Condividi:

Giovani Leoni 2018: ringraziamenti, numeri e Giurie.

Si è appena concluso il weekend di competition della XX edizione dei Giovani Leoni.

È un’edizione che sancisce un cambiamento epocale per tutta la comunità creativa del nostro Paese, infatti è la prima edizione in cui organizza ADCI, appena nominato rappresentante italiano del Cannes Lions Festival. 

Un ringraziamento speciale va a Rai Pubblicità, per il grande lavoro svolto in sessant’anni di collaborazione con il Festival di Cannes e per il supporto fornito ad ADCI anche in questa edizione dei Giovani Leoni.

Un ringraziamento particolare agli sponsor che hanno creduto nel valore di questa iniziativa e dei giovani talenti Italiani, permettendo ai vincitori di partecipare al Festival di Cannes, la manifestazione per la creatività e la comunicazione più importante al mondo: Samsung per la categoria Film, Google per la categoria Digital, Accenture Interactive per la categoria Design e PR Hub e Assocom per la categoria PR Specialist. La Roger Hatchuel Academy verrà sponsorizzata direttamente da ADCI.

Infine, un sentito grazie a Google e Getty Images che supportano l’iniziativa in qualità di partner tecnici dell’evento.

Veniamo ora ai numeri di questa edizione. Abbiamo ricevuto complessivamente 205 progetti così suddivisi: 28 per la categoria Design, 99 per Digital, 52 per Film, 14 per PR Specialist e 12 per la Roger Hatchuel Academy.

Di seguito abbiamo il piacere di presentarvi la composizione delle Giurie che il 22 maggio si riuniranno per giudicare i lavori ricevuti ed eleggere i nostri Giovani Leoni:

FILM

Presidente: Luca Cortesini (DDB)

Karim Bartoletti (Indiana Production)
Carlo Sigon (AIR3)
Nicola Lampugnani (Discovery)
Serena Di Bruno (Grey)
Nicola Favaro (Rai Pubblicità)
Sebastian Lee (Sponsor: Samsung)

DESIGN

Presidente: Francesco Guerrera (Le Balene)

Franz Degano (Quinto Lancio)
Luca Iannucci (Serviceplan)
Lorenzo Picchiotti (Dude)
Francesco Fallisi (Lateral Creative Hub)
Claudia Neri (Teikna Design)
Marcio Holanda (Sponsor: Accenture)

DIGITAL

Presidente: Tommaso Mezzavilla (Havas)

Daniele Piazza (We Are Social)
Flavio Fabbri (Armando Testa)
Raffaella Bertini (Uprising)
Sergio Muller (A-Tono)
Cristina Baccelli (Facebook)
Giacomo Zanni (Sponsor: Google)

ROGER HATCHUEL ACADEMY

Presidente: Stefania Siani (BBDO)

Lavinia Francia (Ogilvy & Mather)
Roberto Ottolino (The & Partnership)
Elisa Caracciolo (Roncaglia)
Luca Pedrani (Imille)
Francesco Grandazzi (Doing)
Giulio Frittaion (La Fabbrica Creativa)

PR SPECIALIST

Presidente: Giorgio Cattaneo (My Pr)

Andrea Cornelli (Cornelli Brand, Packaging and Digital Design)
Massimo Romano (Spencer & Lewis)
Gianna Paciello (Aida Partners)
Fiorella Passoni (Edelman)
Alessandro Sabini (McCann)
Francesco Bozza (FCB)

Quest’anno arricchirà la kermesse un premio aggiuntivo ideato da Rai Pubblicità, in memoria di Maurizio Braccialarghe, manager di rilievo di Rai e Sipra (oggi Rai Pubblicità) e assessore alla cultura della città di Torino, da poco scomparso, il cui operato è stato sempre guidato da una spiccata propensione all’innovazione e alla sperimentazione. La Giuria, nominata da Rai Pubblicità, selezionerà tra i vincitori delle diverse categorie il lavoro che meglio rispecchierà la filosofia e l’operato di Braccialarghe. Gli autori del lavoro prescelto riceveranno in premio un buono Feltrinelli.

Ma non è tutto, perché c’è un altro premio speciale. Samsung, per la categoria Film, affiderà ai due vincitori un Galaxy S9 e un brief per la creazione di un contenuto speciale dedicato ai progetti iscritti al concorso, da girare interamente sfruttando la fotocamera del top di gamma Samsung.

A presto, per scoprire insieme i nomi dei Giovani Leoni 2018!