ENEL PREMIA 3.0
Agenzia: Gruppo Roncaglia
Clienti: ENEL Energia

CATEGORIA INSURANCE AND FINANCIAL PRODUCTS AND SERVICES
DMA Award Bronzo
Campagna: DropPay – Indiepayment
Agenzia: A-Tono
Clienti: A-Tono Payment Institute

CATEGORIA NOT-FOR-PROFIT
DMA Award Oro
Campagna: I soliti italiani
Agenzia: Conversion
Clienti: FAI – Fondo Ambiente Italiano

DMA Award Argento
Campagna: #iocantofraparentesi
Agenzia: Conversion
Clienti: fraparentesi.org

DMA Award Bronzo
Campagna: 30 anni CESVI
Agenzia: Studiomeme
Clienti: Cesvi 

CATEGORIA RETAIL AND DIRECT SALES
DMA Award Oro
Campagna: Listerine – The Smile Converter
Agenzia: J. Walter Thompson Roma
Clienti: Johnson and Johnson – Listerine 

CATEGORIA TRANSPORTATION AND HOSPITALITY / TRAVEL
DMA Award Bronzo
Campagna: Il Giallo delle Navi
Agenzia: Omnicom Media Group
Clienti: Forship

DMA Award Bronzo
Campagna: GNV – E’ già ora di vacanza!
Agenzia: TBWA Italia
Clienti: GNV

PREMIO SPECIALE Mobile
4MATIC Adaptive Story
Agenzia: Gruppo Roncaglia
Clienti: Mercedes-Benz 

PREMIO SPECIALE Direct Mail – Freccia d’oro
Ripensaci
Agenzia: Assocarta Servizi
Cliente: PrintPower

PREMIO SPECIALE Social Media
#FollowContador
Agenzia: The Big Now
Cliente: Polartec

PREMIO SPECIALE Email Marketing
Passione a 360° – Il Customer Engagement di Purina
Agenzia: ContactLab
Cliente: Purina – Nestlé Italia

PREMIO SPECIALE Best Data-Driven Marketing
Il Giallo delle Navi Gialle
Agenzia: Omnicom Media Group
Clienti: Forship


2 Risposte

Think with ADCI – Machine After All

Cosa hanno in comune un gioco che riconosce gli oggetti mentre li disegnate, una mappa interattiva che cataloga e presenta le opere d’arte in base alle loro somiglianze e un software dedicato alla cernita di cetrioli? Sono tutte applicazioni del machine learning.

Il machine learning è una categoria della scienza informatica che dà ai computer l’abilità di imparare senza che siano stati esplicitamente programmati. Con il machine learning si prendono degli esempi, si estraggono i “pattern” e li si utilizza per fare previsioni su nuovi esempi. Si tratta di un’applicazione dell’intelligenza artificiale. Ed è l’argomento trattato da David Singleton, VP di Engineering presso Google a Londra, nel suo intervento di apertura al Festival dei Leoni di Cannes 2017.

Agli albori dell’era informatica il software corrispondeva a una serie di regole che trasformavano un dato input nel risultato desiderato. Ma i sistemi basati su regole arrancano di fronte al caos del mondo reale, che raramente si conforma a schemi precisi e ordinati. Il machine learning parte da una prospettiva praticamente opposta: all’algoritmo viene “insegnato” come creare regole proprie identificando schemi ricorrenti e somiglianze in un vasto insieme di dati. Nella pratica, questa capacità può essere applicata a innumerevoli scopi.

Qualche mese fa sicuramente vi sarete ritrovati anche voi a disegnare con poche e semplici linee un bus, una borsa, un piede, o degli oggetti simili, cercando di far indovinare l’oggetto in questione a un computer in meno di 20 secondi. Si tratta di Google Quick, Draw!, un A.I. Experiment in grado di imparare a riconoscere gli oggetti grazie al contributo di più di 15 milioni di giocatori e altrettanti milioni di disegni.

Google Quick, Draw!

La stessa tecnologia è stata impiegata da Google anche per realizzare AutoDraw. Ricordate quando da ragazzini abbozzavate le prime sagome su Paint? AutoDraw è una sua versione avanzata, un tool di grafica che riconosce gli oggetti mentre l’utente li disegna e propone le illustrazioni corrispondenti, per realizzare facilmente delle veloci composizioni.

T-SNE Map è una mappa interattiva in 3D che, grazie al machine learning, classifica e organizza migliaia di opere d’arte basandosi sulle similarità visive. In questo caso gli algoritmi analizzano l’immagine e trovano autonomamente la sua collocazione nella mappa.

Le applicazioni del machine learning sono davvero moltissime. In Giappone questa tecnologia (nello specifico TensorFlow, una libreria di machine learning open source) è stata impiegata da un agricoltore per creare una macchina in grado di selezionare i cetrioli migliori del raccolto: diritti, spessi, dai colori vivaci. Grazie a un sistema di riconoscimento visivo, Makoto Koike ha potuto affidare a una macchina un processo lungo e ripetitivo come la cernita dei propri prodotti appena raccolti.

Makoto Koike

Perspective, nata in collaborazione con il New York Times all’interno dell’incubatore di Google chiamato Jigsaw, sfrutta il machine learning per analizzare i commenti degli utenti, assegnare loro un punteggio di “tossicità” e migliorare le conversazioni online, limitando i commenti più offensivi e rendendo ogni dibattito più inclusivo e partecipativo. Nel sito dedicato potete anche scrivere il vostro personale commento e controllare il suo tasso di tossicità. Buon divertimento.

Google Perspective

Una delle campagne italiane più premiate a Cannes quest’anno è Chat Yourself, un chatbot ideato da Y&R Italia e sviluppato da nextopera per Italia Longeva, destinato ai malati di Alzheimer nella prima fase della malattia. Chattando con se stessi, i malati possono così ricordare informazioni fondamentali della propria vita. Per adesso Chat Yourself è un chatbot fruibile attraverso Facebook Messenger e, affinché il software possa apprendere le abitudini del malato, è necessario rispondere a una lista di domande.

Nulla esclude che, grazie al machine learning, bot come questi in un futuro molto vicino possano diventare degli assistenti virtuali autonomi e dinamici, con una propria intelligenza, in grado di acquisire informazioni dalle nostre azioni online e supportarci nelle nostre scelte quotidiane.

Se volete approfondire l’argomento, qui potete trovare l’articolo completo di David Singleton.


Lascia una risposta

DMA Awards – Let’s Party The Results 2017

Let’s Party the Results si terrà il 6 luglio 2017 presso Spazio Copernico, via Copernico 38 – Milano. L’evento è patrocinato da ADCI e Assocom.

Siete tutti invitati a partecipare a questa giornata che segnerà la storia dei DMA Awards Italia con l’assegnazione, per la prima volta sul territorio nazionale, del premio Diamond, massimo riconoscimento per le campagne che non solo sono fortemente data-driven, ma anche creative e strategiche.

L’apertura della giornata avverrà con il convegno alle 16.30; un’opportunità di know-how promossa da DMA Italia la cui partecipazione è gratuita, ma è necessario preregistrarsi. “Data Driven Marketing e Nuovo Regolamento Privacy (GDPR): come gestire la profilazione degli utenti?”, Massimo Pappalardo, D&P Studio Legale, spiegherà come sfruttare e prepararsi al meglio ai cambiamenti introdotti in materia di privacy e gestione dati.

Alle 18.30 inizierà la cerimonia di premiazione. Ricordiamo che in questa data DMA Italia avrà il piacere di premiare anche i giovani creativi che hanno vinto il Contest Under 30 per la The Call for The Call for Entries. La partecipazione è gratuita, previa registrazione. 

Alle ore 20 avrà inizio il party, per celebrare insieme i successi dei vincitori! Il biglietto per la partecipazione è a pagamento.

La preregistrazione al convegno e alla premiazione e l’acquisto del biglietto per il party post premiazione sono disponibili a questo link.


Lascia una risposta

Mercoledì 28 giugno: presentazione Master in Advertising

28 giugno, ore 18:30 presentazione:

MASTER IN ADVERTISING Raffles Milano Istituto Moda e Design, Course leader Gianpietro Vigorelli.

10 mesi con: AlkemyDLV BBDOGrey UnitedHavas MilanJ. Walter Thompson ItaliaLeo Burnett MilanM&C Saatchi MilanoOgilvy & MatherTBWA\Italia.

Patrocinio: adci.

Per partecipare: master@raffles-milano.it

 

NOTA BENE:
Il patrocinio prevede condizioni economiche agevolate (uno sconto di 500 euro) a chi si iscriverà ad uno dei Corsi triennali e dei Master menzionando l’ADCI, entro e non oltre il 31 luglio.


Lascia una risposta

THINK UP DAYS 20-21 maggio – Raffles Milano Istituto Moda e Design

Nell’ambito del patrocinio concesso al Master di Advertising, Raffles Milano Istituto Moda e Design è lieta di invitare tutti i soci ADCI a partecipare ai THINK UP DAYS!

20 – 21 maggio 2017 presso La Triennale Milano

Passa due giorni insieme ai migliori professionisti; sarà possibile conoscere tutti i Course leader e confrontarsi con i docenti della scuola.

#ThinkUpDays #RafflesMilano #designèmeglio #ilmegliodeldesign

Per partecipare: trovate l’evento su Facebook ed è possibile registrarsi qui!

Il programma: