Leave a reply

7 Days Brief – Brief e Giuria

Sono passati 7 giorni e, come promesso, siamo arrivati al momento della pubblicazione del brief. Come sempre si tratta di un bel progetto per una Onlus: ai giovani creativi il compito di confezionare in 7 giorni il re di tutti i video unskippable.

Veniamo alla Giuria che nel pomeriggio di venerdì 29 settembre si riunirà al Teatro Franco Parenti durante IF! per giudicare i lavori: Andreas Toscano Mielenhousen, Creative Director di The Zoo rivestirà i panni del Presidente di Giuria e verrà affiancato da Federico Ghiso (Alkemy), Federica Facchini (TBWA) e Luca Pedrani (AKQA) in qualità di giurati.

Per chi si fosse perso il post precedente, qui potete trovare il regolamento del contest con tutte le informazioni relative a formati, deadline e altro.

Vi ricordiamo che in palio per la coppia vincitrice ci sono uno YOGA Book Android tablet (a testa) e la gloria di essere premiati sul palco di IF! durante la cerimonia degli ADCI Awards: non skippate questa occasione!


Leave a reply

Tra 7 giorni…

State tranquilli: Samara non verrà a prendervi.

In compenso il 20 settembre alle ore 12 inizierà il 7 Days Brief 2017, il premio nato dalla partnership tra ADCI e Google. Quest’anno il contest permetterà ai meritevoli vincitori di accaparrarsi uno YOGA Book Android tablet a testa, oltre alla gloria di essere premiati sul palco di IF! Italians Festival durante la cerimonia degli ADCI Awards.

Il contest è aperto alle coppie creative under 29 che vorranno cimentarsi nella sfida di sempre: ideare e produrre in 7 giorni un video “unskippable”, capace cioè di catturare l’attenzione degli utenti nei primi cinque secondi invitando alla visione dell’intero contenuto. Durata massima un minuto, durata minima 30 secondi.

Per ora potete iniziare a prendere confidenza con il regolamento. Il brief verrà pubblicato sempre qui sul blog ADCI, insieme alla Giuria che giudicherà i lavori. Ovviamente tra 7 giorni.


Leave a reply

Arriva Steal the Tricks. Il primo appuntamento in We Are Social.

Dopo il doppio record dei Giovani Leoni e de Il Grande Venerdì di Enzo è arrivato il momento di lanciare il nuovo format Steal the Tricks: una serie di seminari e workshop che permetteranno ai giovani creativi di rubare i trucchi del mestiere ai loro colleghi più esperti.

A ogni appuntamento verrà selezionata un’agenzia che avrà il compito di strutturare l’incontro. L’obiettivo è quello di creare un percorso di aggiornamento che aiuti i nostri giovani talenti a crescere e fronteggiare nel modo migliore non solo il lavoro di tutti i giorni, ma anche i tanti contest creativi promossi da ADCI.

Il primo appuntamento di Steal the Tricks si terrà il 27 giugno alle 19.30 da We Are Social, in Corso San Gottardo 42/a. L’incontro durerà un’ora e sarà tenuto da Gabriele Caeti, Direttore Creativo dell’agenzia.

Il workshop, dal titolo “Creativity is collaboration”, permetterà ai ragazzi di sperimentare nuove tecniche di brainstorming basate sulla collaborazione. I trend di Cannes e lo studio delle ultime campagne di successo dimostrano infatti che la collaborazione, anche tra industry diverse, è un fattore determinante nel conseguimento di grandi risultati.

Questa la scaletta del workshop:

- 5’ introduzione al progetto Netflix e alla sua realizzazione
- 5’ spiegazione obiettivo workshop e scelta della metodologia insieme ai partecipanti
- 25’ di brainstorming
- 25’ presentazione idee
- Wrap up finale

L’incontro è rivolto principalmente ai soci ADCI under 30, che avranno diritto a 20 posti riservati. A questi si aggiungeranno 10 posti per i giovani creativi non associati al Club. Qui potete prenotare il vostro biglietto, in entrambi i casi è necessario iscriversi per partecipare.

Una nota importante: capita che chi prenota un biglietto alla fine non si presenti, togliendo il posto a qualcuno che sarebbe stato realmente interessato a partecipare. Per questo vi invitiamo a prenotare un biglietto solo se siete fortemente motivati e certi di potere partecipare. Chi si iscriverà e non si presenterà verrà automaticamente escluso dalla possibilità di partecipare al workshop successivo.


Leave a reply

Tutti i direttori creativi del Grande Venerdì di Enzo 2017.

Ci siamo, manca una settimana al Grande Venerdì di Enzo del 9 giugno.

La portfolio review organizzata da ADCI, che ogni anno permette ai giovani creativi di incontrare alcuni tra i migliori direttori creativi italiani, quest’anno si terrà a Milano, Roma, Bologna e Napoli. Sono rimasti pochi posti a disposizione, per partecipare prenotate il vostro biglietto gratuito.

Scopriamo ora i nomi di tutti i direttori creativi con cui sarà possibile fare i colloqui.

MILANO
Dalle 18.30 alle 22 presso Accademia di Comunicazione, via Savona 112/A. Prenota qui il tuo biglietto.

Gabriele Caeti (We Are Social)
Marco Peyrano (The Big Now)
Lorenzo Picchiotti (Dude)
Mirco Pagano (TBWA)
Aureliano Fontana (Publicis)
Francesco Guerrera (Acqua su Marte)
Sergio Muller (A-Tono)
Serena Di Bruno (GreyUnited)
Michelangelo Cianciosi (Verba & stv DDB)
Fabio Paracchini (Freelance)
Vincenzo Gasbarro (M&C Saatchi)
Paolo Iabichino (Ogilvy & Mather)
Mauro Manieri (Qubit)
Valerio Le Moli (Leo Burnett)
Maurizio Sala (Bitmama)
Francesca De Luca (Havas)
Federico Pepe (DLV BBDO)
Marco Panareo (Young & Rubicam)
Nicoletta Zanterino (Leo Burnett)
Antonio Di Battista (GreyUnited)
Daniele Dionisi (M&C Saatchi)
Marco Gucciardi (Brand Portal)
Tommaso Mezzavilla (Havas)
Nicola Rovetta (MullenLowe Group Italy)
Lavinia Francia (Ogilvy & Mather)

ROMA
Dalle 18.30 alle 22 presso IED Comunicazione, via Giovanni Branca 122. Prenota qui il tuo biglietto.

Fabrizio Caperna (The&Partnership)
Alessandro Sciortino (McCann Erickson)
Paola Manfroni (Marimo)
Domenico Manno (Doing)
Manuel Musilli (Saatchi&Saatchi)
Elisa Caracciolo (Gruppo Roncaglia)
Marco Diotallevi (Plural)
Francesco Martini (Publicis)
Sara Portello (DLV BBDO)
Federico Russo (GTB)
Pierluigi Riccio (SuperHumans)
Massimiliano Traschitti (JWT)
Mariano Lombardi (Young & Rubicam)

BOLOGNA
Dalle 15 alle 19 presso Accademia di Belle Arti di Bologna, via Belle Arti 54. Prenota qui il tuo biglietto.

Massimo Valeri (Local Ambassador ADCI)
Matteo Righi (d&f)
Roberto De Martini (Nouvelle)
Pietro Lena (Hibo)
Dario Anania (Max Information)
Luca D’Alesio (Touché)
Roberto Pomi (Moville)
Maurizio Cinti (AdmCom)
Mirella Valentini (Freelance)
Michele Golinelli (Mollusco & Balena)
Greta Sala/Roberto Valentini (Exprimo)
Alessandro Marani (Canali&C)
Andrea Foletti/Marco Petrillo (Foletti&Petrillo Design)
Giulio Nadotti (The AD Store)
Mirko Cottone (Integra Solutions)
Giovanni Pizzigati (Matite Giovanotte)
Luca Rondoni (Menabò Group)
Andrea Bomentre (the rooom)
Domenico Gentiluomo (Esclama)

NAPOLI
Dalle 18.00 alle 21.30 presso Accademia della Moda IUAD, corso Arnaldo Lucci 156. Prenota qui il tuo biglietto.

Alessandro Izzillo (Publicis)
Sasà Tomasello
(Womade.net)
Gerardo Sicilia (Spot School Award)
Assunta Squitieri (Marimo)
Domenico Catapano (About Lab)
Daniela Montieri (Freelance)
Alfredo De Simone (Healthware International)
Piero Fittipaldi (Freelance)
Angela Pastore (Antville)
Rino Cetara (Rino Cetara Comunicazione)
Pierpaolo Andolfi (Freelance)
Joe Perozziello (Noocleo)
Giuseppe Rigo (Graphicnart)
Francesco Galdo (Freelance)
Maurizio Cascio (Solid Studio)
Marica Rinaldi (Freelance)


Leave a reply

Giovani Leoni: la parola ai giurati.

Pensi che i giurati dei Giovani Leoni abbiano preso un abbaglio?

Vuoi capire quali sono i meccanismi alla base delle scelte di una giuria?

Ti domandi se ci sono errori comuni che è meglio evitare l’anno prossimo?

Potrai domandare tutto quello che vuoi direttamente ai giurati dei Giovani Leoni 2017.

Per farlo ti basta inviare la tua domanda a info@adci.it e seguire la diretta live su Facebook che si terrà martedì 30 maggio, dalle 19.30, sulla pagina di ADCI. Oppure, se vuoi metterci la faccia, puoi fare le tue domande commentando direttamente il live.

All’incontro sarà presente un rappresentante per ogni giuria: Print, Film, Cyber, Design, Media Planner e PR Specialist. Alcuni di loro hanno giudicato anche i lavori della Roger Hatchuel Academy. Insieme discuteremo l’andamento delle giurie di quest’anno e risponderemo a tutte le domande pervenute.

C’è una sola regola da rispettare: rispettare. Evitiamo sterili polemiche e facciamo domande costruttive, utili a migliorare i progetti e a comprendere come giudica una giuria. L’obiettivo dell’incontro è aiutare i giovani creativi a capire quali sono gli errori più comuni, dove si nascondo le opportunità e come vincere l’anno prossimo.

Partner dell’iniziativa: PR HUB, Assocom, Rai Pubblicità e Getty Images.


Leave a reply

Torna il Grande Venerdì di Enzo.

 

9 giugno. Milano, Roma, Bologna, Napoli.

Avete letto bene, quattro città. Quest’anno il Grande Venerdì di Enzo è ancora più grande, grazie all’aiuto dei Local Ambassador ADCI che coordineranno l’evento a Roma, Bologna e Napoli per permettere ai giovani creativi di incontrare i direttori creativi di alcune delle migliori agenzie italiane. Alla faccia del Club Milanocentrico!

L’obiettivo è come sempre duplice: onorare la memoria di Enzo Baldoni, che era solito dedicare ogni venerdì pomeriggio all’incontro con i giovani aspiranti creativi che gli chiedevano un colloquio, e permettere alle nuove leve di mostrare il portfolio a professionisti di grande esperienza per ricevere consigli preziosi. E poi non si sa mai, da cosa nasce cosa: i direttori creativi sono sempre in cerca di nuovi talenti da aggiungere alla propria squadra.

Nei prossimi giorni pubblicheremo la lista di tutti i direttori creativi che parteciperanno in ogni città e i dettagli su location e orario. Vi consigliamo comunque di iniziare a prenotare il vostro biglietto gratuito, i posti sono limitati.

Avete due settimane per iscrivervi e affinare il vostro portfolio in modo da renderlo a prova di bomba. Ricordate: no portfolio, no Enzo!

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Milano.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Roma.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Bologna.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Napoli.


9 Replies

Giovani Leoni 2017. Dati, date e giurie.

Iniziamo con qualche numero sull’edizione 2017 dei Giovani Leoni. Questo è stato l’anno dei record: 241 iscrizioni, che salgono a 258 se consideriamo anche i lavori iscritti alla Roger Hatchuel Academy.

I lavori inviati per la categoria Giovani Creativi hanno toccato il picco storico: 121 nel PRINT, 29 nel FILM, 26 nel DESIGN e 65 nel CYBER. Per un totale di 207 coppie che hanno consacrato il loro weekend sull’altare della creatività, contro le 160 (numero comunque impressionante) dell’anno scorso. Un bel balzo in avanti anche per gli studenti della categoria Roger Hatchuel Academy: siamo passati da 8 progetti presentati a 17.

Un dato rilevante riguarda anche i brief. In 48 ore solo 2 domande sui 4 brief, che sono evidentemente risultati precisi e chiari nelle richieste.

Possiamo considerarlo un grande risultato, per ora. I numeri contano ma ciò che è più importante è la qualità dei lavori dei nostri giovani creativi. Saranno i giurati di ADCI a eleggere i progetti che staccheranno il pass per il Cannes Lions International Festival of Creativity, dove i vincitori di ogni categoria affronteranno la Young Lions Competition. Questo ci porta alla domanda che tutti i giovani creativi – ma non solo – si stanno ponendo: quando si terranno le giurie e chi saranno i giurati?

Le giurie si riuniranno martedì 16 maggio. Ecco i nomi di chi deciderà quali lavori lasceranno il segno in questa edizione.

PRINT

Presidente: Erick Loi (Havas)

Marco Peyrano (The Big Now)
Stefania Siani (DLV BBDO)
Vincenzo Celli (Armando Testa)
Armando Viale (M&C Saatchi)
Roberto Ottolino (The&Partnership)
Paola Manfroni (Marimo)

FILM

Presidente: Francesco Nencini (Regista & Presidente AIR3)

Serena Di Bruno (Grey United)
Karim Bartoletti (Indiana Production Company)
Nicoletta Zanterino (Leo Burnett)
Aureliano Fontana (Publicis)
Carlo Arturo Sigon (Regista & Vice Presidente AIR3)
Livio Basoli (Dude)

DESIGN

Presidente: Franz Degano (Quinto Lancio)

Claudia Neri (Teikna Design)
Francesco Fallisi (Lateral Creative Hub)
Selmi Barissever (Havas)
Emanuele Basso (The6th)
Luis Ciccognani (Laboratoriominiera)
Francesco Grandazzi (DOING)

CYBER

Presidente: Carla Leveratto (Gruppo Roncaglia)

Jack Blanga (TBWA)
Marianna Ghirlanda (Google)
Jacopo Attardo (Young & Rubicam)
Gabriele Caeti (We Are Social)
Nicola Rovetta (Golin)
Raffaella Bertini (Uprising)

Per conoscere i nomi dei meritevoli vincitori che ruggiranno a Cannes bisognerà aspettare la serata di premiazione del 25 maggio. Nei prossimi giorni tutti i partecipanti riceveranno l’invito per la cerimonia e i dettagli sull’evento.

Ora tocca ai ragazzi mettere il fiore all’occhiello su questa straordinaria edizione grazie alla loro creatività. Che vincano i migliori, Giovani Leoni!


Leave a reply

Giovani creativi, il programma per il 2017/2018

Il nuovo programma dedicato ai giovani creativi è stato presentato ai soci durante l’assemblea ADCI del 25 marzo. Lo riproponiamo qui a beneficio di chi non era presente ma anche di chi non è socio: molte iniziative riguardano infatti tutti i creativi italiani under 30, non solo quelli associati.

I grandi obiettivi di questo biennio sono due: “allenare” i nostri giovani talenti e coinvolgerli di più nella vita del Club.

Negli ultimi anni abbiamo riscontrato un calo di qualità nei progetti proposti durante i contest rivolti ai creativi under 30. Per questo abbiamo deciso di aprire tanti nuovi momenti di confronto con i professionisti senior e con i direttori creativi, alcuni dedicati ai soli soci per accrescere il valore della loro iscrizione.

Ci aspettiamo che questi confronti da un lato siano una buona palestra per i giovani, dall’altro aiutino a creare una rete di contatti per i ragazzi spesso lontani dalla vita del Club “perché tanto non conosco nessuno”.

Continueranno anche le attività degli anni precedenti, prime tra tutte i contest. Dietro l’angolo abbiamo già due appuntamenti molto importanti: i Giovani Leoni del 6 e 7 maggio e il Grande Venerdì di Enzo del 9 giugno, che quest’anno verrà organizzato contemporaneamente in diverse città grazie all’aiuto dei Local Ambassador.


Leave a reply

Giovani Leoni, preparate il vostro migliore ruggito.

6 e 7 maggio. Questo è il weekend che tutti gli aspiranti Giovani Leoni devono artigliare sul calendario.

I terreni di caccia per i nostri under 30 sono quelli di sempre: PRINT, CYBER e DESIGN da divorare in 24 ore, mentre per i FILM – da sempre più dura da masticare – avranno a disposizione 48 ore.

Ogni categoria vedrà trionfare una coppia che rappresenterà la creatività italiana alla Young Lions Competition del Festival di Cannes, dove si sfideranno i migliori giovani creativi di tutto il mondo.

Il format lo conoscete già ma per qualsiasi dubbio qui potete vedere i regolamenti completi, categoria per categoria. Ma soprattutto potete iscrivervi.

Quest’anno segnaliamo due piccole ma importanti modifiche:

1. il contest è aperto ai creativi in generale, non più solo a copywriter e art director. In un panorama come quello odierno pensiamo che siano tante le figure professionali della creatività che possono fare la parte del leone in un contest come questo;

2. nella categoria CYBER non ci sarà più l’obbligo di proporre esattamente tre social media. Abbiamo uniformato il regolamento a quello della Young Lions Competition di Cannes, che parla di MASSIMO tre social media per la campagna integrata.

Per qualsiasi domanda potete scrivere a info@adci.it. Ora non vi resta che preparare il vostro migliore ruggito!


Leave a reply

Il futuro è di chi ha un coraggio da leoni.

Per creare qualcosa di nuovo, spingendosi dove nessuno è mai stato, serve coraggio. E quel pizzico di spensierata incoscienza che appartiene ai più giovani.

Tornano i Future Lions di AKQA. La sfida per gli studenti delle scuole di creatività di tutto il mondo è sempre la stessa: connettere le persone a un prodotto/servizio di un brand globale in un modo che non era possibile tre anni fa.

Nel 2015 il premio è stato vinto per la prima volta da un team italiano con UberFIRST-AID di Andrea Raia, Andrea Zanino, Pierpaolo Bivio e Francesco Sguinzi. Abbiamo chiesto a Jack Blanga, già docente di Accademia di Comunicazione e tutor del progetto vincitore – oltre che Digital Director di TBWA\Italia -, di dare un consiglio a tutti gli studenti italiani che intendono partecipare: “In molti pensano che la tecnologia sia l’elemento principale nello sviluppo dei progetti per i Future Lions. Non sempre è così. Il mio consiglio è di concentrarsi sul background sociale in cui il progetto è inserito e sul ruolo che può avere un brand in quel contesto, per il proprio target. In particolare, l’individuazione del marchio “giusto” è determinante, perché uno stesso progetto può funzionare abbastanza bene per un brand, ed essere invece perfetto per un altro”.

Anche quest’anno metteranno le mani sull’ambito leoncino solo gli autori di un’idea che faccia esclamare ai giurati “questo vorrei averlo pensato io!”. I cinque team che riusciranno nell’impresa si aggiudicheranno il full pass per il Festival di Cannes, dove verranno premiati con il Future Lions Trophy.

Avete tempo fino al 12 aprile per provare a cambiare il mondo inviando la vostra proposta. L’importante è che sia coraggiosa.

PER MAGGIORI INFO E ISCRIZIONI: http://www.futurelions.com