Condividi:

1 Reply

Tre ragioni concrete per diventare Soci Adci.

ADCI & DesignLibrary

Dal 2015, essere soci Adci significa diventare automaticamente soci di DesignLibrary, che diventa anche la nuova sede dell’Art Directors Club Italiano.

Questo comporterà avere un (bel) posto in cui incontrarsi, ispirarsi, lavorare, studiare, bere un caffè, mangiare qualcosa o farsi un aperitivo (c’è uno sconto per i soci, al DesignLibrary Cafè, su via Savona 11); avere un luogo dove incontrare soci, clienti o amici, e poter partecipare gratuitamente, in qualità di associato, agli eventi che DesignLibrary -da quest’anno anche in collaborazione con Adci- organizza settimanalmente.

Se non vivete a Milano, tutto questo vi potrà essere utile solo occasionalmente. Ma essere associato significherà anche poter accedere, entro la fine dell’anno, alla Digital DesignLibrary: la versione su tablet, digitalizzata e indicizzata, dell’intero patrimonio (oltre 18.000 volumi) di DesignLibrary Milano, che includerà naturalmente tutti gli Annual Adci pubblicati finora.

 

Adci e Patamù

Da quest’anno Adci offre a tutti i soci l’iscrizione a Patamù. Una delle preoccupazioni degli autori di opere creative è disporre di una prova, che abbia valore legale, in grado di dimostrare la propria paternità (maternità) dell’opera. Giusto nel caso altri volessero appropriarsene in modo abusivo o muovessero difficoltà a riconoscere il nostro ruolo.

Con Patamu i Soci Adci potranno depositare in pochi istanti e in modo del tutto informatizzato i propri lavori. La tutela avviene attraverso marcatura temporale crittografata, una procedura informatica che permette di attribuire, a un documento digitale, una data certa opponibile a terzi. Ha la stessa validità legale del deposito notarile e del deposito opere inedite Siae.

 

IF!

Se avete partecipato alla prima edizione, vi sarete fatti un’idea dell’impegno necessario.

Diventare soci Adci non è però solo un modo per supportarci nella realizzazione di IF!2. È anche un modo per risparmiare il 50% sull’acquisto del pass pro per la prossima edizione.

 

Come iscriversi all’ADCI.

In queste settimane stiamo cambiando la piattaforma digitale. Per questo il sito è “giù”.

Potete fare domanda di iscrizione all’Art Directors Club Italiano mandando una email a

emanuele.soi@gmail.com

caroline.schaper@gmail.com

se non siete mai stati iscritti al Club la quota è di 130 euro, nei primi due anni.

La prossima assemblea dei Soci si terrà il 7 marzo, ore 10.30, presso la Design Library (via savona 11 milano).

 

 

 

 

  • Antonella Meoli

    Ma sai che quasi, quasi… mi iscrivo?