Condividi:

I miei primi colloqui/Pagina 7: Stefania Siani.

Cosa faresti per farti assumere nell’agenzia dei tuoi sogni?

Questa è la storia di Stefania Siani, vicepresidente e direttore creativo esecutivo del Gruppo DLV BBDO

Ciao Stefania, ci racconteresti i tuoi primi colloqui? 

Francesco Emiliani insegnava copywriting in Accademia ed era direttore creativo in DDB. Avevo deciso con una determinazione -oserei dire feroce- che avrei lavorato lì molto prima che facessi il colloquio. Per questa ragione all’improvviso dopo le 17 mi palesavo in agenzia inventandomi delle ragioni per entrare (a pensarci oggi ma chiedo ancora dove avessi trovato il coraggio) e giravo per le scrivanie con i futuri colleghi che non sapevano chi fossi e neanche perché mi presentassi senza nessun titolo e gli chiedessi come si chiamavano e si svolgeva la loro giornata. Respiravo l’aria di Via Solari facendo amicizia con Frediano Tavano, con Marco Peyrano e Silvia Stortini, con Francesca De Luca e Laura Trovalusci. Con Simona Butta e Stefano Longoni.

Quando feci il colloquio avevo i capelli legati, un paio di jeans della Diesel e una t-shirt bianca, ed ero in mood Kill Bill quando con il mio portfolio ho incontrato Enrico Bonomini e Gianfranco Marabelli.

Entrambi hanno visto il lavoro velocemente e annuendo.
Ad entrambi andava bene.
Enrico Bonomini era una persona di un’intelligenza tagliente.
Mi ha visto. La nota più esilarante è che avevo messo dentro -come testimonianza della mia capacità di scrittura- un assurdo racconto breve intitolato “La sensualità della senilità” che qualunque persona di buon senso avrebbe censurato dal proprio portfolio, ma all’epoca ero piuttosto sperimentale. Quando mi ha chiamato Francesco, per dirmi che ero stata selezionata ricordo che camminai per due ore per Milano con la faccia trasfigurata e seria, come nel video di “Bitter Sweet Simphony” dei Verve. Ero entrata nel mondo della pubblicità.

Un anno e mezzo dopo ho fatto un colloquio con Federica Ariagno, una donna unica e complessa, una delle amicizie più belle che ancora oggi sono nate sul campo: il mio lavoro andava bene e la sera stessa ha detto ok lavoriamo insieme.
Un anno e mezzo bellissimo.
Volevo lavorare poi con Rozzi e Battaglia -ma non in DLV, troppi senior- per cui quando si sono spostati in Red Cell ho chiamato Pino perché il momento era arrivato. Ho fatto il colloquio in jeans e maglietta bianca come al solito. Avevo 25 anni. Non c’era nessun posto al mondo dove desiderassi lavorare se non quello e se non con lui. Per cui Pino troviamo una soluzione che potrebbe essere quella di assumermi.
Pino mi disse di si.
Pino disse di sì a chiamare Pepe dalla McCann perché lavorasse con me, a lui il colloquio neanche lo fecero.
E a quel punto la mia vita era cambiata per sempre.
Poi c’è stato il colloquio per la DLVBBDO.

Grazie Stefania.

Stefania Siani è attualmente Vicepresidente e Direttore Creativo Esecutivo del Gruppo DLV BBDO per le sedi di Milano e Roma e della digital power house del Gruppo.
Ha realizzato campagne per Mtv, Rolling Stone, Fastweb, Honda, Sky, Volkswagen, Audi, Gruppo Campari, Sky, Rtl 102,5, Alfa Romeo, Freddy , Gatorade, Bayer, Mercedez, Vodafone, Yamaha, Gillette. In pubblicità ha vinto importanti riconoscimenti nazionali e internazionali presso l’Art Directors Club Italiano ed europeo, il D&AD, il New York Festival, L’Epica, Il Clio. A Cannes è entrata in shortlist con le campagna Volkswagen Service, Sky, Freddy Olympics, Mtv Hits e Brand New. Nel 2010 con la campagna “Wake Up” di Rolling Stone ha vinto il leone d’argento nella categoria web film.
Stefania Siani è board member ADCI e Founder e partner di Le Dictateur, uno degli spazi espositivi indipendenti più dinamici della scena milanese.


“I miei primi colloqui” continua. Se non sai cosa sia leggi qui.

In collaborazione col team di Plural: Marco Diotallevi, Direttore Creativo; Sara Tiano, Art Director; Francesca Lanzilotto, Strategist e Antonella Dente, Social Media Manager.

P.s. Ultima chiamata per il Grande Venerdì di Enzo:

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Milano.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Bologna.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Roma.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Napoli.

Prenota qui il tuo biglietto per il GVDE di Palermo.