Leave a reply

Google & ADCI : YouTube Ads Leaderboard Italia (#ytali S1 E11/12)

Eccoci a parlare del marzo pazzerello che abbiamo salutato un mese fa.

Ci è voluto del tempo per metabolizzare tutti gli eventi che abbiamo vissuto. La Sagra del Castagnolo a Monte San Vito, la Sfilata di Mezza Quaresima e rogo della vecia che ha incendiato Bergamo, il Festival internazionale della magia a San Marino. Per non parlare della Sagra della polenta di San Costanzo, della Giostra del Pitu a Tonco e della Sagra della Seppia a Pinarella.

Ma la cosa più curiosa è il fatto che dopo la festa della donna sia arrivata la festa del papà. E il giorno dopo, l’eclissi.

Eccovi l’undicesimo episodio della YouTube Ads Leaderboard Italia, per gli amici #ytali. 

#daunideadistefanoaccorsi

ZenFone2 – Intervista doppia Cool Hunter VS Nerd #1

Dopo Go Daddy per il Super Bowl di due anni fa, l’accoppiata pupa e secchione non ha più ragione di esistere.

Come se non bastasse, l’attrice fa rimpiangere la dizione di Tea Falco. E le idee di Stefano Accorsi. Tutte.

The new MacBook – Reveal

Ipnotico. Apple.

Just another day in the office at Magic Leap

Questo video doveva essere mostrato durante lo speech di Rony Abovitz, CEO della company di realtà aumentata Magic Leap, per TED. Annullato per motivi misteriosi lo speech, il video è stato diffuso sull’internet. Vediamo ciò che il team di Magic Leap sta facendo in ufficio. Gioca.

Avere un lavoro vero è così anni 90.

Apple Watch – The Watch Reimagined

Bello. È Apple che comunica. Nulla di nuovo, se non un nuovo prodotto.

WHICH EQUALITY? – Quanti passi mancano per la parità?

Se questi sono gli uomini, non è di uguaglianza che dobbiamo parlare. Ma dell’utilizzo smodato della lobotomia al giorno d’oggi.

Curioso che per mettere a tema la parità dei sessi si debbano mettere dei ragazzi con i tacchi su un tapis roulant. Certo, perché finita la scorta di accendini e reggiseni è questo che risolve il problema. I tacchi.

Gobba? Quale gobba?

***

 

Ricordiamo che la classifica #ytali non si limita alle view assolute, bensì viene determinata da Google utilizzando alcuni dei segnali di gradimento più significativi espressi dagli utenti su YouTube tra cui: il numero di visualizzazioni nel nostro Paese, la percentuale di visualizzazione di ciascuna pubblicità e il rapporto tra visualizzazioni organiche e visualizzazioni a pagamento.


Leave a reply

Sono aperte le iscrizioni a Design in Town 2015.

Design in Town è il progetto-contenitore in cui senior designer, artisti e giovani designer hanno la possibilità di lavorare insieme su progetti veri al servizio del territorio. Per questa terza edizione, il progetto torna a Troia, piccolo centro della Capitanata a circa venti chilometri da Foggia.

Saranno 16 giorni di full immersion, dal 19 luglio al 3 agosto, in cui 42 studenti, guidati da 23 docenti, potranno confrontarsi con un territorio denso di storia e con committenti in carne e ossa.
I giovani designer prenderanno d’assalto la città per capirla, conoscerla, interpretarla e svilupperanno 6 progetti diversi, verificando passo passo l’esito del lavoro e condividendolo sui social media in tempo reale, come un vero reality. Oltre ai progetti con gli studenti universitari, durante le due settimane i docenti terranno 6 laboratori e 6 lezioni aperte a tutti.

Chi può partecipare a Design in Town?
Possono partecipare studenti che stanno frequentando un corso di Laurea (anche triennale), un corso equiparato (corso triennale di scuole a livello universitario) Master o scuola legato al mondo della comunicazione, della grafica, del disegno industriale, dell’architettura, della moda e della fotografia. Possono partecipare alle selezioni anche coloro che si sono diplomati o laureati ai corsi indicati non prima del 2014.

Perché partecipare a Design in Town?
Perché è una occasione per mettere alla prova il proprio talento e i propri interessi di studio. Una preziosa opportunità per lavorare al fianco di grandi professionisti del settore e dare il proprio contributo alla valorizzazione del territorio.

Il progetto ha il sostegno di ADCI, ADI, AFIP, AI e AIAP.

Per info sul progetto:
info@designintown.org


1 Reply

Fiat 500 cult yacht: rettifica dei credit.

con questa rettifica Leo Burnett chiede ad ADCI l’inserimento di Riccardo Pagani nei credit della campagna vincitrice dell’oro agli Adci Award 2014.


Riccardo Pagani è l’autore dell’idea fondante lo spot pubblicitario Fiat 500 cult yacht. Questo dato è pacifico.

Non vi riporto una mia opinione personale ma quanto è scritto nell’Ordinanza emessa dal Tribunale Ordinario di Torino e firmata dai Magistrati

dott. Umberto Scotti (Presidente)
dott. Giovanni Liberati (Giudice)
dott. Marco Ciccarelli (Giudice Relatore)

In conseguenza di questa Ordinanza, abbiamo ricevuto da Leo Burnett la richiesta di inserire anche Riccardo Pagani nei credit dello spot che ha vinto l’oro all’ultima edizione degli Adci Award.

Nell’Ordinanza del Tribunale leggo che una richiesta analoga dovrebbe essere stata inviata anche alla Segreteria del Festival di Cannes, all’Art Directors Club Europeo e, per conoscenza, a Epica Awards e alla Direzione di Fiat Group Automobiles s.p.a.

Le motivazioni dell’Ordinanza potete leggerle integralmente a questo link , pubblicato nella sezione news del sito IlCASO.IT

Articoli correlati
-se perde riccardo pagani perdiamo tutti
-egregio giorgio brenna


Leave a reply

Buon lunedì, le segnalazioni di Claudia Neri 27_04_015

twitter: @claudianeri

Recentemente al Fuorisalone per COS lo spazio secondo Snarkitecture

Il talento del fotografo olandese Rahi Reznavi, che abbiamo ammirato al Fuorisalone da Moooi.

Lo stile dei designer spagnoli di anagrama

Da Parigi lo stile accattivante dell’illustratore Tom Haugomat


Leave a reply

ADC*E : Sonar+D Member Extended Exclusive Offer

Extendend exclusive offer until 30th of April
Discover Sónar and Sónar+D with your Pass at a reduced price

Thanks to the partnership between the Art Directors Club of Europe, its member clubs and Sonar Festival Barcelona to promote networking opportunities among related communities around the creative industries, we are offering 30 accreditations with 80€ special discount deal for Sónar 2015.Promotional Price 200 euros. (Price without promotion 280 euros)

Promotional accreditations will be assigned on first come first serve basis.

Accreditations give full access to Sonar+D & Sonar:

Sonar+D, The International Congress of Digital Culture and Creative Technologies and one of the unmissable European events for discovering the technologies, people and initiatives that show the state of the art of creativity in its multiple fields. Watch video 

Sonar, A pioneering festival with a unique format and content. A carefully balanced cultural offering, combining a playful nature, the avant-garde, and experimentation with electronic dance music’s newest trends.

Ask for your accreditation by contacting the ADCE at beggy@adceurope.org

This special deal is valid until 30th of April 2015.

¿Need help with accommodation?

web : Sónar+DSónar


8 Replies

Un Rooooar da record.

Arrivo subito al dunque, saltando i preliminari.

306 partecipanti ai Giovani Leoni 2015
Ed è Record!

In questi 306 lavori si nascondono i vincitori che la giuria stanerà il 28 aprile alle ore 19:00 presso la sede Rai Pubblicità in Corso Sempione 73.

Vediamo chi saranno i giurati di quest’anno.

TV

  1. LUCA SCOTTO DI CARLO (M&C Saatchi) – Presidente di Giuria
  2. Nicola Lampugnani (TBWA)
  3. Karim Bartoletti (Indiana Production)
  4. Stefania Siani (DLV BBDO)
  5. Aureliano Fontana (Publicis)
  6. Mauro Manieri (Freelancer)
  7. Marco Lanzarone (Rai Pubblicità)

 

CYBER

  1. ALESSANDRO ORLANDI (Saatchi & Saatchi)– Presidente di Giuria
  2. Massimiliano Maria Longo (Wunderman)
  3. Sergio Muller (A-Tono)
  4. Armando Viale (M&C Saatchi)
  5. Fabio Padoan (Bitmama)
  6. Emanuele Viora (DLV BBDO)
  7. Gabriele Caeti (We Are Social)

 

DESIGN

  1. FRANCESCO GUERRERA (Freelancer) – Presidente di Giuria
  2.  Elena Carella (The 6th)
  3. Matteo Civaschi (H-57)
  4. Serena Di Bruno (GreyUnited)
  5. Francesco Fallisi (Freelancer)
  6. Claudia Neri (Teikna Design)
  7. Luca Fontana (Freelancer)

 

PRINT

  1. GIUSEPPE MASTROMATTEO (Ogilvy&Mather) – Presidente di Giuria
  2. Valerio Mangiafico (Leagas Delaney)
  3. Matteo Pozzi (Armando Testa)
  4. Gianluca Sales (Serviceplan)
  5. Pasquale Frezza (DLVBBDO)
  6. Francesco Basile (JWT)
  7. Mirco Pagano (TBWA)

 

Voglio approfittare di questo post per segnalare un caso di grande onestà.
Tra le numerose mail che ho ricevuto prima, durante e post competition, mi ha particolarmente colpito quella di Paola Guarnieri (copy) e di Matteo Pelo (art), coppia di Ogilvy&Mather.
La riporto qui, fedelmente:

(…)
Io e il mio art Matteo Pelo vorremmo ritirare la nostra proposta Profili Condivisi caricata per i leoni Cyber.
Purtroppo abbiamo scoperto post caricamento un progetto molto simile già realizzato e ci sembra corretto ritirarla.

(…)

Naturalmente, ho risposto subito, complimentandomi per la loro sportività.
Ecco la loro risposta ai miei complimenti:

Crediamo che l’onesta sia imprescindibile se vogliamo considerarci Professionisti con la p maiuscola. E questo vale ben più di una settimana a Cannes durante il festival :)
Buon lavoro alle giurie!

Che dire, chapeau Paola & Matteo!
Questo è un segnale che avete dato a tutta la industry.
Il rinunciare ad una vostra creatura, partorita con sforzo e dedizione in 24 ore, in nome dell’onestà e della trasparenza, non può passare inosservato.
Questo è un grande esempio di responsabilità che aiuterà le giurie a non trovarsi in difficoltà e, soprattutto, lo reputo un grande segnale di maturità professionale che, spesso, non ci si aspetta alla vostra età.

Paola & Matteo, siete voi i vincitori morali di questi Giovani Leoni e, se ci fosse un Pass anche per questa categoria, beh, lo daremmo a voi.  :)

Se questi sono i nostri giovani, possiamo dormire sonni tranquilli.

In bocca al Leone!


Leave a reply

Nuova deadline per i DMA Awards Italia 2015

DMA Italia ha accolto la richiesta di posticipare la ultima deadline per tutte quelle agenzie che stanno ancora preparando il materiale d’iscrizione ai DMA Awards 2015: la data è stata prorogata ulteriormente fino al 3 Maggio.

Dma Awards Italia premia i lavori che hanno funzionato bene, le campagne che hanno saputo interpretare i comportamenti dell’audience e guadagnarsi il coinvolgimento dei mercati a cui si rivolgono. L’eccezionale creatività è una delle tre qualità richieste per vincere l’Award. Ma è solo uno dei requisiti. L’Award è assegnato a chi dimostra una superiore strategia di marketing e il conseguimento di risultati eccellenti.

Grazie ai dati è infatti possibile indagare su clienti e prospect, sono uno strumento per indirizzare campagne di successo, offerte e contenuti che generano consenso. Ma il contributo dei dati non si ferma certo qua: sono un mezzo per conoscere i mercati che cambiano, per gettare un ponte che vada a colmare il gap fra tradizionale e digitale nel media mix, per evolversi verso un approccio customer-centric e per fare un business che faccia seguire alle promesse le azioni.

Il premio è rivolto a quelle aziende e agenzie che hanno saputo utilizzare al meglio la disciplina del Data Driven Marketing e non solo. La formula si basa su tre chiavi fondamentali: 30% strategia, 30% creatività e 40% utilizzo dei dati e misurabilità.

Le campagne verranno giudicate in base a come si è saputo ingaggiare il cliente e il prospect, profilarlo attraverso l’analisi del suo comportamento, in modo da proporre contenuti appropriati nel momento più corretto e in modalità one-to-one piuttosto che one-to-many e in ultimo, fare un’analisi dei risultati sulle azioni intraprese.

Quindi dati ma non solo. È importante ideare una campagna con una strategia che abbia contenuti creativi efficaci, veicolata attraverso il giusto media ed indirizzata ad un preciso target.

Potete iscrivere le vostre campagne su sul sito dei Dma Awards.

Attenzione, questa è l’ultima extension possibile. Non perdete questa occasione.

 


Leave a reply

Google News & YouTube Academy (7 maggio)

Le usiamo tutti i giorni, quindi è bene restare allineati. Dritte da Mountain View, zona Isola, ecco le news sulle piattaforme Google.

Al primo posto i video 360° in arrivo su YouTube.

Info cards
Appena lanciata una nuova funzionalità per rendere i video interattivi che (attenzione) funziona anche su mobile.
Qui i dettagli.

Custom Gadget
Per assicurare che i contenuti YouTube siano disponibili attraverso tutti i device, non verranno più supportati nuovi gadget dei canali YouTube.

Nessun impatto invece sui nuovi gadget, o sulle  modifiche di gadget esistenti, prenotati per il 2015 e approvati o riservati entro Marzo, 2015.

Per quanto riguarda i gadget esistenti saranno sicuramente attivi fino al 31 Dicembre 2015.

Volete saperne di più?
Tutte queste novità e altro ancora alla prossima YouTube Academy, un workshop dedicato agli aggiornamenti di YouTube e alla presentazione di case history sempre molto interessanti.

Si terrà presso la sede di Google Italia, il 7 maggio (occhio che i posti sono limitatissimi).

Questa l’agenda:

15,30 welcome coffee

16,00 presentazione

18,00 aperitivo.

Potete iscrivervi qui.

IMPORTANTE: l’invito è riservato ai soci ADCI, quindi non dimenticatevi di indicare nel campo note del form “ADCI” (è determinante).