Leave a reply

Eurobest Country Selection: i risultati tanto attesi.

Ci siamo, in questi giorni li avete chiesti tanto, in tanti. Il Consiglio ADCI si è consultato e finalmente abbiamo i risultati dell’Eurobest Country Selection 2018.

Per creare un po’ di suspense partiamo dal terzo posto conquistato da Helena Pinillos e Francesco Morzaniga, entrambi di Accenture Interactive.

Una campagna classica, ben eseguita e di facile realizzazione. Celebra la cultura della creatività e i suoi “mostri sacri”. Che però è anche un’arma a doppio taglio: i grandi nomi storici dell’advertising internazionale potrebbero non essere conosciuti dalle persone che decideranno se sponsorizzare o meno i Giovani Leoni.

Passiamo ora al secondo gradino del podio. Il progetto è firmato da Chiara Mezzalira  (McCann Roma) e Gian Luca De Martini (Hdrà).

Secondo posto meritato da questo progetto grazie al concept: chi investe nei Giovani Leoni è effettivamente un moderno mecenate che patrocina i giovani creativi, dimostrando concretamente di credere nel loro talento proprio come si faceva una volta con gli artisti.

Veniamo ora al primo posto. Rullo di tamburi…

Motivazione della vittoria: è una campagna che pesca nell’immaginario collettivo del Paese, portando alla luce un insight forte (andare a Cannes per partecipare alla Young Lions Competition è come essere nella “Nazionale italiana di Creatività”) e riconoscibile da tutti, creativi e aziende. La meccanica è interessante anche dal punto di vista delle PR e spendibile sui social perché la maglietta si presta a molti utilizzi: i Giovani Leoni possono indossarla nelle interviste, utilizzarla nei loro contenuti social e pure portarla a Cannes. È un’idea che offre visibilità agli sponsor, ad ADCI e – in generale – al nostro Paese.

Una nota sul progetto che ha alzato la coppa: abbiamo ricevuto una campagna con un’idea simile ma meno sviluppata. Gli elementi che hanno portato la campagna vincitrice a prevalere sono stati l’insight meglio raccontato, la maggiore chiarezza espositiva dell’idea e la cura nei dettagli (es. 11 vincitori ai Giovani Leoni come sono 11 i giocatori in una squadra di calcio).

Ma insomma, chi parteciperà alla Eurobest Young Competition in Polonia? I vincitori sono Andrea Raia (Publicis) e Pierpaolo Bivio (DDB): complimenti ragazzi! Ora tenete alto l’onore della Nazionale italiana di Creatività anche a Varsavia ;)


Leave a reply

Finisce il 7 Days Brief, inizia l’Eurobest Country Selection.

Avete uploadato il video del 7 Days Brief? Ottimo! Se siete stanchi, abbiamo una buona notizia per voi: potete rilassarvi con un nuovo brief molto divertente. Se invece siete carichi, ancora meglio: potete mettervi alla prova con un nuovo brief molto sfidante. Belli questi contest a raffica: sembra quasi di essere in agenzia, no? Ma bando alle ciance.

Se siete giovani creativi avete un’altra sfida ad attendervi per le prossime 48 ore: l’Eurobest Country Selection, il contest che farà emergere la talentuosa coppia creativa che volerà a Varsavia per partecipare alla Young Competition di Eurobest.

Anche quest’anno la tematica del brief, che potete scaricare qui, riguarda l’Art Directors Club Italiano. E infatti saranno proprio i Consiglieri ADCI a giudicare i lavori.

Qui invece trovate il regolamento. Vi ricordiamo che i lavori devono essere inviati entro e non oltre le ore 10 di lunedì 29 ottobre a info@adci.it

Forza ragazzi e ragazze, ultimo sforzo. Dai che la prossima settimana c’è un bel ponte e quella dopo ci vediamo tutti a IF Italians Festival! ;)


Leave a reply

7 Days Brief 2018: brief, regolamento, premi, giuria, tutto.

Ci siamo! Anche quest’anno i giovani creativi italiani che parteciperanno al 7 Days Brief avranno l’arduo compito di creare un video unskippable su Youtube. Chi ha capito, sa che è difficilissimo. Per chi non ha capito, che vuol dire? Significa che deve essere un contenuto così interessante che nessuno – mai!!! – vorrebbe saltarlo, pur avendone la possibilità. Ma veniamo a ciò che vi interessa.

Quest’anno abbiamo pensato ad un brief diverso dal solito, che vi chiederà di affrontare il tema del contenuto video con un’ottica nuova. Siete curiosi? Lo trovate qui. Però se lo aprite poi dovete anche farlo ;)

Qui invece trovate il regolamento del contest con tutte le informazioni relative a iscrizione, formati, deadline, limitazioni e altro. C’è tutto, quello che non c’è non vi serve.

E la Giuria? Alla Presidenza abbiamo Carla Leveratto (Creative Partnership Manager, Google), che guiderà la squadra composta da Giacomo Zanni (Video Specialist, Google), Luca Pedrani (Creative Director, Imille) e Hana Kovacevic (Associate Creative Director, Doing).

In palio per la coppia vincitrice ci sono un dispositivo Google Home (a testa) e la gloria di essere premiati sul palco di IF! durante la cerimonia degli ADCI Awards, davanti a tutti i supermegadirettori creativi d’Italia. Non skippate il 7 Days Brief che poi vi resta il rimpianto fino all’anno prossimo.


Leave a reply

7 Days Brief e Eurobest Young Country Selection: 10 giorni di fuoco.

Questa è una chiamata alle armi per i giovani creativi. Impugnate le penne grafiche e imbracciate le tastiere perché nei prossimi 10 giorni sarete chiamati in causa con ben due contest a voi dedicati: il 7 Days Brief e l’Eurobest Young Country Selection.

Sabato 20 alle ore 10 pubblicheremo il 7 Days Brief, che si chiuderà sabato 27 alla stessa ora. Ma poi non vorrete mica riposarvi, vero? Dai che siete giovani! E infatti alle 10 di sabato 27 pubblicheremo anche il brief dell’Eurobest Young Country Selection, per il quale avrete 48 ore.

Chi vincerà il 7 Days Brief salirà sul palco di IF! Italians Festival e riceverà un premio da Google (per ora no spoiler), chi trionferà nell’Eurobest Young Country Selection volerà a Varsavia.

Se poi i premi e la gloria non fossero sufficienti, c’è un’altra buona notizia: la settimana successiva ha un ponte, quindi (agenzie permettendo) dopo i contest potrete godervi un po’ di meritato riposo. Ci vediamo qui sabato mattina per il 7 Days Brief ;)


Leave a reply

Tre giovani soci ADCI all’ADCE Creative Express di Lisbona.

 

Nicola Nannavecchia, Raffaele Cortese e Anna Speranza Ambrosio: sono loro i tre creativi selezionati tra i soci ADCI per partecipare all’ADCE Creative Express di Lisbona.

Il Creative Express è una incredibile opportunità per i giovani del Club, perché permetterà loro di confrontarsi con una visione internazionale del nostro mestiere attraverso un programma formativo che coinvolge 30 creativi provenienti da 15 diversi Paesi. A guidarli in questa full immersion ci saranno dei Mentor d’eccezione: alcuni tra i più importanti Direttori Creativi in Europa.

Il meccanismo di scelta è stato meritocratico e volto a creare una squadra ben assortita: i tre soci selezionati si sono infatti distinti con un podio nell’ultima edizione dei Giovani Leoni.

Il treno di ADCE Express è partito e i nostri talenti sono già a bordo: buon viaggio!


6 Replies

Tutti i Direttori Creativi del GVDE 2018.

Quest’anno abbiamo reclutato ben 93 Direttori Creativi che hanno deciso di seguire l’esempio di Enzo Baldoni, il fondatore e Direttore Creativo di Le Balene che ogni venerdì pomeriggio dedicava il proprio tempo ai giovani creativi.

Proprio come faceva lui, venerdì 15 giugno alcuni tra i migliori Direttori Creativi italiani incontreranno i giovani talenti per aiutarli, dargli consigli e criticare costruttivamente il loro portfolio.

Ecco la lista completa di chi parteciperà in ciascuna delle cinque città coinvolte:

MILANO

Marco Peyrano (The Big Now)

Livio Basoli + Lorenzo Picchiotti (Dude)

Hana Kovacevic (DOING)

Luca Cortesini + Gabriele Caeti (DDB)

Aureliano Fontana + Bruno Vohwinkel (Havas)

Stefania Siani (BBDO)

Franz Degano (Quinto Lancio)

Serena Di Bruno (Grey)

Nicola Rovetta (MullenLowe Group)

Paolo Iabichino (Ogilvy & Mather)

Selmi Barissever + Cristiano Nardò (Leo Burnett)

Paola Morabito (BCUBE)

Andreas Toscano Mielenhousen + Luiz Risi (The Zoo Google)

Daniele Dionisi (M&C Saatchi)

Pas Frezza + Luca Iannucci (Serviceplan)

Davide Boscacci (Publicis)

Isabella Bernardi (Freelance Creative Director)

Alessandro Orlandi (Saatchi & Saatchi)

Federico Ghiso (Alkemy)

Valerio Le Moli (La Fabbrica Creativa)

Mirco Pagano (TBWA)

Antonio Di Battista (JWT)

Stefano Zanoni (The Embassy)

Aldo Pugnetti (The Optimist)

 

BOLOGNA

Massimo Valeri (Local Ambassador ADCI)

Beatrice Furlotti (Baradal)

Laura Grazioli (Nouvelle)

Matteo Righi (DIENNEA)

Alessandro Marani (Canali&C)

Dario Anania (Max Information)

Luca D’Alesio (Touché)

Mirella Valentini (Freelance)

Giulio Nadotti (The AD Store)

Michele Golinelli (Mollusco & Balena)

Domenico Gentiluomo (Esclama)

Pietro Lena (Hibo)

Mirko Cottone (Integra Solutions)

Pierpaolo Marconcini (Nimai)

Roberto De Martini (Nouvelle)

Marco Gucciardi (Changee)

Maurizio Cinti (AdmCom)

 

ROMA 

Lorenzo Terragna (Saatchi&Saatchi)

Mariano Lombardi (Y&R)

Marco Fresta (Gruppo Roncaglia)

Fabrizio Caperna (The&Partnership)

Antonio Fatini (Klein Russo)

Alessandra Romani (Spark44)

Maria Pia Candreva (Spark44)

Sara Portello (DLVBBDO)

Luigi D’Anna (FOX)

Luca Rochira (Mr. Moody)

Guido Scamporrino (Base3)

Marcio Cortez Melendez (Turner)

Stefano Massari (Freelance)

Massimo Guerci (Publicis)

Francesca Lanzilotto (Plural)

Leonardo Pastacaldi (GTB)

Paola Manfroni (Marimo)

Veriana Visco (Think Cattleya)

 

NAPOLI

Luca Pedrani (Imille)

Fabio D’Alessandro (Saatchi & Saatchi)

Anna Meneguzzo (Leo Burnett)

Domenico Manno (DOING)

Patrizia Boglione (Angelini Design)

Alfredo Felco (The Jackal)

Angela Pastore (Antville Multicreatives)

Chicco Meomartini (TBWA)

Luis Ciccognani (Politecnico di Milano)

Sergio Guida (Brand Strategist)

Graziella Bilotta (Healthware International)

Daniela Montieri (Un posto al copy)

Pierpaolo Andolfi (Antville Multicreatives)

Marica Rinaldi (Freelance Creative Director)

Giuseppe Rigo (Graphicnart)

Emy Caterino (Symila Communication Factory)

Alessio Attanasio (MTN Company)

Francesco Quarto (IV Design Studio)

Domenico Catapano (About Lab)

Francesco Galdo (Artedit)

Roberto Ottolino (The&Partnership)

 

PALERMO

Davide Iacono (Mosaicoon)

Cristiano Pezzati (Mosaicoon)

Alessandro Albanese (Just Maria)

Carlo Loforti (Just Maria)

Gianluca Scuderi (Cut&Paste)

Antonio Giambanco (IM*MEDIA)

Marco Riccobono (The New Place)

 

Se volete incontrarli e sfruttare quest’occasione unica, c’è ancora qualche posto disponibile.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Milano.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Bologna.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Roma.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Napoli. 

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Palermo.

Ricordatevi di portare il vostro portfolio. Ci vediamo venerdì 15 giugno per il più grande Grande Venerdì di Enzo di sempre! Crediamo che anche Enzo ne sarebbe contento ;)


Leave a reply

Il più grande Grande Venerdì di Enzo di sempre.

Milano, Bologna, Roma, Napoli e Palermo.

Sì, ne abbiamo aggiunta un’altra. Quest’anno, grazie al prezioso supporto dei Local Ambassador, il Grande Venerdì di Enzo si svolgerà in ben cinque città: diamo un caloroso benvenuto a Palermo, alla sua prima edizione. Questa scelta conferma l’impegno di ADCI a fare sistema a livello nazionale, sostenendo e promuovendo la creatività in tutto il nostro Paese.

L’iniziativa ha come sempre l’obiettivo di onorare la memoria di Enzo Baldoni, emulando una sua generosa abitudine: quella di dedicare ogni venerdì pomeriggio all’incontro con i giovani aspiranti creativi che gli chiedevano un colloquio, per consigliarli e aiutarli nel loro percorso. 

Il Grande Venerdì di Enzo promosso da ADCI nasce per permettere alle nuove leve di mostrare il portfolio a professionisti di grande esperienza, ricevendo da loro preziosi consigli e critiche costruttive. Perché di colloqui se ne fanno tanti, ma quello giusto può cambiarci la vita: può ispirarci per gli anni a seguire o può dare la svolta a una carriera. Del resto sappiamo che i Direttori Creativi sono sempre a caccia di nuovi talenti.

Nei prossimi giorni pubblicheremo la lista di tutti i Direttori Creativi che parteciperanno all’evento in ogni città e i dettagli su location e orario. Vi consigliamo di iniziare a prenotare il vostro biglietto gratuito, i posti sono limitati.

Tra due settimane incontrerete alcuni tra i migliori direttori creativi italiani. Fatevi trovare pronti e armati di portfolio! ;)

 

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Milano.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Bologna.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Roma.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Napoli.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Palermo.

 

Per qualsiasi domanda potete contattare Francesco Grandazzi per Milano, Massimo Valeri per Bologna, Carla Leveratto e Marco Diotallevi per Roma, Angela Pastore e Vincenzo Piscopo per Napoli e Davide Iacono Cassarino per Palermo. Un sentito ringraziamento a loro per l’aiuto nell’organizzazione degli eventi locali.


2 Replies

Giovani Leoni 2018: vincitori e shortlist

Giovani, brillanti e con tanta voglia di lasciare il segno con i loro artigli: questo è il dna dei talenti che hanno trionfato nella XXII edizione dei Giovani Leoni.

La premiazione si è svolta ieri sera all’Auditorium Teresa Sarti Strada, grazie al patrocinio del Municipio 9 del Comune di Milano. Tra un paio di settimane le coppie vincitrici avranno l’onore di rappresentare l’Italia alla Young Lions Competition del Festival Internazionale della Creatività di Cannes (17-22 giugno 2018).

Nella categoria Film, sponsorizzata da Samsung, ha vinto la campagna Period realizzata da Paola Cantella (Junior Creative) & Andrea Grimaudo (Art Director) di We Are Social. I ragazzi sono stati premiati da Karim Bartoletti (Indiana Production e Consigliere ADCI).

Due creativi di Young&Rubicam hanno guadagnato il primo posto nella categoria Digital (ex-Cyber), sponsorizzata da Google, con il progetto Let Google Be Quiet realizzato da Chiara Marino (Art Director) & Simone Maltagliati (Copywriter), premiati dal Presidente di Giuria Digital Tommaso Mezzavilla (Havas).

Il progetto L’unione fa la foglia, realizzato da Nicolò Carrassi (Copywriter) & Luca Riva (Art Director) di Dude è invece stato premiato nella categoria Design, sponsorizzata da Accenture Interactive, da Francesco Guerrera (Le Balene).

Per chiudere, nella categoria PR Specialist, sponsorizzata da PR HUB e Assocom, la campagna I Cantieri del MITO è stata premiata da Giorgio Cattaneo, Presidente di MY PR. Il progetto è stato realizzato da Alessandra Coral (Account Executive Noesis) & Valeria Piazza (Account Executive in PHD Media)

Come ogni anno, è stato selezionato uno studente delle scuole di specializzazione in pubblicità e comunicazione, che sarà iscritto alla Roger Hatchuel Academy in programma durante il Festival. Si tratta del progetto The Shameless Mirror, realizzato da Luca Diotti – Accademia di Comunicazione di Milano premiata da Luca Pedrani (Imille e Consigliere ADCI). La categoria è stata sponsorizzata da ADCI.

A fine premiazione è stato conferito il Premio Speciale “Maurizio Braccialarghe” offerto da Rai Pubblicità ai vincitori della categoria PR Specialist, Alessandra Coral e Valeria Piazza. Antonio Marano, Presidente e Amministratore Delegato Rai Pubblicità, ha consegnato il premio ricordando la straordinaria passione per la musica di Braccialarghe, che fu Direttore della Radiofonia in RAI e ideatore del Torino Jazz Festival: una dedizione perfettamente rispecchiata non solo dal brief ma anche dal lavoro delle ragazze che hanno trionfato nella categoria PR Specialist.

La serata di premiazione è stata realizzata in collaborazione con l’agenzia SYNAPSY.

Per vedere le campagne vincitrici e tutte le shortlist visitate il sito giovanileoni.adci.it.

Foto by www.giuseppeballone.it


Leave a reply

Giovani Leoni 2018: ringraziamenti, numeri e Giurie.

Si è appena concluso il weekend di competition della XX edizione dei Giovani Leoni.

È un’edizione che sancisce un cambiamento epocale per tutta la comunità creativa del nostro Paese, infatti è la prima edizione in cui organizza ADCI, appena nominato rappresentante italiano del Cannes Lions Festival. 

Un ringraziamento speciale va a Rai Pubblicità, per il grande lavoro svolto in sessant’anni di collaborazione con il Festival di Cannes e per il supporto fornito ad ADCI anche in questa edizione dei Giovani Leoni.

Un ringraziamento particolare agli sponsor che hanno creduto nel valore di questa iniziativa e dei giovani talenti Italiani, permettendo ai vincitori di partecipare al Festival di Cannes, la manifestazione per la creatività e la comunicazione più importante al mondo: Samsung per la categoria Film, Google per la categoria Digital, Accenture Interactive per la categoria Design e PR Hub e Assocom per la categoria PR Specialist. La Roger Hatchuel Academy verrà sponsorizzata direttamente da ADCI.

Infine, un sentito grazie a Google e Getty Images che supportano l’iniziativa in qualità di partner tecnici dell’evento.

Veniamo ora ai numeri di questa edizione. Abbiamo ricevuto complessivamente 205 progetti così suddivisi: 28 per la categoria Design, 99 per Digital, 52 per Film, 14 per PR Specialist e 12 per la Roger Hatchuel Academy.

Di seguito abbiamo il piacere di presentarvi la composizione delle Giurie che il 22 maggio si riuniranno per giudicare i lavori ricevuti ed eleggere i nostri Giovani Leoni:

FILM

Presidente: Luca Cortesini (DDB)

Karim Bartoletti (Indiana Production)
Carlo Sigon (AIR3)
Nicola Lampugnani (Discovery)
Serena Di Bruno (Grey)
Nicola Favaro (Rai Pubblicità)
Sebastian Lee (Sponsor: Samsung)

DESIGN

Presidente: Francesco Guerrera (Le Balene)

Franz Degano (Quinto Lancio)
Luca Iannucci (Serviceplan)
Lorenzo Picchiotti (Dude)
Francesco Fallisi (Lateral Creative Hub)
Claudia Neri (Teikna Design)
Marcio Holanda (Sponsor: Accenture)

DIGITAL

Presidente: Tommaso Mezzavilla (Havas)

Daniele Piazza (We Are Social)
Flavio Fabbri (Armando Testa)
Raffaella Bertini (Uprising)
Sergio Muller (A-Tono)
Cristina Baccelli (Facebook)
Giacomo Zanni (Sponsor: Google)

ROGER HATCHUEL ACADEMY

Presidente: Stefania Siani (BBDO)

Lavinia Francia (Ogilvy & Mather)
Roberto Ottolino (The & Partnership)
Elisa Caracciolo (Roncaglia)
Luca Pedrani (Imille)
Francesco Grandazzi (Doing)
Giulio Frittaion (La Fabbrica Creativa)

PR SPECIALIST

Presidente: Giorgio Cattaneo (My Pr)

Andrea Cornelli (Cornelli Brand, Packaging and Digital Design)
Massimo Romano (Spencer & Lewis)
Gianna Paciello (Aida Partners)
Fiorella Passoni (Edelman)
Alessandro Sabini (McCann)
Francesco Bozza (FCB)

Quest’anno arricchirà la kermesse un premio aggiuntivo ideato da Rai Pubblicità, in memoria di Maurizio Braccialarghe, manager di rilievo di Rai e Sipra (oggi Rai Pubblicità) e assessore alla cultura della città di Torino, da poco scomparso, il cui operato è stato sempre guidato da una spiccata propensione all’innovazione e alla sperimentazione. La Giuria, nominata da Rai Pubblicità, selezionerà tra i vincitori delle diverse categorie il lavoro che meglio rispecchierà la filosofia e l’operato di Braccialarghe. Gli autori del lavoro prescelto riceveranno in premio un buono Feltrinelli.

Ma non è tutto, perché c’è un altro premio speciale. Samsung, per la categoria Film, affiderà ai due vincitori un Galaxy S9 e un brief per la creazione di un contenuto speciale dedicato ai progetti iscritti al concorso, da girare interamente sfruttando la fotocamera del top di gamma Samsung.

A presto, per scoprire insieme i nomi dei Giovani Leoni 2018!


Leave a reply

Che musica Italianism!

Ancora una volta ADCI sarà partner di Italianism, la conferenza creativa indipendente ideata da Renato Fontana, dedicata alla lingua e alle specificità della cultura italiana. Per questa 5ª edizione, il format itinerante ha selezionato una location dalla bellezza storica indiscutibile: la Reggia di Portici, in provincia di Napoli. Il 10 e l’11 maggio la piattaforma creativa sarà incentrata sulla musica italiana di oltre mezzo secolo: centinaia di contributi artistici e creativi, dal pop alla cultura visiva e una programmazione ricchissima, con performance, mostre e interventi di designer, scrittori, fotografi, produttori, distributori, promoter e registi. In programma ci sarà anche una masterclass di John Barnbrook, il grande art director inglese, noto per aver curato l’immagine di David Bowie e tutte le copertine del “Duca Bianco” dal 2000 in poi: per l’occasione il famoso creativo parlerà del rapporto tra grafica e musica.

ADCI ha contribuito, con il suo apporto creativo, a realizzare i contenuti delle Visualizzazioni della Creative Conference, il convegno su “Le parole della musica italiana”: sono proprio questi gli eventi che ci piacciono, i momenti di incontro, lo scambio e la formazione, utili non solo ai professionisti ma anche agli studenti o ai semplici appassionati.

Per ultimo saranno aperte tre mostre, a cura di Giovanna Talocci, che dureranno fino al 20 maggio.

Per tutti coloro interessati a partecipare, ecco gli appuntamenti in programma:

10/05 CREATIVE MATCH (ore 10:00 – 22:00)
Dal vivo, 11 tra le più importanti università/accademie/scuole di specializzazione dell’area comunicazione/creatività/arte provenienti da tutta Italia si affronteranno su un brief avente per
oggetto la realizzazione di un progetto di comunicazione richiesto da un vero committente. La
squadra vincitrice verrà premiata con un compenso finanziario. Le squadre: AANT Roma, ABAN Napoli, IED Milano, IED Roma, IUAD Napoli, Politecnico Milano, Politecnico Torino, Quasar Roma, RUFA Roma, Sapienza Roma, Università Federico II Napoli.

11/05 MASTERCLASS “Graphics & Music” con Jonathan Barnbrook (ore 11.00 – 13:00)
Jonathan Barnbrook, uno dei più importanti direttori creativi internazionali, affronterà il tema del
rapporto tra grafica e musica partendo dalla propria esperienza personale di aver curato dal 2000 le copertine e l’immagine di David Bowie, compreso l’ultimo disco “Black Star”, edito due giorni prima della morte dell’artista.

CREATIVE CONFERENCE “Le parole della musica italiana” (ore 15:00 – 18:00)
con interventi di Sandro Cappelletto, Francesco Lettieri, Cristina Morozzi, Vito Nesta, Alice Pasquini, Populous, Federico Vacalebre. Visualizzazioni a cura di 7 network creativi, tra grafica, illustrazione e fotografia: ADCI, IDEA Academy Roma, Lahar Magazine Pelo Magazine, Pangramma Torino, Print Club Torino, RVM Magazine.

dal 10/05 al 20/05 MOSTRE “FORMA E FUNZIONE PER LA MUSICA”
Quattro importanti Istituti Universitari Italiani: Politecnico di Milano, Politecnico di Torino, Università Federico II di Napoli e Università Sapienza di Roma, analizzano e mettono in mostra il rapporto tra Musica e Design attraverso il racconto delle aziende, dei laboratori e delle persone che in Italia hanno saputo innovare il mondo dei supporti musicali, degli apparecchi per la diffusione del suono e degli strumenti musicali.

“ITALIANISIMM’”
Federico Vacalebre, capo della redazione Cultura e Spettacoli de «Il Mattino», ha selezionato 21 eccellenze autoriali della musica napoletana, che verranno raccontate visivamente attraverso altrettanti scatti fotografici e illustrazioni realizzati dai network facenti capo a LAB\per un laboratorio irregolare di Napoli e a MiMaster Illustrazione di Milano.

“DIECI COPERTINE”
Presentazione dei 30 artworks vincitori del contest online realizzato dalla piattaforma nei
mesi scorsi (http://www.italianism.it/contest/dieci-copertine- contest/). Il contest, aperto a tutti, consisteva nel reinterpretare liberamente dieci famose copertine della musica italiana
degli ultimi cinquanta anni, selezionate da esperti come Silvia Boschero. Damir Ivic, Raffaella
Oliva, Luca Pacilio, Carlo Pastore, Francesca Pignataro, Claudio Rossi Marcelli, Barbara Santi,
Gianni Santoro e Giorgio Valletta.