Condividi:

The Best Of The Eurobest

*DISCLAIMER*
Te lo dico subito, il link all’elenco di tutti i premi è in fondo al post.

Ok, ora cominciamo.

E niente, gli Eurobest si sono conclusi da così poco che forse se vai alla Victoria House ancora ci trovi qualche free drink vagante, ma noi siamo già pronti a fare un bel resocontone.


Vabbè dai, diciamocela tutta, il resoconto l’ha già fatto Federico Cambria, il nostro uomo a L’Havana, anzi, a Londra, che era presente all’evento nelle vesti di giurato della categoria Film Craft.


(
Federico Cambria)

Tra freddo, vetrine di Natale e lavori così belli da dover tirare su la mascella col cric, il nostro Federico ha compilato un diario di bordo in tre puntate leggere ma esaustive che puoi ammirare nella loro completezza qui, qui e anche qui.

Io l’ho letto e fidati che dice cose sensate.

*SPOILER ALERT #1*
Sì, parla di fare sistema e sì, ha ragione.

*SPOILER ALERT #2*
Noi italiani ci facciamo sempre riconoscere, non solo per i premi portati a casa, ma anche per il festone organizzato dal Gruppo Roncaglia (con l’ausilio prezioso di alcuni creativi italiani a Londra).


(La location di beIT, la festa organizzata dal Gruppo Roncaglia per giurati e creativi italiani a Londra)

Ah, a proposito di spoiler. Qui trovi tutti i Grand Prix, i metalli e le shortlist.