Condividi:

1 Reply

Il Venerdì di Enzo è esaurito. E ora dà i numeri.

Tutto esaurito in poco più di 24 ore: un successo così dà alla testa. Proviamo a fare un rapido riepilogo.

1) Causa esigenze organizzative, l’orario di inizio è anticipato alle 18.45. La conclusione sarà alle 21.00. Come diceva Coso: “Vuolsi così colà dove si puote / Ciò che si vuole, e più non dimandare.” Come diceva Dante: “Stacce.”

2) Sono arrivate tantissime richieste di iscrizione, quindi ci sarà prestissimo un secondo appuntamento per dare anche a chi è arrivato un po’ tardi la possibilità di partecipare. L’Art Directors Club Svedese magari non l’avrebbe fatto, quindi pensateci bene prima di lamentarvi che in Italia fa tutto schifo. Prestissimo significa prestissimo: cioè non sappiamo ancora esattamente in che giorno, quindi tenetevi aggiornati per saperlo.

3) Se siete tra i fortunati partecipanti, ricordatevi che la serata è una portfolio review. Quindi potrebbe essere una buona idea portare il vostro portfolio, su qualunque supporto lo abbiate preparato (computer, tablet, carta, carta velina, carta igienica, piccole tavolette di argilla, gigantesche lastre di ghisa, microfilm, ecc). Potrete anche recitarlo in terzine di endecasillabi o mimarlo, se lo riterrete funzionale e coerente con la vostra strategia di comunicazione. L’unica cosa che NON dovete fare è portare solo una chiavetta USB, sperando di trovare un computer a cui attaccarla. Perché non lo troverete. E questo perché la vita è fatta così.

4) Infine uno scoop: il Venerdì di Enzo non è il Grande Venerdì di Enzo. Anche se si conoscono e vanno molto d’accordo. Il GVE ci sarà durante IF!, con lo stesso spirito di sempre: una grande serata di colloqui con i migliori direttori creativi italiani. Il VE è simile, ma più ridotto e più frequente: è pensato per gli art e copy junior, così potranno incontrare altri creativi senior, ricevere consigli, e arrivare al GVE con il miglior portfolio possibile. Sarà un appuntamento periodico, piacevole e, speriamo, utile. Un’altra cosa che prima non c’era.

Ci vediamo Venerdì! ;-)